Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Sony Interactive Entertainment non sarà presente allE3 2020 . Ha confermato che la più grande fiera mondiale di videogiochi non è "la sede giusta per ciò su cui ci concentriamo questanno".

Non cera nemmeno uno stand PlayStation né una conferenza stampa allE3 dello scorso anno, spingendo molti a sostenere che Xbox ha rubato la scena. E potrebbe rivelarsi così di nuovo, considerando che Xbox Series X sarà senza dubbio presente allevento di Los Angeles, mentre PS5 no.

Invece, riferisce GamesIndustry.biz, SIE utilizzerà "centinaia" di eventi più piccoli per i consumatori per mostrare i suoi prossimi giochi e prodotti.

Metteremmo un sacco di soldi sul lancio di PlayStation 5 in un evento dedicato alla fine dellanno, proprio come i modelli PS4 Pro e PS4 più sottili erano alla fine del 2016.

È la settimana del PC Gaming in associazione con Nvidia GeForce RTX

"Dopo unattenta valutazione, SIE ha deciso di non partecipare allE3 2020", ha detto un portavoce di PlayStation a GamesIndustry. "Abbiamo grande rispetto per lESA come organizzazione, ma non riteniamo che la visione dellE3 2020 sia la sede giusta per ciò su cui ci concentriamo questanno".

LESA ha risposto con una dichiarazione tipicamente rialzista: "LE3 2020 sarà uno spettacolo emozionante e ad alta energia con nuove esperienze, partner, spazi per espositori, attivazioni e programmazione che intratterranno sia i partecipanti nuovi che quelli veterani".

Tuttavia, senza PlayStation e, probabilmente, EA, che si è ritirata diversi anni fa per ospitare contemporaneamente un evento separato a Los Angeles, ci chiediamo se altri grandi marchi seguiranno lesempio.

Scritto da Rik Henderson.