Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Sony ha fatto un po' di chiarezza su ciò che pensa dell'acquisizione di Activision da parte di Xbox, grazie ai commenti che ha fornito di recente all'ente regolatore brasiliano che sta indagando sull'affare.

A differenza di altri processi, tutte le informazioni fornite all'ente regolatore brasiliano devono essere rese pubbliche, il che ha permesso ad alcuni utenti di Resetera di scoprire i pensieri di Sony.

-

Le risposte fornite spaziano in un'ampia gamma di contesti, ma alcune sezioni particolarmente succose riguardano l'importanza di Call of Duty nello specifico e il suo impatto sul mercato delle console.

In particolare, Sony sottolinea l'importanza del franchise, descrivendolo accuratamente come il più grande franchise videoludico in circolazione, che dispone di enormi risorse e che vende abitualmente in grandi quantità.

Il sito definisce il gioco "essenziale" e afferma che il marchio è così potente da influenzare quasi certamente la scelta della console da parte dei giocatori. Questo è ovviamente rivolto alla possibilità che Xbox possa rendere COD un'esclusiva della console ad un certo punto della linea.

Il documento in questione, che potete consultare qui, è in portoghese e reca la dicitura "E-mail Sony (Resp. ao Of. 4108/2022 + procuração)", ma si traduce in modo abbastanza chiaro e contiene alcuni spunti interessanti per capire quanto Sony consideri COD un gigante (o, per lo meno, quanto voglia che questo sia considerato tale).

È difficile capire cosa questo si traduca per il regolatore in questa fase, ma potrebbe avere un impatto su Xbox in qualche modo. Sappiamo che i prossimi due giochi di COD arriveranno sulle console PlayStation grazie ai contratti esistenti e Microsoft ha indicato che potrebbe continuare anche dopo, ma non c'è nulla di certo.

È difficile stabilire se questo sia ancora vero a distanza di anni, ma è un aspetto che le autorità di regolamentazione prenderanno senza dubbio in considerazione in diverse giurisdizioni quando esamineranno l'accordo Xbox-Activision.

I migliori giochi per Nintendo Switch 2022: i migliori titoli per Switch che ogni giocatore deve possedere

Scritto da Max Freeman-Mills.