Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Finora Call of Duty: Warzone è stata una storia di successo relativamente senza riserve, secondo tutte le metriche riportate che abbiamo visto: ha decine di milioni di giocatori e ha già iniziato ad aggiornare e modificare il suo gameplay nel tempo.

Mentre i giocatori stanno ancora aspettando con impazienza la soluzione al puzzle in corso dei bunker aperti in tutta la mappa di Verdansk, e con il gioco e la Stagione 4 di Modern Warfare che dovrebbe iniziare imminente, gli sviluppatori dietro Warzone hanno apportato una modifica che era stata richiesto dal primo avvio della modalità.

Ora puoi metterti in coda con un compagno di squadra per giocare alla Battle Royale in modalità duos, dove fino a 75 squadre di due si affrontano nel corso del gioco, piuttosto che nelle modalità trii, quad e assoli che sono state finora disponibili .

Abbiamo suonato un paio di turni di duetti con un amico questo fine settimana e possiamo confermare che è un po più vicino agli assoli che ai trii o ai quad. Con ciò intendiamo che è teso come qualsiasi altra cosa e si basa sulla cautela un po più delle modalità di squadra più grandi, in cui portare la lotta ad altre squadre in modo aggressivo è una tattica legittima.

Date un'occhiata a queste brillanti offerte sui portatili Nvidia RTX serie 30

Warzone gestisce limpressionante lavoro di offrire sia azione esplosiva che momenti di tensione, ed è bello che le sue diverse dimensioni della squadra cambino anche questa dinamica mentre giochi.

Nel frattempo, la stagione 3 di Modern Warfare e Warzone sta per finire, con la stagione 4 che inizia il 3 giugno. Sappiamo già che laggiunta al titolo è la mascotte della serie Captain Price che arriva come operatore giocabile, ma se una mappa cambia o importanti aggiunte saranno fatte resta da vedere.

Scritto da Max Freeman-Mills.