Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Al CES 2022 , Nvidia ha presentato la sua ultima scheda grafica di punta, la GeForce RTX 3090 Ti e ora la GPU è finalmente arrivata.

Come ci si aspetterebbe, l'RTX 3090 Ti è un superpotere di una scheda grafica: visivamente la Founders Edition sembra più o meno la stessa dell'RTX 3090 esistente, ma all'interno sarà stipata in 24 GB di RAM GDDR6X, a 21 Gbps.

Si tratta di un'enorme quantità di memoria dedicata e con quella potenza e più spazio all'interno, l'RTX 3090 Ti è una vera centrale elettrica. Nvidia afferma di essere il 60% più veloce della generazione precedente 2080 Ti e il 55% più veloce di Nvidia Titan RTX.

L'azienda afferma inoltre che l'RTX 3090 Ti vanta il maggior numero di core CUDA finora: un record di 10.752. Ha anche 78 RT-TFLOP, 40 Shader-TFLOP e 320 Tensor-TFLOP di potenza.

Questa scheda grafica è rivolta a "...i giocatori, i creatori di contenuti e gli scienziati di dati più esigenti" offrendo una potenza seria per gli utenti più esigenti. Ma se sei un giocatore che richiede il meglio, non dovrebbe deludere nemmeno lì. Impostazioni massime sui giochi 4K con ray tracing attivato o immagini 8K con l'aiuto della tecnologia DLSS di Nvidia .

Se stai pianificando l'acquisto, potresti aver bisogno di un alimentatore più grande, poiché il 3090 Ti necessita di 100 watt in più rispetto al 3090 e consiglia almeno 850 watt con 3 cavi PCIe a 8 pin o un cavo PCIe Gen 5.

Tuttavia, non sono solo le prestazioni e la potenza ad essere enormi: anche il prezzo richiesto lo è. Questa versione Founder's Edition di questa carta sarà venduta a $ 1.999 , £ 1.879 e € 2.249 . Altri modelli saranno disponibili anche dai partner di Nvidia tra cui ASUS, Colorful, EVGA, Gainward, Galax, Gigabyte, INNO3D, MSI, Palit, PNY e Zotac.

Perché il Corsair One i300 potrebbe essere il perfetto PC da gioco compatto

Scritto da Adrian Willings.