Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Riuscite a immaginare un bambino che aspetta pazientemente il giorno di Natale solo per sentirsi dire che verrà spostato al 23 febbraio? Poi di nuovo al 16 marzo? Bene, è così che ci siamo sentiti riguardo alle date di uscita in costante cambiamento dellultimo e presumibilmente ultimo della serie Uncharted.

Originariamente prevista nel 2015, la data di uscita di Uncharted 4: Fine di un ladro è stata riprogrammata a marzo 2016, quindi aprile e infine maggio. Era stato respinto più spesso di uno spettatore sulla scena di un omicidio.

Ciò ha portato a un paio di cose (non solo alla nostra discutibile analogia sopra). Innanzitutto, ha dato a Naughty Dog più tempo per aggiungere smalto e spruzzare più magia sul gioco. E in secondo luogo, ha accresciuto ulteriormente le aspettative. Dopo tanti ritardi, sarebbe stato meglio che ne fosse valsa la pena.

Per fortuna, lo è. Oh ragazzo, comè.

Il nostro parere veloce

Se questo deve essere lultimo Uncharted, avrà un picco enorme. Nathan Drake non è mai stato così bello e le numerose aggiunte al gameplay lo rendono di gran lunga il più completo della serie.

Naughty Dog ha sempre raccontato storie epiche e toccanti che vivono a lungo nella memoria e Fine di un ladro è proprio lì con The Last of Us come il migliore dello sviluppatore. Nathan e suo fratello hanno una dinamica diversa da Joel ed Ellie, ma la loro relazione racconta una storia altrettanto affascinante.

Ciò che eleva maggiormente Uncharted 4 rispetto al resto in un franchise già adorato, tuttavia, è la sua portata. Le puntate precedenti si sono stabilite per essere grandi tiratori di papera e copertura, con molti elementi della piattaforma insieme per la corsa, o viceversa. Fine di un ladro introduce meccaniche di gioco di una gamma più ampia di generi; furtività, avventura punta e clicca e persino guida entrano in azione per presentare lesperienza più equilibrata e straordinaria di sempre.

Potresti lamentarti che la campagna di 15-16 ore è troppo breve, ma è lunga per gli standard moderni. E il fatto che tu abbia voglia di attraversarlo in pochi giorni è la testimonianza della sua qualità premium. Hai anche il multiplayer espansivo e divertente per prolungare il tempo di gioco.

Uncharted 4 non è solo il miglior gioco di Uncharted, si può sostenere che è il miglior gioco per PS4 punto e basta, sicuramente nellaspetto, nella scrittura, nella recitazione e nei dettagli. È la lettera damore di Naughty Dog ai fan e stabilisce il livello in base al quale verranno giudicati tutti i futuri giochi di nuova generazione.

Recensione di Uncharted 4 Fine di un ladro: Uscire con il botto

Recensione di Uncharted 4 Fine di un ladro: Uscire con il botto

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Un bel gioco nellaspetto
  • Nel tono e nella narrazione; superba recitazione in voce e motion capture; ottimo ritmo tra i vari temi di gioco; avventura davvero epica; multiplayer divertente e frenetico
Contro
  • Breve campagna per giocatore singolo - ma solo nel rispetto che non avremmo mai voluto che finisse

squirrel_widget_137518

Recensione di Uncharted 4: furtività e strategia

Uncharted 4 non è solo il risultato degli apprendimenti di Naughty Dog durante la precedente trilogia, ma beneficia anche del lavoro dello sviluppatore su The Last of Us . Sebbene radicalmente diverso nel tono, A Thiefs End prende in prestito indubbiamente alcuni elementi dal suo duraturo compagno di scuderia basato sullhorror, risultando nel gioco più completo ed equilibrato dello studio.

Lavventura dazione folle e piena di umorismo conserva tutto ciò per cui la serie Uncharted è nota, ma riflette anche il cuore, lemozione e il ritmo stabiliti dalla storia di Joel ed Ellie in The Last of Us.

