Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - EA sarebbe in vendita.

Si dice che sia interessata a una fusione o addirittura a un'acquisizione completa e che siano stati avviati colloqui con potenziali nuovi proprietari, tra cui Apple, Amazon e Disney.

Tuttavia, negli ultimi tempi sarebbe emersa come favorita la Comcast. Secondo il sito di notizie Puck, il proprietario di NBC-Universal negli Stati Uniti e di Sky nel Regno Unito ha proposto una fusione con EA che avrebbe visto l'amministratore delegato di Comcast, Brian Roberts, diventare l'azionista di maggioranza del principale editore di giochi.

"I termini generali della proposta, che avvocati e banchieri di entrambe le parti hanno negoziato per diverse settimane, avrebbero visto la famiglia Roberts assumere il controllo di maggioranza dell'entità combinata", si legge. Anche se sostiene che l'accordo è stato rifiutato nelle ultime settimane a causa di "disaccordi sul prezzo e sulla struttura".

Questo non significa che Comcast non tornerà al tavolo delle trattative in futuro, o che EA non cercherà accordi con altre parti.

Le fusioni e le acquisizioni sono attualmente un tema caldo nel settore dei giochi, con la proposta di acquisto di Activision-Blizzard da parte di Microsoft e quella di Bungie da parte di Sony, entrambe attualmente al vaglio delle autorità di regolamentazione.

Anche la principale rivale di EA, Ubisoft, sarebbe alla ricerca di un acquirente o di un importante partner finanziario, dato che il settore continua a consolidarsi.

Confronto tra le GPU GeForce RTX serie 30 di Nvidia e i suoi modelli serie 10

Scritto da Rik Henderson.