Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Rilasciare un gioco del selvaggio West sulla scia del sublime Red Dead Redemption 2 potrebbe sembrare un atto di estremo ottimismo, in particolare se sei un piccolo studio indipendente come Mimimi, loutfit dietro Desperados III.

Saggiamente, Desperados 3 evita i confronti con il colosso di Rockstar adottando un approccio radicalmente diverso: sebbene sia un gioco dazione, si concentra sulla furtività, con un gameplay che ricorda molto i primi giochi di Metal Gear Solid.

Così come il suo punto di vista isometrico - una sorta di ritorno ai giochi di un passato oscuro e lontano - che potrebbe scoraggiare coloro che richiedono una lucentezza della modernità. Fortunatamente, racchiude più di quanto sembri istantaneamente: la sua apparente semplicità maschera molta profondità tattica, insieme a una trama scarsamente consegnata ma interessante e unatmosfera Spaghetti Western generalmente credibile.

Qual è la storia?

In Desperados III, interpreti John Cooper, un personaggio pungente abile con pistole e coltelli, che viene intravisto per la prima volta da adolescente in una missione furtiva con suo padre. Cooper è sulle tracce di qualcuno chiamato Frank (per ragioni inizialmente inspiegabili), una ricerca che lo porta in aree senza legge degli Stati Uniti, tra cui Colorado, Louisiana, New Orleans, Texas e New Mexico.

Lungo la strada, incontra una banda di sprovveduti che si uniscono in una vera e propria banda, ognuno con le proprie abilità.

Doc McCoy, per esempio, è sia un guaritore che un cecchino; Hector è un individuo simile a un carro armato armato con una temibile trappola per uomini e un fucile a pompa che può far saltare più nemici contemporaneamente; Kate, vista per la prima volta mentre sparava al suo futuro sposo corrotto con il suo stesso fucile, può accecare temporaneamente i nemici con bottiglie di profumo, indossare travestimenti e brandire un Derringer a corto raggio ma quasi silenzioso.

Forse la migliore di tutte è Isabelle, le cui abilità vudù le consentono di prendere il controllo dei nemici (a un costo) e di legare i nemici insieme in modo che ciò che accade a uno affligga anche laltro.

THQ NordicDesperados III recensione immagine 1

Come in Metal Gear Solid, il gameplay prevede di farsi strada attraverso un numero enorme di nemici fastidiosamente attenti, con coni visivi che puoi evidenziare. Il lavoro di squadra è di fondamentale importanza: se, ad esempio, vieni individuato mentre trascini un corpo per nasconderlo in un cespuglio, verranno convocati i rinforzi e la maggior parte della tua banda potrà subire solo un paio di colpi di pistola prima di morire. È uno di quei giochi che ti incoraggia a salvare frequentemente.

Gameplay vario

A parte la trama completamente accattivante, Desperados 3 è costellato di tocchi intelligenti che mantengono il suo gameplay fresco durante il viaggio di Cooper. Cè uno strano flashback esplicativo e le missioni sono piacevolmente varie, come difendere il ranch di Kate da un assalto completo, far saltare un ponte o intraprendere un lavoro investigativo a New Orleans. Alcuni nemici sono così duri che solo Hector può eliminarli con un colpo; se non cè, è necessario uno sforzo coordinato.

THQ NordicDesperados III recensione immagine 1

Desperados III ha un fantastico motore chiamato Showdown Mode, che mette in pausa il gioco mentre pianifichi unazione da ciascun membro del party: la padronanza di ciò è fondamentale quando affronti un gruppo di nemici che non lasciano mai gli occhi luno dellaltro. In effetti, Desperados sarebbe quasi impossibile da completare senza la modalità Showdown. È un gioco soddisfacente e difficile, proprio come dovrebbero essere i giochi stealth.

Anche la sua intelligenza artificiale è particolarmente impressionante. Mentre i nemici percorrono percorsi specifici che devi imparare a tracciare le tue mosse, sono pronti a radunarsi e a portare rinforzi quando individuano un membro del gruppo o un cadavere che hai dimenticato di nascondere.

Desperados 3 dà il meglio di sé quando scopri modi apparentemente emergenti di sbarazzarsi dei nemici, come lanciare una moneta a un cavallo proprio mentre una guardia cammina dietro di esso, incoraggiandolo così a cacciare.

Rigiocabilità

Anche linterazione tra la banda messa insieme è fantastica. Cè un sacco di rigiocabilità, grazie a sfide come attraversare interi livelli senza sparare una pistola o correre a velocità elevata, e un personaggio misterioso chiamato il Barone lancia ulteriori sfide progettate per invogliarti a tornare ai livelli che hai completato.

THQ NordicDesperados III recensione immagine 1

Richiede anche pazienza. A volte, incontrerai passaggi che sembrano quasi insormontabili. Inoltre, devi esercitare costantemente la concentrazione su quale personaggio stai controllando (anche se puoi taggare gruppi di personaggi per muoverti come uno). I giocatori occasionali potrebbero trovare tutto un po una seccatura, ma quelli con una particolare propensione per i giochi stealth adoreranno Desperados III.

Tuttavia, non è il gioco più lungo: ha 16 livelli, ognuno dei quali può essere facilmente completato in 30 minuti.

Prime impressioni

Ciò che può sembrare antiquato porta azione furtiva con wallop tattico. Se riesci a superare la vista isometrica, troverai un gameplay intelligente e coinvolgente e una storia sorprendentemente avvincente.

Lambientazione e le caratterizzazioni del selvaggio West perfettamente osservate di Desperados III gli danno tutti gli ingredienti di un cult dormiente.

Scritto da Steve Boxer.