Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Con tutte le forme di vero sport sospese a tempo indeterminato (freccette al bar – per favore, niente dibattito sul fatto che sia un vero sport) nel 2020, i videogiochi hanno fatto del loro meglio per riempire il vuoto, quindi larrivo delliterazione di questanno del gioco con licenza ufficiale di la formula delle corse motociclistiche di primordine sembra più un evento di quanto non sarebbe normalmente.

Nonostante la licenza ufficiale, MotoGP 20 verrebbe generalmente liquidato come un gioco di nicchia, di grande interesse per i fanatici delle corse motociclistiche. È vero che le moto, in particolare i purosangue Moto GP spaventosamente veloci e molto tese e le loro serie di alimentazione Moto2 e Moto3 di cilindrata inferiore, sono notevolmente più difficili da guidare rispetto alle auto.

Fortunatamente, MotoGP 20 offre molte concessioni per coloro che non hanno labitudine di saltare in sella e mettere le ginocchia in una convincente impressione di Marc Marquez.

Piloti Storici

MotoGP 20 ha anche quello che serve per indurre estasi nellhardcore MotoGP: come nel caso di tutti i buoni giochi di corse automobilistiche, lincessante miglioramento di ogni anno nella tecnologia di sviluppo del gioco porta progressi incrementali nel realismo, e questi sono molto evidenti in MotoGP 20 .

Se, ad esempio, provi la modalità Historic Riders del gioco (che, a dire il vero, si limita alla storia della MotoGP piuttosto recente), ti ritroverai a pilotare moto che si sentono molto diverse dal raccolto attuale. Anche il modo in cui Historic Riders apre una serie di sfide sempre più difficili man mano che avanzi è piuttosto aggressivo.

MotoGP 20, saggiamente, ha vagamente basato il suo formato su quello degli esemplari giochi di Formula 1 di Codemasters (il titolo del 2020 è previsto per luscita a luglio), ponendo una modalità carriera al centro del suo gameplay. Puoi scegliere di tuffarti direttamente nella MotoGP stessa o di farti strada tramite Moto2 o Moto3.

Team building

E se le tue abilità di guida sono limitate, puoi concentrarti sulla gestione della squadra, che manca nei recenti giochi di MotoGP ma torna per questo. Il gioco ti consente di creare una nuova squadra, progettando tu stesso la sua grafica e assumendo il controllo sia del lato commerciale che di quello sportivo inseguendo gli sponsor e impostando la direzione dello sviluppo della moto.

Milestone srlMotoGP 20 recensione immagine 133

In modalità carriera, la prima cosa che devi fare è impostare il livello degli assist sulla tua moto: puoi, ad esempio, mappare sia i freni anteriori che quelli posteriori su un trigger (con lIA che decide quando applicare questultimo), e premiarti un alto livello di controllo della trazione (che ti dà un enorme vantaggio rispetto ai concorrenti controllati dallintelligenza artificiale, quindi sembra di barare).

Cè anche una modalità di riavvolgimento che ti consente di cancellare gli incidenti più eclatanti: il controllo di trazione coprirà una moltitudine di peccati, ma non ti renderà immune dagli alti lati se tenti qualcosa di troppo ambizioso.

E la fisica di MotoGP 20, che entra in gioco quando vieni scagliato giù dalla moto e nella ghiaia, è meravigliosa da vedere.

Allenamento di circuito

Vale la pena partecipare al maggior numero possibile di elementi di ogni weekend di gara, non solo per imparare i circuiti (che sono straordinariamente realistici) ma anche per sfruttare il superbo sistema di configurazione della bici del gioco, che ti consente di segnalare comportamenti specifici della bici ai tuoi ingegneri in un linguaggio più o meno comprensibile, in modo che non ti serva una laurea in ingegneria per impostare correttamente la tua moto per ogni pista.

Milestone srlMotoGP 20 recensione immagine 100

MotoGP 20 offre molto anche per coloro che sentono che, se la vita avesse preso una piega diversa, avrebbero potuto correre in moto per vivere. Ad esempio, un nuovo motore di danneggiamento (che i principianti possono spegnere) significa che ci saranno conseguenze aerodinamiche se elimini crepe di fibra di carbonio virtuale dalla tua bici, e il gioco di questanno riesce anche a modellare pneumatici asimmetrici, progettati per piste con una preponderanza di mancini o destrimani, che fondono mescole di diversa durezza su ogni lato. Anche se ti avvalgono degli aiuti alla guida, continuerai a sentire gli effetti (sulle distanze di frenata e sulladerenza in curva) del degrado delle gomme man mano che le gare raggiungono le loro ultime fasi.

Anche lintelligenza artificiale del gioco è stata potenziata, con successo, in quanto i piloti controllati dal computer si comportano più o meno come ci si aspetterebbe anche da loro. Non ti attraverseranno semplicemente, tirandosi fuori nel processo, ma sfrutteranno spietatamente tutte le aperture che lascerai e dovrai lavorare sodo e intelligentemente per superarle.

Tutte le cose a tutte le persone?

I giochi di corse onnicomprensivi e con licenza ufficiale come MotoGP 20 sono terribilmente difficili da realizzare: devono essere tutto per tutte le persone, soddisfacendo i fanatici che bramano unesperienza il più autentica possibile, fornendo allo stesso tempo concessioni a coloro le cui abilità di guida sono limitate .

Milestone srlMotoGP 20 recensione immagine 4

Per quanto riguarda questultimo, è un po deludente (dato il pubblico inaspettatamente catturato del gioco) che MotoGP 20 abbia scelto di non includere un tutorial che copra i principi di base delle corse motociclistiche, e dovrai armeggiare un po per trovare la tua iniziale giusta livello di assistenza alla guida.

A volte, inoltre, MotoGP 20 sembra in qualche modo mancare della drammaticità di giochi come i giochi di F1: cè una certa quantità di razzmatazz da avere quando vinci le gare, ma il commento spesso tende ad essere un po piatto. Certo, le corse in moto, con i suoi piccoli concorrenti che affrontano costantemente la possibilità di gravi lesioni, tendono ad essere più concrete e meno inclini alle corse automobilistiche, ma i giochi di F1 di Codemasters, in particolare, fanno un lavoro migliore di creando un senso di occasione.

Ottieni prezzi incredibili su giochi digitali come FIFA 22 su Gamivo

Prime impressioni

MotoGP 20 è davvero impressionante. Ha grandi quantità da offrire ai fan più accaniti della Moto GP, comprese le corse online, che in realtà non sono per gli inesperti, ma offre anche molta assistenza per i giocatori che non hanno esattamente abilità a livello di ninja.

È solidamente costruito, impressionante in termini grafici e arriva al momento giusto per fare un lavoro gradito nel riempire il buco a forma di corse automobilistiche nelle nostre vite del 2020.

Scritto da Steve Boxer.