Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Call of Duty: Modern Warfare sembrava per molti versi un soft reboot del franchise di COD: ha preso alcuni dei personaggi più iconici, li ha spostati nel tempo e ha raccontato una storia più moderna che alla fine aveva tutta la vecchia magniloquenza con un leggero aria più cinica.

Quel modello sembra essersi ripetuto sotto forma di Black Ops Cold War, facendo lo stesso per la timeline di Black Ops con una minore revisione della continuità, ma anche molte meno modifiche al gameplay effettivo. Questo è un flashback di Call of Duty, in effetti, nel bene e nel male.

Campagne di una volta

La Guerra Fredda riprende da dove loriginale Black Ops si era interrotto, in linea di massima, prima di passare alle battaglie futuristiche dei sequel precedenti. È ambientato durante il periodo clandestino del titolo e vede alcuni dei soldati del gioco originale, come Mason, Woods e Hudson, affiancati da un nuovo capobanda, Adler. È la tipica tariffa COD che puoi ottenere, con agenti canaglia e armi nucleari mancanti ancora una volta al centro delle cose.

Laddove Cold War apporta un cambiamento interessante è laggiunta di intermezzi nel rifugio berlinese della tua squadra, dove puoi chattare con i tuoi colleghi e conoscerli per un rinfrescante cambio di ritmo.

Allo stesso modo, sono divertenti anche un paio di missioni che riducono i combattimenti per permetterti di scegliere e completare gli obiettivi in modo furtivo e autonomo. Che questi momenti di calma non producano scelte significative che influiscano effettivamente sulla narrazione non è una grande sorpresa, ma è comunque leggermente deludente.

Altre belle aggiunte sono un paio di missioni secondarie opzionali, bloccate dietro codici che puoi decifrare solo trovando prove (facilmente individuabili) nelle missioni principali. È un bel modo per incentivare la ricerca di oggetti da collezione, ed è anche intelligente che i codici ruotino le loro risposte attraverso i playthrough per impedirti di cercare solo le soluzioni.

Per il resto del tempo, queste sono le solite cose: un gameplay stop-and-shoot che può essere estremamente divertente quando sei nellaltalena delle cose e fastidioso quando lIA dei nemici stupida o il checkpoint scadente ti fanno perdere il ritmo.

ActivisionRecensione di Call of Duty Black Ops Cold War: non esattamente una foto di colpo di stato 8

I set sono più esplosivi che mai e le cose sembrano piuttosto grandi ovunque, con delle belle scelte di illuminazione in particolare che mostrano cosa possono fare le console di nuova generazione se ne hai una. Il PS5 utilizzo di versione di trigger adattative di DualSense è anche un segno promettente per quanto bene questo tecnologia immersiva può funzionare.

Tuttavia, cè una corrente sotterranea di idiozia politica che alza ripetutamente la testa per ricordarti che lAmerica è il buono, anche se tutto ciò che accade è colpa sua, il che è stranamente simile al messaggio di Modern Warfare del 2019. Il feticcio di questa serie per i benefici dellazione militare interventista sembra più datato e amorale che mai.

Dai il tuo calcio online

Ovviamente, il cuore pulsante di COD è il multiplayer online. Treyarch, lo sviluppatore del gioco, ha riavvolto consapevolmente Black Ops. Lintero gioco è basato su un motore precedente rispetto a quello utilizzato da Infinity Ward per Modern Warfare, il che significa che alcune delle introduzioni di quel gioco sono scomparse.

ActivisionRecensione di Call of Duty Black Ops Cold War: non esattamente una foto di colpo di stato 7

Ciò significa che non esiste una meccanica di montaggio per la gestione del rinculo, nessuno sprint tattico e un movimento leggermente meno fluido nel complesso. Se questi mancano è una questione di gusti, ma dato che Modern Warfare sembrava un grande passo avanti per il franchise, la loro assenza lascia perplessi. Il motore diverso significa anche che faresti meglio ad abituarti a un nuovo mix audio per i passi e molte meno porte che puoi aprire di quanto i tuoi occhi potrebbero pensare.

Cè una gamma leggermente scarsa di mappe al momento del lancio, con otto arene per le modalità 6v6 - che è il fulcro del gioco - e queste sono leggermente incostante in termini di qualità. Alcuni funzionano bene in Team Deathmatch ma sono terribili in Domination o Hardpoint, mentre la ricerca di Search and Destroy non è eccezionale al momento.

