Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Nel corso di un incontro con gli investitori tenutosi in Giappone questa settimana, Nintendo ha ammesso che la transizione a una nuova generazione di console quando lo Switch avrà fatto il suo corso rimane "una grande preoccupazione".

Visti i risultati disastrosi del passaggio dalla Wii U alla Wii di qualche anno fa, è comprensibile che Nintendo sia preoccupata, viste le prestazioni assolutamente stellari della Switch.

L'obiettivo di Nintendo è apparentemente quello di garantire che gli utenti non si sentano legati a un singolo hardware, ma siano incentivati a rimanere con Nintendo come marchio quando lancia nuove tecnologie.

Schemi come l'abbonamento a Nintendo Switch Online potrebbero aiutare a legare gli utenti più di quanto non siano riusciti a fare in precedenza, anche se la continuazione della produzione di titoli classici dei franchise di Mario, Zelda e Pokémon, tra gli altri, giocherà probabilmente un ruolo importante.

Naturalmente non è chiaro cosa questo significhi per le tempistiche di Nintendo per quanto riguarda il nuovo hardware: dopo il lancio dello Switch OLED lo scorso anno, non ci sono stati accenni a quando potrebbe arrivare una vera e propria console successiva.

Un'altra domanda importante che si porrà quando verrà annunciato un dispositivo di questo tipo sarà se avrà la retrocompatibilità con i giochi per Switch o se Nintendo continuerà a includere questo aspetto nei suoi programmi di abbonamento online.

Scritto da Max Freeman-Mills. Modifica di Adrian Willings.