Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Alla Game Developers Conference di questanno a San Francisco, è stato rivelato al mondo un cortometraggio che mostra la potenza dellUnreal Engine e il futuro dei giochi.

Questo nuovo video, intitolato "Rebirth", mostra un mondo fotorealistico creato utilizzando scansioni del mondo reale dalla collezione Megascans di Quixel. Questi Megascan includono migliaia di risorse e immagini di alta qualità che gli sviluppatori di giochi possono utilizzare nelle loro future creazioni.

In questo esempio che mostra il potenziale potere di Unreal, lazienda ha utilizzato oltre 1.000 scansioni dalla sua collezione Icelandic Megascans per creare un filmato in tempo reale con viste mozzafiato di un mondo futuristico immaginario.

Questo mondo include rocce scoscese, colline frastagliate, nebbia ondulata e un veicolo futuristico che percorre una lunga strada fino a una struttura grande e imponente.

Il risultato è una sbalorditiva dimostrazione delle possibilità e del potenziale futuro dei videogiochi. Incredibilmente, anche questo breve video è stato creato da soli tre talentuosi artisti di Quixel.

Epic Games ha condiviso maggiori dettagli in un recente post :

"Con UE 4.21 al centro della pipeline in tempo reale, gli artisti di Quixel sono stati in grado di eseguire iterazioni in movimento, eliminando la necessità di previsualizzazione o post-produzione. Il team ha anche costruito una macchina fotografica fisica in grado di catturare i movimenti in- che utilizza la realtà virtuale, aggiungendo una dimensione di realismo migliorata al cortometraggio. Tutta la post-elaborazione e la gradazione del colore sono state completate direttamente allinterno di Unreal."

Lazienda spera che tutti saranno in grado di creare contenuti come questo nel prossimo futuro:

"Il nostro obiettivo in Quixel è democratizzare le risorse 3D di fascia alta in modo che tutti possano creare contenuti ed esperienze fotorealistici accattivanti. Con i progressi nella tecnologia di rendering in tempo reale basata su Unreal, abbiamo deciso di vedere se potevamo sfruttare Unreal e Megascans per creare un film con intrinseco fotorealismo in tempo reale, che rivaleggia con i risultati del tradizionale rendering offline", ha affermato Teddy Bergsman, CEO, Quixel.

Il futuro dei giochi sarà sicuramente magnifico se queste immagini sono qualcosa da seguire.

Perché un laptop Nvidia GeForce RTX serie 30 è la miscela perfetta di potenza e portabilità

Scritto da Adrian Willings.