Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Quixel, azienda produttrice di risorse per le risorse, ha creato un demo reel dell'Unreal Engine 5 che vi farà venire l'acquolina in bocca per il futuro dei videogiochi.

L'azienda fornisce agli sviluppatori risorse 3D fotorealistiche da utilizzare in UE e ha incaricato diversi artisti di creare le proprie visioni utilizzando l'ultimo motore di Epic Games. Dovevano utilizzare i Megascan di Quixel - modelli 3D e 2D costruiti utilizzando scansioni del mondo reale - insieme ad altri set di Unreal e costruire un singolo ambiente in soli tre giorni.

Il progetto è stato intitolato "Ninety Days", con 40 ambienti diversi creati in totale in quel periodo. Siamo certi che il risultato finale vi colpirà quanto noi.

Potete vedere il video all'inizio di questa pagina.

"Lavorare su diversi ambienti che trasmettono storie e stati d'animo diversi è stato estremamente rapido e iterativo, grazie all'utilizzo di Unreal Engine 5 e di Quixel Megascans", ha dichiarato Alex Tucker, artista degli ambienti cinematografici.

"Questo progetto mi ha fatto capire quanto velocemente si possano mettere insieme scene che raggiungono il livello di dettaglio dei film d'animazione in tempo reale".

Oltre a presentare l'Unreal Engine 5 e la base di risorse di Quixel, il filmato ci dà un'idea di ciò che potrebbe essere possibile in futuro nei giochi per PC e console.

Date un'occhiata a queste brillanti offerte sui portatili Nvidia RTX serie 30

I nuovi Tomb Raider e Witcher, ad esempio, sono stati realizzati con UE5 per PlayStation 5, Xbox Series X/S e PC.

Scritto da Rik Henderson.