Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando The Elder Scrolls V: Skyrim è stato lanciato nel 2011, ha stabilito il punto di riferimento per i giochi di ruolo. Il suo enorme mondo di gioco, disseminato di personaggi fantastici e nemici, combinato con un vasto albero delle abilità e un sistema di livellamento perfezionato, è complessivamente più simile a un romanzo nella sua portata.

Molti giocatori hanno impiegato decine di ore, giorni, settimane o più nel gioco. Perché anche allora sembrava di più: quasi come una seconda vita fantasy sullo schermo; uno in cui ti interessava ascoltare le storie dei personaggi, al punto che fare commissioni e collezionare oggetti banali diventava abbastanza personale da renderlo divertente come tregua da tutti i giochi di spada e la magia.

Ma questo è stato più di un decennio fa. Sì, due intere generazioni di console indietro, o mille schede grafiche per PC. Ovviamente da allora sono successe molte cose nel mondo dei giochi (e ci siamo anche fatti più capelli grigi), quindi un titolo classico può trovare nuova vita oltre la nostalgia? Beh, Skyrim è un classico per un motivo...

Trama: La seconda volta

Se non hai mai giocato a Skyrim prima, allora ti aspetta un trattamento approfondito. Anche se è un gioco ripetuto per te, allora, francamente, ci sono così tante fazioni, missioni, aggiornamenti e potenziali percorsi da affrontare che in molti modi sembrerà comunque tutto nuovo. Anche se abbiamo ricordato molte specifiche della trama nel nostro secondo grande playthrough, ci sono tutti i tipi di missioni secondarie che sono sembrate totalmente nuove.

Dal punto di vista della storia, il riassunto non spoiler è che i draghi sono tornati su Skyrim. Tu, che risulterai essere un Sangue di Drago, devi capire per quale motivo e quale sia lo scopo, che porta un'intera avventura nello sviluppo delle tue abilità per continuare lungo quella missione.

I level-up, che otterrai sviluppando varie abilità attraverso l'azione, coprono il tuo trio di pilastri di base: salute, o quanto di un pestaggio puoi sopportare; resistenza, che viene utilizzata in porzioni per la corsa e gli attacchi di potenza; magicka, che è il volume che hai a disposizione per lanciare incantesimi.

Questi sono importanti perché devi pensare in qualche modo a fondo se vuoi andare all-in sulla magicka ed essere un vero mago, distribuire le tue scommesse sui tre per essere capace in vari scenari o usare la forza bruta per costruire la salute e resistenza per attacchi con armi più tradizionali a una o due mani.

BethesdaFoto recensione di The Elder Scrolls V Skyrim Anniversary Edition 5

L'albero delle abilità è molto più complesso del trio di pilastri e dovrai prestare molta attenzione ad esso e dove investire i tuoi vantaggi per salire di livello. È fin troppo facile aumentare di livello le abilità che sembrano prevalenti nelle prime fasi del gioco (combattimento, di solito), solo per rendersi conto che potrebbe essere stata un'idea migliore far progredire prima le tue abilità di fabbro o incantevole. Non puoi tornare indietro, quindi pensa con saggezza e pensa fuori dagli schemi se vuoi divertirti un po' in più con il gioco: forse vuoi essere il maestro borseggiatore e scassinatore, piuttosto che il guerriero supremo.

Un paesaggio tentacolare

Skyrim è davvero un mondo aperto, un paesaggio tentacolare e montuoso che, a volte, può essere piuttosto difficile da esplorare se perdi il conto di dove dovresti andare (l'incantesimo Chiaroveggenza è tuo amico in questo senso, il che illumina il sentiero). Tuttavia, giocando su PlayStation 5 per questa recensione, la fedeltà grafica aggiornata - in esecuzione a 4K 60fps - è spesso abbastanza accattivante da farti fermare e ammirare lo scenario. Il che non è un'impresa da poco per un gioco vecchio di dieci anni che mostra chiaramente la sua età.

BethesdaFoto recensione di The Elder Scrolls V Skyrim Anniversary Edition 9

Quando il gioco è stato rilasciato per la prima volta non c'era nulla di simile. Anche ora, la mappa di Skyrim è così grande che dovrai scorrerci intorno, escluse le mappe interne e le aree fuori mappa aggiuntive oltre. Man mano che scopri grotte, castelli, città e molto altro, popoleranno la tua mappa, aprendole per viaggi veloci, che è essenziale per navigare in un paesaggio così gigantesco e completare le missioni. Parte del divertimento sta nell'esplorare, ovviamente, che è essenziale e, come una gazza, diventerai presto dipendente dalla ricerca di bottino utile in ogni forziere, cassettiera, urna e qualsiasi altra cosa.

Interpretiamo Skyrim in prima persona, ma è disponibile anche una prospettiva in terza persona (quest'ultima obbligatoria a cavallo). Il combattimento in entrambe le prospettive mostra però la sua età: non c'è la finezza di bloccare e attaccare sequenze qui come troverai in alcuni titoli più moderni. Ma una volta che ci sei riuscito - per non parlare dei controlli retrò (la loro mappatura è inizialmente peculiare per qualsiasi fan in prima persona) - è facile interagire e capire la tua statica, carica, mitraglia e, ehm, corri tattiche all'indietro.