Riderai, esulterai e piangerai durante la più grande avventura di Nathan Drake. Passerai anche molto tempo accovacciato tra i cespugli.

La furtività gioca un ruolo molto più importante nel gameplay di Uncharted 4 che mai.

Se abbiamo avuto una critica ai precedenti giochi di Uncharted – che abbiamo rivisitato ultimamente grazie alla Nathan Drake Collection su PS4 – è che il ritmo a volte sembrava sbagliato. Le sezioni di arrampicata hanno scandito gli scontri a fuoco, ma affrontare i nemici di fronte era quasi sempre lunica opzione e cera poco tempo per la strategia.

In Uncharted 4 puoi scegliere come affrontare gli sciami di cattivi. Puoi semplicemente usare lanatra e coprire per farti strada attraverso di loro come prima oppure puoi nasconderli ed eliminarli individualmente e in silenzio.

Recensione di Uncharted 4: fresco ma familiare

Per la maggior parte, le sezioni di schermaglia si trovano in enormi aree aperte, con abbondanza di sottobosco o acqua in cui nascondersi, o detriti dietro cui nascondersi. E ci sono molti più nemici in agguato rispetto ai giochi precedenti. Il solo fatto di esporsi e sparare a uno allerta tutti sulla tua posizione e presto scoprirai che è possibile essere sopraffatti. Puoi agganciarlo e nasconderti di nuovo, ma a volte ciò porta a essere messo allangolo.

Naughty Dog / Sonyuncharted 4 a thief s end recensione immagine 4

Ecco perché abbiamo scoperto che usare la furtività per i primi 10 o giù di lì nemici, quindi eliminare gli ultimi in uno scontro a fuoco ha funzionato meglio per noi. Potresti avere altri piani, però, e questa è la bellezza delle aggiunte al gameplay. Nel complesso introducono scelta e varietà nel modo in cui si progredisce. Quindi, mentre la storia e i percorsi sono lineari, cè più libertà nel modo in cui giochi.

Naughty Dog ha raggiunto questo obiettivo senza intaccare i valori fondamentali di Uncharted. Lultimo è intriso di familiarità, ma contiene anche abbastanza novità da farlo sembrare fresco.

Recensione di Uncharted 4: Coin op

Uno degli altri nuovi elementi arriva nel gioco cooperativo, non con un altro giocatore umano ma con un compagno costante e dotato di intelligenza artificiale (IA) per tutta la storia. Tranne uno o due momenti, sei sempre accompagnato da Sam Drake, il fratello di Nathan o un altro dei tanto amati clienti abituali.

Ciò non solo fornisce una maggiore profondità per la caratterizzazione, il dialogo e la progressione della trama, con battute e interazioni costanti in ogni capitolo, ma viene anche utilizzato per migliorare il gameplay. Ad esempio, molti degli enigmi richiedono linterazione di due personaggi, mentre durante i combattimenti i tuoi aiutanti di intelligenza artificiale spesso eliminano i nemici che sono vicini a loro.

Sony/Naughty Doguncharted 4 a thief s end recensione immagine 21

Ci sono aspetti strani, come il fatto che se sporgi la testa quando ti nascondi puoi essere individuato, mentre il tuo compagno può letteralmente correre di fronte alle guardie senza che loro battano ciglio, ma possiamo scusare tali cavilli minori. Certamente lintelligenza artificiale è abbastanza buona da fargli cercare rifugio insieme a te, trovare percorsi di arrampicata indipendentemente dai tuoi e generalmente aiutare piuttosto che ostacolare. Forniscono anche suggerimenti verbali quando fai fatica a trovare un percorso per continuare o suggeriscono azioni durante i puzzle.

