Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Rockstar si è rivolta a Twitter per risolvere il problema della fuga di notizie su Grand Theft Auto 6, che è stata diffusa su Internet durante il fine settimana.

Ha pubblicato una dichiarazione in cui conferma che la fuga di notizie è stata causata da una "intrusione nella rete" e che includeva "primi filmati di sviluppo" del prossimo GTA. Ha inoltre espresso il proprio disappunto per il fatto che l'attesissimo gioco sia stato mostrato per la prima volta in questa forma.

"Recentemente abbiamo subito un'intrusione nella rete, durante la quale una terza parte non autorizzata ha avuto accesso e scaricato illegalmente informazioni riservate dai nostri sistemi, tra cui i primi filmati di sviluppo del prossimo Grand Theft Auto", ha dichiarato.

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY

"Al momento non prevediamo alcuna interruzione dei nostri servizi di gioco dal vivo né alcun effetto a lungo termine sullo sviluppo dei nostri progetti in corso".

La notizia migliore è che, sebbene questo sia stato un momento difficile per lo studio, Rockstar continuerà lo sviluppo del gioco. Rivelerà filmati e dettagli ufficiali "quando saranno pronti".

"Siamo estremamente dispiaciuti che ogni dettaglio del nostro prossimo gioco sia stato condiviso con tutti voi in questo modo. Il nostro lavoro sul prossimo gioco Grand Theft Auto continuerà come previsto e rimaniamo impegnati come sempre a offrire a voi, i nostri giocatori, un'esperienza che superi davvero le vostre aspettative", ha aggiunto.

"Aggiorneremo tutti presto e, naturalmente, vi presenteremo adeguatamente il prossimo gioco quando sarà pronto. Vogliamo ringraziare tutti per il loro continuo supporto in questa situazione".

La fuga di notizie ha iniziato a farsi sentire domenica 18 settembre, quando è apparsa online più di un'ora di presunto filmato di GTA 6. Take Two ha inviato una notifica di rimozione del gioco. Take Two ha inviato avvisi di rimozione ogni volta che il filmato è apparso.

I dettagli rivelati includono l'ambientazione - Vice City - e che sono stati mostrati due protagonisti principali, tra cui un personaggio femminile giocabile per la prima volta.

Numerosi altri sviluppatori ed editori di giochi hanno espresso il loro sostegno a Rockstar negli ultimi giorni.

Scritto da Rik Henderson.
Sezioni Rockstar Giochi