BethesdaThe Elder Scrolls V Skyrim Anniversary Edition recensione foto 10

Non c'è ordine nel modo in cui devi giocare nel gioco, il che si aggiunge ulteriormente alla natura open world di esso. Tuttavia, imparerai presto se non dovresti davvero essere da qualche parte quando potenti potenti nemici ti spediranno in un solo colpo. Può essere divertente sfidarlo, tuttavia, entrando con un alleato, una pozione pesante per aumentare le tue statistiche, lasciando cadere alcune pergamene per causare carneficina e incrociando le dita. Il nostro consiglio: salva, salva, salva di nuovo, poiché vorrai evitare di trascinare lo stesso pezzo di paesaggio ripetutamente solo per essere schiacciato da un mammut (inoltre, anche in questa iterazione del gioco, la stabilità non è del 100 percento : abbiamo avuto arresti anomali a giorni alterni, quindi i salvataggi rapidi sono essenziali).

Trovare la tua vocazione

Man mano che il gioco si sviluppa, farai avanzare le tue "grida" di potere di Dragonborn - magia endemica che puoi lanciare su base limitata e che diventa essenziale per completare determinate missioni (aree impraticabili in specifiche catacombe o rovine, ad esempio) - che tu può espandersi cercando parole antiche e draghi da uccidere. I due vanno di pari passo per ragioni che diventano più chiare man mano che segui la trama chiave.

BethesdaThe Elder Scrolls V Skyrim Anniversary Edition recensione foto 3

È l'ennesima corda dell'ampio arco di Skyrim. E anche se può sembrare complesso avere una tale varietà - aumenti di livello per magicka, salute, resistenza; vantaggi per salire di livello per un enorme albero delle abilità; grida oltre alla magia; insieme a giganteschi elenchi di oggetti e interruzioni di missioni, il gioco gestisce la tua progressiva comprensione dell'importanza di ciascuno in un modo così delicato che diventa una seconda natura.

La nostra unica vera lamentela è che i sistemi di menu si sentono particolarmente vecchi nel loro approccio; non è facile trovare o selezionare alcuni degli oggetti che potresti desiderare se stai trasportando molto, ad esempio, e mentre le sottocategorie (armi, abbigliamento, ingredienti, ecc.) possono aiutarti, avrai comunque così tanto kit sul tuo personaggio in qualsiasi momento che la navigazione avrebbe potuto essere migliorata. Lo stesso con le missioni: è possibile attivare o disattivare la loro attivazione, ma molte missioni varie mancano dei relativi puntatori sulla mappa, o sembrano a volte andare in errore. E il numero di volte in cui caricherai rapidamente l'elenco degli elementi della barra della mappa L'elenco delle missioni della barra può invecchiare piuttosto velocemente.

L'altra area che si avvicina più o meno allo Skyrim del passato è la recitazione del personaggio. Come in, letteralmente, Bethesda ha usato solo una manciata di attori per dare voce all'intero cast. È piuttosto divertente come uno sciamano chiave in una città suoni identico a un passante insignificante in un'altra. Allo stesso modo, i modelli facciali sono limitati, in quanto molti modelli di personaggi, volti e animazioni sono identici. Questo è ciò che 10 anni fanno per te, tuttavia, le aziende di videogiochi mettono molto più lavoro (e quindi tempo del personale) in tali sfumature in questi giorni.

Ottieni prezzi incredibili su giochi digitali come FIFA 22 su Gamivo

BethesdaThe Elder Scrolls V Skyrim Anniversary Edition recensione foto 7

L'Edizione Anniversario di Skyrim è sostanzialmente la stessa dell'Edizione Remastered del 2016, in quanto include tutti e tre i DLC (Dawnguard, Hearthfire, Dragonborn), insieme ad aggiunte come (opzionale) Modalità Sopravvivenza, che è una versione infernale del gioco solo per hardcore in cui devi mantenerti nutrito, abbeverato e ben riposato per essere capace a distanza - e funzionalità come pesca, matrimonio, nuovi incantesimi, armature, ingredienti alchemici e altro ancora.

Prime impressioni

Potresti ignorare un titolo di 10 anni come vecchio cappello. Ma dai un'occhiata all'Anniversary Edition di Skyrim per alcune piccole ore e finirai presto per perdere alcune settimane intere o più a causa del suo fascino.

Al momento del lancio nel 2011, Skyrim era un gioco di ruolo di riferimento. Un decennio dopo dimostra perché era un classico allora e lo è, per molti aspetti, ancora di più oggi. Non è nostalgia, è semplicemente un titolo fantasy approfondito fatto nel modo giusto.

Certo, ci sono ancora alcune stranezze - le stoviglie danzano sui tavoli senza motivo, il doppiaggio ripetuto è involontariamente divertente e la meccanica può sembrare datata (in particolare il combattimento) - ma la vastità di questo mondo preoccuperà rapidamente la tua coscienza e il tuo appetito per scoprire di più per completare l'ennesima ricerca.

Che tu sia nuovo di zecca in The Elder Scrolls e Skyrim, che sia tornato per una visita di ritorno, ti attende un viaggio da brivido con un ambito da romanzo che pochi videogiochi hanno padroneggiato a questo livello.

The Elder Scrolls V: Skyrim Anniversary Edition è il modo migliore per provare questo capolavoro di gioco di ruolo sulle console di nuova generazione.

Scritto da Mike Lowe.