Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La prossima generazione di Xbox ha avuto il tempo di ambientarsi completamente. Microsoft ha abbracciato pienamente il modello a più livelli iniziato con la Xbox One X.

Ora è possibile scegliere tra la Xbox Series X e la più sottile Series S. È una scelta che rispecchia i modelli usciti, Xbox One X e One S, che hanno smesso di essere prodotti ma sono ancora ampiamente in vendita. Se avete una Xbox One S, sia con unità disco che in versione solo digitale, vi starete chiedendo come si comporterà la nuova console sottile Serie S.

squirrel_widget_351324

Pocket-lintXbox Series S vs Xbox One S: quale console Xbox più piccola dovresti acquistare? foto 3

Design

Come potete vedere, ci sono alcune differenze piuttosto evidenti nell'aspetto di Xbox Series S e Xbox One S, ma più ci si avvicina e più ci si rende conto che provengono da un background di design molto simile.

La Series S può avere una grande griglia nera per la ventilazione, ma la stessa griglia era molto presente sulla One S, solo ricoperta di bianco per farla risaltare meno. In effetti, la Series S è per molti versi una One S che è riuscita a ridursi ulteriormente in alcune dimensioni, permettendo a Microsoft di definirla la più piccola Xbox di sempre.

Detto questo, però, la One S non è affatto massiccia in nessuna delle due versioni, quindi la realtà è che per ora questa è la più piccola delle console domestiche (tralasciando le numerose varianti della Nintendo Switch, che ha un ingombro minimo). Sia la One S che la Series S sono impressionanti sul fronte del design, quindi, a patto che si riesca a superare il cerchio nero sul modello più recente.

Grafica

La differenza nella resa grafica tra Xbox One S e Xbox Series S è piuttosto significativa, anche se le due console sembrano simili. La console più vecchia non è in grado di produrre immagini in 4K, se non nei menu, ma utilizza i 1080p e, pur facendo girare la maggior parte dei giochi in modo silenzioso, sta arrivando alla fine del suo ciclo di vita in termini di sviluppo.

La Xbox Series S, invece, è in grado di supportare l'output 4K utilizzando l'upscaling e, in linea di massima, punta a prestazioni di 120 fps a 1440p, che rappresentano un grande passo avanti. Inoltre, il supporto per il ray-tracing è ancora disponibile e le prestazioni sono molto più veloci: nel video qui sopra, uno sviluppatore di The Coalition afferma che la Series S è più di quattro volte più potente della One S.

Si tratta di un grande passo avanti, anche se la Series S non può ancora eguagliare la potenza della Xbox Series X, che ha il supporto nativo per il 4K e molta più potenza a disposizione.

CPU e memoria

La Xbox Series S ha la stessa CPU della Series X, un chip a otto core che funziona a 3,6 GHz o a 3,4 GHz con multithreading. Si tratta di un notevole passo avanti rispetto alla One S, che ha un processore a otto core personalizzato che gira a 1,75GHz.

Per quanto riguarda la RAM, la Xbox One S e la All-Digital Edition dispongono ciascuna di 8 GB di RAM DDR3 e 32 MB di ESRAM, con una larghezza di banda rispettivamente di 68 GB/s e 219 GB/s.

Per contro, la Series S dispone di 10 GB di memoria GDDR6 con una velocità di 224 GB/s, scalabile in base alla risoluzione desiderata, il che rappresenta un piccolo vantaggio sulla carta.

Memorizzazione

La Xbox One S, in entrambe le versioni, era dotata di un disco rigido da 500 GB o 1 TB, molto utile per poter scaricare molti giochi senza doverli cancellare.

Le cose sono molto diverse per la nuova Xbox Series S, che aggiorna il disco rigido con un'unità a stato solido per garantire velocità di caricamento e trasferimenti molto più rapidi, sia per i giochi più vecchi che per quelli nuovi.

Tuttavia, per contenere i costi, Microsoft ha dovuto ridurre l'unità a 512 GB, dimezzando lo spazio disponibile. Non è l'ideale, ma è comprensibile visto il prezzo, come vedremo più avanti. Tuttavia, ciò significa che potreste dover ricorrere all'archiviazione esterna prima di quanto vorreste.

Controller

La serie Xbox verrà fornita con l'ultima versione del controller Xbox di Microsoft, con alcuni sottili miglioramenti che coprono una migliore presa, stick analogici modificati e una nuova finitura per i pulsanti per renderli più facili da premere.

Tuttavia, tutti i controller dall'era Xbox One in poi funzioneranno con tutte le console Xbox in futuro, il che significa che i controller Xbox One S esistenti funzioneranno con la nuova console e che il nuovo controller funzionerà anche con la tecnologia più vecchia. Ciò significa che non è ancora il caso di preoccuparsi di acquistare altri controller per le azioni in split-screen.

Pocket-lintXbox Series S vs Xbox One S: quale console Xbox più piccola dovresti acquistare? foto 2

Giochi e accessori

Con il lancio di Xbox Series X e Series S, Microsoft ha messo in atto una strategia davvero interessante, incentrata sull'idea che tutti i suoi nuovi giochi funzioneranno sull'intera gamma di console Xbox recenti.

È fermamente convinta che le persone non debbano sentirsi obbligate a passare a una nuova console per giocare ai giochi più recenti, almeno per qualche anno. Per questo motivo, giochi come Halo Infinite, recentemente rinviato, usciranno sia sulle nuove Xbox Series X e S, sia su One S e One X.

Il fiore all'occhiello di questo sistema è Game Pass, che vi garantirà una vasta libreria di giochi che funzioneranno su qualsiasi hardware a cui avrete accesso, anche attraverso lo streaming, quindi non dovrete preoccuparvi di nuove esclusive su Xbox Series S e X per un po' di tempo ancora.

Prezzo

Come abbiamo detto sopra, la Xbox One S ha cessato la produzione da parte di Microsoft, quindi non vengono prodotti nuovi modelli, ma è ancora ampiamente disponibile. È possibile acquistarla per circa 250 sterline o 250 dollari, anche se le offerte spesso abbassano questo prezzo.

La One S All-Digital Edition, invece, si può trovare a volte a un prezzo ancora più basso, ma a partire da 200€ o 200€.

Per un bel po' di tempo questi prezzi sono sembrati solidi per iniziare a giocare con le console, ma il prezzo di lancio della Xbox Series S li fa sembrare ora dei pessimi investimenti. È disponibile a 250 sterline o 299 dollari, sbaragliando immediatamente la One S.

squirrel_widget_137915

Xbox Series S vs Xbox One S: Conclusione

Anche se la Xbox One S vi tenta con un'offerta vantaggiosa, vi consigliamo di provare ad acquistare la Series S, che non sta andando a ruba e si trova in genere abbastanza facilmente. Avrete una console molto più potente a quasi lo stesso prezzo: è così semplice.

Scritto da Max Freeman-Mills.