Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - EA ha risposto alla recente ondata di hack di alto profilo dell'account FIFA 22 Ultimate Team , citando "l'errore umano" nel suo team di customer experience come motivo dei problemi.

La società si è scusata per la compromissione dell'account in una dichiarazione ufficiale , che arriva dopo che molti dei più famosi streamer di FIFA 22 - tra cui NickRTFM, Bateson87, Trymacs, NarcoinsFC e FUT Donkey - hanno scoperto che i loro account erano prosciugati di monete di gioco e i loro dettagli personali sono stati scoperti. .

Secondo l'indagine interna di EA, agli account hanno avuto accesso tutti gli hacker che hanno sfruttato il processo di recupero dell'account in una chat dal vivo.

"Nelle ultime settimane, siamo stati informati di rapporti secondo cui account di giocatori di alto profilo sarebbero stati presi di mira per l'acquisizione. Attraverso la nostra indagine iniziale, possiamo confermare che un certo numero di account sono stati compromessi tramite tecniche di phishing", afferma la dichiarazione legge.

"Utilizzando le minacce e altri metodi di 'ingegneria sociale', le persone che agiscono in modo dannoso sono state in grado di sfruttare l'errore umano all'interno del nostro team di esperienza dei clienti e aggirare l'autenticazione a due fattori per accedere agli account di altri giocatori".

In risposta agli errori, EA ha anche annunciato una serie di nuovi passaggi di sicurezza per prevenire simili problemi di hacking in futuro.

Gli EA Advisor coinvolti con gli account dei giocatori riceveranno una riqualificazione e una formazione aggiuntiva del team, ha sottolineato la società, che comporterà un'enfasi specifica sulla sicurezza dell'account e sulle tecniche di phishing.

Se viene richiesta una modifica dell'e-mail tramite la chat dal vivo, ora sarà necessaria anche l'approvazione manageriale obbligatoria dall'interno del team di EA Advisor, con un'ulteriore verifica per la proprietà dell'account suggerita anche dalla società.

Sebbene questi siano naturalmente cambiamenti ben accetti, la community di FIFA, guidata dagli streamer di alto profilo i cui account sono stati compromessi, ha anche espresso la propria frustrazione per i cambiamenti che arrivano troppo tardi.

Uno streamer, Nick - RunTheFUTMarket, ha affermato che la sua identità viene ora utilizzata per richiedere crediti a causa dei problemi, mentre un altro, @NarcoinsFC , ha suggerito che gli utenti di alto profilo stavano avvertendo EA di problemi prima degli hack.

Tutto sommato, è un altro episodio turbolento per EA nel suo rapporto con la comunità, uno che è stato scosso anche l'anno scorso durante lo scandalo #EAGate , in cui i dipendenti di EA sono stati indagati anche per aver venduto carte di gioco con denaro reale. come la discussione virale sul "vero costo" della creazione di un Ultimate Team .

Questa volta, la società sembra apportare alcune modifiche significative alla privacy degli utenti, il che non può che essere positivo per la comunità.

Tuttavia, con problemi abbastanza coerenti che emergono nella sua modalità di gioco Ultimate Team, è giusto riflettere su quale sarà il prossimo problema per EA.

Scritto da Conor Allison.