Anche lIA dei nemici è impressionante, con i soldati che cercano riparo nel momento in cui si accorgono della tua presenza. Possono persino arrampicarsi, saltare e cercare un terreno più elevato come avversari umani. Giocare il primo Uncharted in confronto è unesperienza strana in questo senso, non importa quanto fosse bello in origine i tuoi avversari si sentivano sempre su rotaie e assolutamente prevedibili. Non tanto qui.

Recensione di Uncharted 4: Quattro ruote buone

Lultima grande aggiunta a Fine di un ladro è la guida. In diversi punti del gioco prenderai il controllo di una jeep. Questo di per sé presenta nuovi enigmi poiché i percorsi attraverso i paesaggi apparentemente aperti contengono ostacoli e insidie lungo il percorso. Luso di una combinazione delle tue abili abilità nel gamepad e del potere del cervello ti aiuterà a superarle. Ecco un suggerimento per iniziare: cè un argano sulla parte anteriore della jeep.

Questo è lunico spoiler che siamo disposti a dare qui poiché, come la vita immaginaria di Nathan Drake, la modalità storia di Uncharted 4 è tutta incentrata sulla scoperta. Ti diremo che i fratelli sono partiti alla ricerca di un tesoro dei pirati, toccando luoghi incredibili come Madagascar, Panama e, ehm, la Scozia lungo la strada, ma più di questo rovinerà le sorprese e i potenti punti della trama.

Sony/Naughty Doguncharted 4 a thief s end recensione immagine 26

Inutile dire che ci sono più tombe di quante Tomb Raider abbia presentato nelle sue ultime due uscite, scogliere da scalare, mercenari da sconfiggere e un sacco di vecchie rovine fatiscenti da esplorare. A Thiefs End è anche, secondo noi, il più emozionante della serie, con retroscena e rivelazioni in abbondanza. Anche se questo non è lultimo gioco di Uncharted, sembra davvero lepisodio finale di questa particolare serie.

Finire il gioco sembra un traguardo significativo e ci sono molte ricompense lungo il percorso. Ci sono molti cenni alle precedenti avventure di Nathan Drake e persino unapparizione (o due) per un altro dei personaggi duraturi dello sviluppatore in uno dei migliori cameo nella storia dei giochi.

I migliori giochi per Nintendo Switch 2022: i migliori titoli per Switch che ogni giocatore deve possedere

Recensione di Uncharted 4: multigiocatore sfaccettato

Anche il multiplayer rende un grande omaggio ai giochi precedenti. Tutti i preferiti di Uncharted dei quattro giochi sono personaggi giocabili. E i potenziamenti mistici si basano su manufatti estratti dalle varie avventure.

Ha un ritmo completamente diverso rispetto alla campagna, ma offre un sacco di divertimento esteso quando hai spremuto ogni goccia dallazione per giocatore singolo. Le mappe sono volutamente piccole per creare partite frenetiche e laggiunta di aiutanti e dei poteri di cui sopra può invertire la tendenza anche quando vieni maltrattato.

Naughty Dog / Sonyuncharted 4 a thief s end recensione immagine 18

Tuttavia, le modalità multiplayer non sono proprio ciò di cui tratta Uncharted 4. O, in effetti, la serie nel suo insieme. Le avventure di Nathan Drake sono sempre state incentrate sulla narrazione in stile hollywoodiano, avvolte attorno a un gameplay intuitivo e avvincente come vengono.

Questa volta è accompagnato dalla migliore grafica e rendering dei personaggi che abbiamo visto su questa generazione di console e dalle performance di spicco della carriera dei sostenitori del settore Nolan North e Troy Baker nei panni dei fratelli. È, semplicemente, epico.

Per ricapitolare

Uncharted 4 non è solo il miglior gioco di Uncharted, si può sostenere che è il miglior gioco per PS4 punto e basta, sicuramente nellaspetto, nella scrittura, nella recitazione e nei dettagli. È la lettera damore di Naughty Dog ai fan e stabilisce il livello in base al quale verranno giudicati tutti i futuri giochi di nuova generazione.

Scritto da Rik Henderson.