Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La MotoGP si trova allapice delle formule delle corse motociclistiche, eppure i suoi giochi con licenza ufficiale non sono mai stati in qualche modo mai raggiunti da un pubblico mainstream. Gli esperti sono consapevoli, tuttavia, che lo sviluppatore Milestone, che crea giochi MotoGP dal 2007, sa davvero il fatto suo.

Per una serie di ragioni – non ultimo il fatto che realizzare un gioco di motorsport nel bel mezzo di una pandemia, quando visitare i circuiti per scansionarli è qualcosa tra il complicato e limpossibile, è un incubo logistico – MotoGP 21 non offre molto in termini di sorprese.

È il primo gioco di MotoGP a includere la penalità sul giro lungo, il suo elemento di gestione è stato leggermente ampliato e il suo modello di usura delle gomme è stato ottimizzato per offrire ancora più realismo. Quindi ledizione 2021 vale il viaggio?

Predicare ai convertiti

Ma che non ci siano nuove funzionalità importanti non è molto problematico, dal momento che i giochi MotoGP di Milestone sono stati costantemente solidi per un certo numero di anni e MotoGP 21 continua questa tendenza.

Come ci si aspetta dai giochi di motorsport con licenza ufficiale, è grande, completo e tecnicamente compiuto e fornisce un facsimile carnoso dellintero circo della MotoGP nella vita reale, che comprende le formule inferiori, Moto2 e Moto3, e ti consente di assecondare la tua squadra -fantasie di gestione in una certa misura, oltre a mostrare le tue abilità di guida in bicicletta.

Uno dei motivi per cui i giochi MotoGP non hanno avuto un enorme successo tra un pubblico di videogiochi mainstream in passato diventa immediatamente evidente quando si accende MotoGP 21: il suo pubblico di destinazione sono chiaramente i fan più accaniti della MotoGP e il tipo di appassionati di moto che potrebbero partecipare ai track day.

Ha un tutorial, puoi attivare gli aiuti alla guida e cè un pulsante di riavvolgimento per cancellare i wipeout dolorosi. Ma quel tutorial è decisamente superficiale quando si tratta di spiegare i fondamenti della guida in bicicletta e molto più dettagliato per quanto riguarda lesoterismo come la configurazione della bicicletta.

Koch MediaMotoGP 21 recensione foto 6

MotoGP 21, quindi, predica principalmente ai convertiti, e coloro che sono nuovi ai giochi di corse motociclistiche probabilmente lo troveranno un po intimidatorio, anche se è abbastanza facile impostare le cose in modo da rilassarti dolcemente.

Ritagliarsi una carriera

In modalità Carriera, una volta creato virtualmente te stesso come pilota della MotoGP, puoi scegliere se iniziare in Moto3, Moto2 o la MotoGP in piena regola. Da quel momento in poi, cè una struttura familiare basata sul calendario, quindi puoi scegliere di partecipare a tante o poche sessioni di test e prove e così via come desideri.

Koch MediaMotoGP 21 recensione foto 8

Se la gestione della squadra è la tua passione, puoi iniziare la tua squadra junior dopo una stagione e puoi scherzare con la ricerca dei contratti più redditizi e lo scambio con le squadre migliori.

Ma se trovi tutti questi aspetti periferici e vuoi solo tuffarti nelle corse, MotoGP 21 offre brillantemente. Puoi uscire dalla modalità Carriera per lanciare gare veloci in tutte le formule, ma se non conosci i circuiti, farai fatica nelle gare. Quindi, ha senso partecipare alle sessioni di prove libere della modalità Carriera per conoscere i circuiti, prima delle qualifiche e delle gare effettive.

Se le tue doti motociclistiche non sono proprio a livello ninja, ha senso anche iniziare in Moto3: le sue moto meno potenti sono molto più tolleranti e, in particolare, più facili da smettere di entrare in curva, quelle abituate a quattro I giochi di corse su ruote dovranno adottare uno stile inconsueto di slow-in, fast-out e imparare a miscelare lacceleratore. Essere lultimo dei ritardatari è una ricetta per il disastro.

Koch MediaMotoGP 21 recensione foto 1

La sensazione di moto di MotoGP 21 è esemplare: le bestie MotoGP in piena regola sono una vera manciata, ma una volta che acquisisci confidenza con lanteriore della tua moto, puoi davvero fluire sui circuiti. Anche lusura degli pneumatici è molto evidente, come nella MotoGP del mondo reale, e devi impostare la tua moto con attenzione per le gare, giocando sulla longevità degli pneumatici con la potenza di fascia alta. Non devi necessariamente smanettare da solo con le impostazioni della bici: puoi dire ai tuoi ingegneri virtuali cosa vuoi e loro apporteranno le modifiche di conseguenza.

Gioco online

Online, MotoGP 21 sembra straordinariamente solido in termini tecnici, anche se può essere difficile dirlo prima del rilascio, quando i server sono scarsamente popolati. Ma il lato online del gioco sicuramente non è per i deboli di cuore: cerca di abbinare i piloti con livelli di abilità simili, ma è comunque probabile che ti troverai di fronte a giocatori con attrezzature costose piuttosto che solo una console e un gamepad . Inevitabilmente, risultati di gara brutali. Offline, puoi aumentare lIA per riflettere questo, ma il suo livello predefinito è abbastanza indulgente: i tuoi rivali saranno veloci, ma almeno non ti faranno fuori con abbandono.

Koch MediaMotoGP 21 recensione foto 7

Visivamente, MotoGP 21 è molto buono, ma non esattamente sbalorditivo. Labbiamo giocato su Xbox Series X e non sembrava un gioco progettato per lultima generazione di console, poi sminuzzato per la generazione precedente, comprensibilmente, dato che le console di nuova generazione sono ancora scarse. Ironia della sorte, MotoGP 21 è al suo meglio visivo quando si schianta e cambia prospettiva in una telecamera di arresto anomalo realistica.

Prime impressioni

Per i fan più accaniti e impegnati della MotoGP, MotoGP 21 è assolutamente azzeccato: non offre grandi sorprese o innovazioni, ma consente ai giocatori di realizzare le loro fantasie di corse motociclistiche nel modo più realistico che si possa immaginare. È tecnicamente solido, carino e flessibile e dallaspetto decente.

La nostra principale avvertenza sarebbe che coloro che non hanno mai giocato a un gioco della MotoGP potrebbero trovarlo intimidatorio allinizio, anche se se inizi in Moto3 prima di salire le formule, dovresti scoprire che costituisce una discreta via daccesso per diventare un esperto ciclista virtuale.

Nel complesso, però, la qualità di MotoGP 21 è alla pari con il prestigio della sua licenza ufficiale, che è praticamente tutto ciò che si può chiedere.

Scritto da Steve Boxer.