Almeno le mappe sono abbastanza varie dal punto di vista visivo, anche se ci sono ancora chiaramente un sacco di luoghi della campagna che potrebbero essere aggiunti in futuro, e alcuni luoghi più classici a tre corsie non guasterebbero.

Un altro strano cambiamento questa volta è che le lobby vengono sciolte dopo ogni partita. Apparentemente questo aiuta il motore di matchmaking a tenerti in gruppi di giocatori vicini al tuo livello di abilità, ma crea unesperienza leggermente ampollosa e ti priva del senso di comunità con i tuoi compagni di gioco. Significa anche che un buon rendimento in una partita ti porterà spesso in un server più punitivo successivo, un ciclo frustrante che può sembrare poco gratificante. Ciò è reso un po più fastidioso anche dagli sblocchi delle armi che sono estremamente graduali.

ActivisionRecensione di Call of Duty Black Ops Cold War: non esattamente una foto di colpo di stato 6

Il multiplayer di Cold War sembra un gioco di altalene e rotatorie al momento del lancio. Da un lato, il bilanciamento della pistola non sembra corretto, con lMP5 SMG che domina assolutamente a distanze stupide in tutte le modalità di gioco. Poi di nuovo, le cose sono ammorbidite dal ritorno dei premi scorestreak che non si resettano quando muori, rendendo molto più facile per i nuovi giocatori guadagnare premi come pacchi di cura e altro ancora.

Per ogni bordo duro cè un morbido cuscino da qualche parte. Resta da vedere se Black Ops può mantenere linteresse dei giocatori rispetto al longevo Modern Warfare, soprattutto una volta che i loro sistemi di progressione si legheranno entrambi a Warzone imminente.

Ottieni prezzi incredibili su giochi digitali come FIFA 22 su Gamivo

Gli zombi sono tornati

Lultimo pezzo del puzzle in Treyarch COD è, ovviamente, Zombies, e la modalità torna alle sue radici nella Guerra Fredda. Per ora, cè una mappa principale, Die Maschine, che è una rivisitazione della posizione originale di anni fa.

ActivisionRecensione di Call of Duty Black Ops Cold War: non esattamente una foto di colpo di stato 4

È una modalità frenetica e divertente, come sempre, giocabile in squadre di massimo quattro persone o da soli, ed esplorare la grande struttura richiede molto tempo e abilità, oltre a un po di fortuna. Tornare al ritmo di trascinare gli zombi in giro fino a quando non sei pronto per andare in città su di loro non richiede molto tempo e cè un sacco di divertimento cruento da avere.

Zombies è in realtà il tonico perfetto dopo o durante una frustrante sessione in multiplayer, e ti consigliamo di esplorare di tua iniziativa o sotto la guida di un amico piuttosto che cercare i modi migliori per trovare la tua strada nella struttura - tieni alcune sorprese torna per te stesso!

Scoprirai lentamente lintera gamma di scatole di armi casuali, aggiornamenti pack-a-punch, modifiche per armature e munizioni e altro ancora per combattere lorda. Possiamo solo sperare che Treyarch abbia unaltra mappa in cantiere a un certo punto, per mantenere le cose fresche.

ActivisionRecensione di Call of Duty Black Ops Cold War: non esattamente una foto di colpo di stato 5

Su PlayStation, cè unulteriore modalità esclusiva per un anno, Onslaught, ma è una modalità in stile orda più semplice sulle mappe multiplayer, quindi difficilmente una perdita sismica per la folla di Xbox e PC.

Prime impressioni

Zombies è probabilmente il successo più inequivocabile di Cold War e la modalità in cui un ritorno alle origini è la vittoria più ovvia. Con una componente multiplayer leggermente scadente e una campagna che fa solo tanto per riscrivere la sceneggiatura, il valore del pacchetto complessivo dipenderà da dove si trova il tuo obiettivo personale.

Tuttavia, se stai cercando una storia semplice ed esplosiva da giocare e non ti dispiace un po di grind come parte di una componente multiplayer innegabilmente avvincente, cè ancora un sacco di divertimento qui.

Scritto da Max Freeman-Mills.