Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Ai tempi in cui lo skateboard stava attraversando il suo secondo picco come fenomeno culturale, Pro Skater di Tony Hawk è arrivato e ci ha fatto impazzire. Ha portato lo sport oltre gli skatepark e i video di trick, rendendoci tutti fan.

Parte del fascino delloriginale PlayStation One era che, mentre premiava labilità e lo sforzo, era anche facile da imparare e giocare come un principiante - anche il suo sequel.

Entrambi ti hanno offerto una miriade di skatepark da esplorare, obiettivi da raggiungere e ti hanno permesso di aggirarli con acrobazie e trucchi con controlli incredibilmente semplici. Ed è lo stesso qui in questa magistrale collezione di remake.

Lo sviluppatore Vicarious Visions ha catturato esattamente come entrambi i giochi si sentivano per i neofiti tra la fine degli anni 90 e linizio degli anni 2000, li ha anche perfezionati per un pubblico moderno aggiungendo molti extra lungo la strada.

È un esercizio di tale successo che Pro Skater 1 + 2 di Tony Hawk non piacerà solo ai vecchi hack di Hawks come noi e ai nuovi arrivati nella serie, ma segna un riavvio per il franchise. Ci saranno senza dubbio ulteriori remaster o persino un gioco nuovo di zecca dopo questo. Segna le nostre parole.

La vita del parco

Ma torniamo a questa versione ora, e non è solo una gioia rivisitare un vecchio amico (o due), ma sembra una nuova versione fresca per lavvio.

Ci sono nuovi trucchi (estratti dai giochi successivi della serie), un nuovo sistema di sfide, multiplayer online, nuovi pattinatori e una tracklist aggiornata di nuovi e originali inni punk, rock e hip-hop. Tutto in cima alla formazione esistente. Si tratta di un pacchetto molto attraente.

Quello che scoprirai però è che, a differenza dei successivi giochi di Tony Hawk, la premessa è di base. Ci sono 18 parchi su cui pattinare nella modalità carriera (skate tour) – nove da THPS e nove da THPS 2 – e la progressione viene fatta completando un determinato numero di obiettivi su ciascuno prima che il successivo venga sbloccato.

Questi obiettivi vanno dalla raccolta di lettere o oggetti correlati, allaccumulo di enormi punteggi combo. Realizzane abbastanza e il prossimo parco si sblocca.

È un esercizio molto solitario poiché, a differenza di Tony Hawks 4, non sei affiancato da personaggi non giocanti che ti danno missioni. Invece, hai un limite di tempo prestabilito in ogni livello per raggiungere i tuoi obiettivi. Se ne fai uno o più, vengono cancellati dallelenco e puoi riprovare a ottenere gli altri. Questo è essenzialmente tutto.

È roba di base per gli standard odierni, ma il brivido e la rigiocabilità stanno nel cercare di migliorare ogni volta le tue prestazioni o nel trovare i pezzi da collezione più sfuggenti. E questa è una ricerca avvincente che ci ha riportato ai jeans larghi di 20 anni fa: stare svegli fino alle prime ore del mattino cercando di ottenere combo più lunghe o set di trucchi più impressionanti.

Prova di carattere

Oltre agli obiettivi prefissati, ci sono sfide da completare regolarmente, che ti faranno guadagnare denaro da spendere per personalizzare il tuo pattinatore e altre ricompense. Puoi giocare nei panni di uno dei tanti pattinatori del mondo reale (o di fantasia) in offerta o crearne uno tuo, con lattrezzatura con licenza disponibile da veri produttori di abbigliamento e tavole per mettere il tuo marchio su di lui o lei.

Le statistiche del tuo skater possono anche essere modificate, con punti abilità disponibili negli skate tour park. In effetti, ti rendi presto conto che devi regolarli per ottenere alcuni dei collezionabili o combo più complicati, con rivisitazioni dei parchi sbloccati dobbligo per ottenere il 100% su ciascuno.

Una cosa davvero interessante è che non cè una singola microtransazione in vista: tutto nel gioco è sbloccabile attraverso il gioco. Potrebbe essere stata la norma nel 99, ma è una rarità benvenuta in questi giorni.

