Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Questo è un anno speciale per i fan dei Pokémon: il 2021 segna il 25° anniversario di questo franchise che ha conquistato il mondo, due decenni e mezzo dalluscita del gioco originale su Game Boy di Nintendo.

Da allora ci sono stati innumerevoli spin-off, film, programmi TV, un enorme gioco di carte e più merce di quanto un Farfetchd possa immaginare. In tutto questo, però, ci sono stati i principali giochi Pokémon, che hanno costantemente ampliato il roster di mostri e ci hanno fatto conoscere nuove terre.

Li abbiamo riuniti tutti qui per celebrare i loro progressi: dai unocchiata a tutti i giochi Pokémon principali per vedere come sono cambiati nel corso della storia.

Pokémon Rosso, Verde, Blu e Giallo

La prima generazione di giochi Pokémon è stata una rivelazione, ma anche un po complicata. In Giappone i primi a rilasciare sono stati Red e Green, ma Blue è arrivato rapidamente dopo con alcuni miglioramenti. Rosso e Blu si sono poi fatti strada nel resto del mondo con alcune piccole differenze tra le versioni.

Un paio di anni dopo, Yellow è uscito come il pacchetto definitivo, permettendoti di raccogliere più Pokémon, favorire una connessione con un scontroso Pikachu e rendendo molto più difficile imbrogliare (spoilsport!). I 151 Pokémon originali di questi giochi sono ancora i più iconici di tutti.

Pokémon Argento, Oro e Cristallo

Con il Game Boy Color, la serie Pokémon è esplosa nei colori e Argento e Oro sono ancora lassoluta filigrana della serie nelle nostre menti. Espandendo la formula con una nuova serie di brillanti design di creature e un nuovo mondo da esplorare, sono più lunatici e gratificanti.

Inoltre, in uno dei grandi colpi di scena del gioco, finire il gioco ti consente di rivisitare il mondo dai giochi last-gen ancora una volta come unampia sfida di fine gioco, che culminerà nel più grande combattimento della serie, contro lo stesso Red a Mt Silver. Crystal è arrivato un anno dopo per legare tutto insieme.

Pokémon Rubino, Zaffiro e Smeraldo

Il Game Boy Advance ha portato in tavola una nuova fedeltà grafica e i Pokémon sono saliti a bordo con Rubino e Zaffiro, seguiti da Smeraldo che li ha ulteriormente migliorati.

Unaltra nuova terra ha fatto cenno, insieme a nuovissimi mostri da collezionare e nuove opzioni di movimento, tra cui la corsa, hanno reso le cose una piccola cerniera. Il design del mondo era stupendo, mentre Groudon e Kyogre sono due dei leggendari più memorabili tra i primi giochi della serie.

Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia

Il Game Boy Advance ha anche accolto un nuovo punto fermo per la serie nel 2004: remake e ripubblicazioni. Questi re-do dei primi giochi della serie li hanno portati a nuove generazioni di giocatori e li hanno resi molto più facili e convenienti da giocare.

Sarebbero il modo migliore per giocare al primo gioco per anni, fino a una versione più recente su Switch, e catturare davvero la gioia di quelle prime versioni.

Pokémon Diamante, Perla e Platino

Il Nintendo DS è un dispositivo portatile amato per una buona ragione, e ha portato in unera di grafica 3D per i Pokémon e ha segnalato un allontanamento dagli sprite (che alcuni hanno pianto). Tuttavia, le battaglie sono rimaste bloccate con queste versioni splendidamente disegnate per ora.

Diamante e Perla erano voci superbe con cui battezzare il DS, tuttavia, insieme alla loro versione tie-up, Platinum. In effetti, questi giochi hanno guadagnato remake in uscita entro la fine dellanno, Brilliant Diamond e Shining Pearl.

Pokémon SoulSilver e HeartGold

Successivamente, è stato il momento di dare a Silver e Gold una nuova mano di vernice, permettendo ai giocatori di provare il divertimento di cercare Ho-Oh e Lugia da soli senza bisogno di estrarre un Game Boy per farlo.

Il risultato sono superbi festival di nostalgia che ti permettono di rivivere i tuoi ricordi migliori senza nessuno degli spigoli che potresti aver trascurato.

Pokémon Nero e Bianco

Bianco e nero sono giochi Pokémon interessanti per alcuni motivi, non ultimo il fatto che rendono la storia del gioco un po più focalizzata rispetto ad alcune voci precedenti.

Si è anche completamente tagliato fuori dalle generazioni precedenti, con un nuovo elenco di mostri e nessun esperto - un gioco audace che i suoi più grandi fan hanno trovato davvero rinfrescante.

Pokémon Nero 2 e Bianco 2

Gli unici sequel lineari dellintera serie: questa è la principale distinzione che distingue White 2 e Black 2. Riprendono direttamente alcuni anni dopo gli eventi dei primi giochi e continuano la storia.

Ciò li ha resi interessanti per i fan, e se ti piaceva il bianco e nero non cera alcun aspetto negativo. Hanno anche permesso ad altri vecchi Pokémon di unirsi alla festa, così le cose sono state rinfrescate anche lì.

Pokémon X e Y

Il 3DS ha una libreria di giochi sorprendentemente buona e la sua grafica più robusta ha visto i Pokémon passare di nuovo ulteriormente verso la modellazione 3D completa e allontanarsi dallarte 2D.

Questi giochi hanno portato per la prima volta quel cambiamento alle battaglie, rendendole unenorme pietra miliare per la serie principale e, sebbene le cose siano diventate più dettagliate da allora, puoi ancora vedere quanto fossero importanti X e Y.

Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha

Continuando la tradizione dei remake, Ruby e Sapphire sono stati i prossimi su 3DS, ottenendo una nuova importante mano di vernice e rendendo ancora più facile per i nuovi giocatori vivere una delle storie più vecchie della serie.

Pokémon Sole e Luna (e versioni Ultra)

Portando un tocco tropicale alla festa, Sole e Luna (e i loro successivi aggiornamenti Ultra) sono state nuove voci super divertenti che hanno visto i giocatori esplorare la regione di Alola, fortemente modellata sulle culture dellisola.

Cerano nuove versioni carine di Pokémon familiari da trovare e una storia divertente da portare avanti per completare quellimportantissimo Pokédex.

Pokémon: Andiamo, Pikachu! e andiamo Eevee!

Con Nintendo Switch, Pokémon è stato uno dei pochi franchise a ottenere un enorme incremento dal punto di vista grafico. È passato dallessere solo portatile a un gioco per console domestica, e i giochi Lets Go sono stati un ottimo modo per colmare questo divario.

Confronto tra le GPU GeForce RTX serie 30 di Nvidia e i suoi modelli serie 10

Questi sono più remake dei primissimi giochi della serie Pokémon, ma con alcune nuove meccaniche come la cattura più facile e un look totalmente nuovo che è completamente adorabile. Li rende i giochi perfetti per i neofiti dei Pokémon.

Pokémon Spada e Scudo

I giochi principali più recenti della serie sono anche su Nintendo Switch: Sword and Shield consente ai giocatori di esplorare una terra modellata pesantemente sul Regno Unito, collezionando nuovi mostri mentre vanno.

Il suo importante passaggio di espansione segnala unaltra nuova frontiera per la serie e suggerisce che i giochi potrebbero non ottenere la riedizione standard con alcuni aggiornamenti: non è necessario, grazie al DLC!

Scritto da Max Freeman-Mills. Modifica di Dan Grabham.