Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Sony ha posticipato un evento PlayStation 5 originariamente fissato per il 4 giugno.

Il ritardo è in risposta alle proteste in corso negli Stati Uniti dopo la morte di George Floyd in Minnesota. "Anche se comprendiamo che i giocatori di tutto il mondo sono entusiasti di vedere i giochi per PS5, non riteniamo che in questo momento sia il momento di festeggiare", ha condiviso Sony su Twitter lunedì.

La società ora prevede di utilizzare questo tempo per fare un passo indietro e "consentire a voci più importanti di essere ascoltate". Tieni presente che la decisione di Sony segue una simile presa da Google, che lunedì ha scelto di posticipare l annuncio della beta di Android 11 .

Bloomberg ha recentemente affermato che i piani degli eventi per PlayStation 5 di Sony sono stati "in movimento" e che la data del suo prossimo evento è nellaria. Presumibilmente, altri eventi potrebbero seguire nelle prossime settimane e mesi e Sony probabilmente utilizzerà alcuni di questi eventi per parlare specificamente della console.

Secondo quanto riferito, Sony aveva intenzione di mostrare i giochi per PlayStation 5 durante il suo evento del 4 giugno. Alcuni rapporti hanno ipotizzato che la società potrebbe persino fornire maggiori dettagli sulla console di prossima generazione stessa. Finora, Sony ha confermato solo le specifiche di PlayStation 5, un logo e un controller wireless.

Ma non è ancora stata mostrata la PlayStation 5. Per saperne di più, consulta la nostra guida .

I migliori giochi per Nintendo Switch 2022: i migliori titoli per Switch che ogni giocatore deve possedere

Scritto da Maggie Tillman.