Oltre ai soldi, puoi guadagnare XP attraverso le sfide e far salire di livello il tuo pattinatore. Più alto è il tuo livello, più gadget sblocchi. Fondamentalmente, ogni ora che metti in THSP 1 + 2 è ricompensa con il bottino. Carino.

Noi siamo i modi

Oltre a progredire nel tour, puoi anche affrontare uno qualsiasi dei parchi preimpostati in sessioni classificate o semplicemente in skate libero. Ciò ti consente di provare i parchi senza doverli prima sbloccare e impostare record personali, con o senza limiti di tempo. Ci sono anche punteggi di velocità da raggiungere.

I tuoi punteggi complessivi appariranno anche in una classifica globale per quel corso, quindi ti dà un ulteriore incentivo per impegnarti di più e migliorare nel tirare fuori combo estese. E, oltre a tutto ciò, puoi anche pattinare gratuitamente in parchi personalizzati, creati da altri giocatori utilizzando la cassetta degli attrezzi inclusa "crea un parco".

È abbastanza esaustivo nelle opzioni e negli articoli a tua disposizione e ce ne sono diversi realizzati da Vicarious Visions che puoi provare o anche adattare per adattarlo al tuo stile di skate.

La modalità di gioco finale è multiplayer, che offre sia il gioco locale che online, con questultimo che è una nuova aggiunta poiché nessuno dei primi due giochi era collegato. In tutta onestà, non è così completo come vorremmo e in effetti ti mette di fronte a una manciata di avversari online in una sequenza di diversi tipi di partite multiplayer, in cui i giocatori con il punteggio più alto in ogni round vincono.

Le modalità di gioco possono anche essere giocate localmente e avremmo preferito che tu potessi scegliere anche tra i tipi online. Abbiamo sempre avuto un debole per il cavallo, ad esempio, ma devi anche pattinare attraverso altre modalità apparentemente casuali prima di poterlo ottenere.

Tuttavia, è un vantaggio rispetto agli originali e non è esattamente un rompicapo.

Immagine perfetta

Ciò che è più importante o, almeno, più impressionante è la presentazione. Sebbene il gioco funzioni più o meno come sempre, con una fluidità e una velocità che non richiedono un master in manipolazione del controller, laggiornamento grafico è immenso. Il gioco sembra davvero sbalorditivo.

Ottieni prezzi incredibili su giochi digitali come FIFA 22 su Gamivo

Disponibile in 4K HDR su sistemi in grado di gestirlo e 60fps, è bellissimo. Ogni risorsa è stata rimodellata e ricostruita in Unreal Engine per dare una lucentezza moderna allintera esperienza.

Vale anche la pena considerare che gli originali erano presentati in proporzioni 3:2, mentre questo è stato chiaramente aggiornato a 16:9 (per le versioni console). Abbiamo giocato su una PS4 Pro ed eravamo felici di fermarci a volte solo per ammirare le immagini.

Anche la colonna sonora è immensa, con nuove band e canzoni aggiunte ad alcuni dei grandi. Non ci stancheremo mai della cover di Bring The Noise degli Anthrax o di Can I Kick It di A Tribe Called Quest? rimbombando mentre saltiamo sopra le pale di un elicottero. Rinunciare a tutti i diritti sulle canzoni che ricordiamo era dobbligo, e le nuove si adattavano perfettamente.

Prime impressioni

Tony Hawks Pro Skater 1 + 2 non è il gioco più complesso del pianeta, ma è sicuramente uno dei più giocabili. I trucchi sono facili da eseguire ma facili da padroneggiare: una combinazione necessaria per un gioco longevo. Si adatta anche notevolmente al controller DualShock 4 (o Xbox One), anche se è stato originariamente costruito con il pad direzionale piuttosto che le levette in mente.

Sarebbe stato bello se il multiplayer online fosse stato più completo. E, se sei il tipo di persona che preferisce una modalità storia lunga e complessa, questo non fa per te.

Ma Activision e Vicarious Visions hanno dato nuova vita a una lunga serie dormiente, che speriamo continui per un po di tempo a venire.

THPS 1 + 2 mette spudoratamente il gameplay sopra ogni altra cosa e ci ricorda perché siamo entrati nel gioco in primo luogo. Un re-capolavoro, si potrebbe dire.

Scritto da Rik Henderson.