Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Nonostante le previsioni sui principali nuovi dettagli di PlayStation 5 qui al CES 2020 , non si sono realmente verificati. Ma abbiamo avuto una rivelazione: il logo PS5. Non è rivoluzionario, ovviamente, perché sembra proprio quello di PS4, ma il suo aspetto significa che siamo un passo avanti rispetto alla data di lancio delle "vacanze 2020" che è stata reiterata alla conferenza stampa del CES di Sony.

Se la data di lancio di PS5 significa davvero una vacanza piuttosto che lautunno/autunno, ci sarà unumiliante resa dei conti tra PlayStation 5 e anche Xbox Series X in arrivo.

Abbiamo ottenuto qualche altro boccone in termini di vendite dellattuale generazione: Sony ha ora venduto cinque milioni di visori PlayStation VR, il che è decente considerando il fascino ancora di nicchia della realtà virtuale. Ha anche annunciato di aver venduto 106 milioni di console PlayStation 4 in totale.

È una cifra incredibile sotto ogni punto di vista, ma è ancora in ritardo rispetto alla PlayStation 2 che rimane la console più venduta di tutti i tempi grazie a Singstar. (OK, abbiamo fatto lultimo pezzo). Durante la vita della console sono stati venduti anche 1,15 miliardi di giochi per PS4 che, ancora una volta, è una cifra incredibile.

È la settimana del PC Gaming in associazione con Nvidia GeForce RTX

Sony ha ribadito alcuni altri dettagli di PS5 tra cui la grafica 8K, il supporto per il ray tracing, i dettagli del trigger tattile e adattivo sul controller, SSD ad alta velocità e ununità Blu-ray Ultra HD. Sembra proprio che dovremo aspettare lE3 2020 di giugno per ottenere la prossima serie di dettagli che includeranno sicuramente i giochi di lancio per la piattaforma.

Scritto da Dan Grabham.