Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Splinter Cell sta tornando: il leggendario franchise di giochi stealth sta per essere riportato in vita da Ubisoft sotto forma di un remake, presumibilmente del primo gioco. Ciò significa che molto probabilmente i giocatori entreranno nei panni della superspia Sam Fisher.

Anche Ubisoft ha intrapreso una strada un po strana per confermare lo sviluppo del gioco, sotto forma di incoraggiamento alle masse a fare domanda per vari lavori che ha aperto sul progetto, e sembra che lo sviluppo potrebbe non essere ancora troppo lontano.

Ha anche colto loccasione per mostrare la serie dai suoi inizi più umili, per dare ai nuovi arrivati e ai nostalgici la possibilità di apprezzare di nuovo limportante set di giochi della serie Splinter Cell.

Da tempo si vocifera di un nuovo gioco della serie, ma è una novità assoluta che il gioco sarà un remake, e ciò significa che fa parte di un po di un modello di grandi franchise che hanno ricevuto remake di recente, con artisti del calibro di Star Wars: Knights of the Old Republic e Dead Space stanno già ricevendo il trattamento di aggiornamento sputo e lucidato.

Ubisoft ha confermato che sarà ricostruito da zero, sul suo nuovissimo motore di gioco interno Snowdrop, e che non rivoluzionerà il concetto originale convertendolo in un gioco open world, o qualcosa del genere, il che è promettente per i puristi. Tuttavia, potremmo avere un po di tempo prima di vedere qualcosa di sostanziale dal progetto sul fronte del gameplay, quindi terremo le orecchie a terra.

Scritto da Max Freeman-Mills.