Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Vi sentite nostalgici? Se desiderate dedicarvi a un po' di giochi della vecchia scuola, non c'è bisogno di tirare fuori dalla soffitta la PS1 o il Dreamcast: molti dei giochi più vecchi di queste macchine sono stati amorevolmente raccolti e rimasterizzati dagli sviluppatori. Non c'è bisogno di incubi di CD graffiati o di tentativi di far esplodere le cartucce.

Ecco 10 classici che sono stati aggiornati in modo adeguato, portando i primi giochi per PlayStation, Xbox, SNES, Dreamcast e Saturn nell'era moderna. Se siete alla ricerca di un po' di divertimento, perché non fare un salto nel passato attraverso la tecnologia moderna?

Anime di Demone

squirrel_widget_3686083

Demon's Souls è stato probabilmente il gioco di lancio più bello della next-gen, in grado di sfruttare al meglio la PS5 con ambienti e grafica straordinari. Il suo design sonoro è impareggiabile e il brivido della scoperta è sempre presente, sia che si tratti di un giocatore abituale che di un esploratore alle prime armi.

È anche un remake perfetto di un gioco classico, che ha lanciato il genere Souls e ha fatto conoscere al mondo i suoi combattimenti impegnativi e le sue meccaniche spietate. Se avete una PS5, dovete provare questo gioco.

La leggenda di Zelda: il risveglio di Link

squirrel_widget_169242

È difficile credere che l'originale Link's Awakening sia uscito quasi 30 anni fa su SNES. Nintendo ha scavato a fondo per la rimasterizzazione su Switch, portando la grafica a livelli ultra-accattivanti, pur mantenendo il punto di vista isometrico del gioco originale. L'aspetto che vi conquisterà, però, è la qualità del gioco: la storia è in grado di tenervi incollati e sembra che possa essere stato realizzato ieri, anziché decenni fa.

Call of Duty: Modern Warfare 2

Poco più di dieci anni fa uno degli sparatutto in prima persona più controversi mai arrivati sugli scaffali ha suscitato ogni tipo di indignazione a causa di una specifica missione aeroportuale. E ora è tornato, completamente intatto e senza tante fanfaronate sul suo discutibile livello. La grafica è stata trascinata a calci e urla nell'era moderna, dando a quello che è stato probabilmente uno dei migliori titoli di COD di sempre una rimasterizzazione che vi farà rivivere l'azione ancora una volta.

L'ultimo di noi rimasterizzato

squirrel_widget_130114

Non possiamo pensare a nessun altro gioco prima di lui che abbia portato la narrazione a livelli hollywoodiani, perfettamente integrata in un'azione-avventura meravigliosamente profonda e coinvolgente. Il gioco originale è apparso su PlayStation 3 proprio alla fine del suo ciclo di vita, quindi quando la PS4 è stata lanciata poco dopo, non c'è stato bisogno di riportarlo in vita (proprio come uno zombie, anche se molto più attraente) con tutto ciò che il nuovo hardware poteva offrire. È ancora uno dei migliori giochi di tutti i tempi.

Halo: La collezione Master Chief

squirrel_widget_131655

Quando Halo è arrivato come esclusiva Xbox quasi due decenni fa, ha dato a Microsoft il timbro di approvazione di cui aveva bisogno per diventare una console vincente. È stato il titolo che ha ridefinito gli sparatutto in prima persona per una nuova generazione, prima che Call of Duty e altri titoli simili mettessero gli artigli. Nel corso della vita di Xbox e Xbox 360 abbiamo visto Halo, Halo 2, Halo 3 e Halo 4 - tutti titoli straordinari, ne converrete - che costituiscono questo ampio pacchetto, in versione rimasterizzata.

Resident Evil 2

squirrel_widget_146879

Lo sappiamo, lo sappiamo, è uscito anche Resident Evil 3 rimasterizzato. Ma c'è qualcosa che ci colpisce del secondo titolo della serie, qualcosa di più classico. E dopo 22 anni dal suo debutto, la remasterizzazione di Resident Evil sembra quasi più applicabile che mai.

Trilogia di Uncharted: La collezione Nathan Drake

squirrel_widget_217999

Sviluppate da Naughty Dog, le fughe di Nathan Drake nel corso del trio di giochi Uncharted hanno appassionato i giocatori in una serie di uscite equamente distribuite nell'arco di sei anni. Il gioco d'azione e avventura ha portato ciò che Naughty Dog sa fare così bene: integrare la storia in un videogioco davvero divertente. Sapendo che Uncharted 4 sarebbe arrivato su PS4, Sony ha fatto una cosa intelligente rilasciando il trio originale per quella console nel 2015. Ancora oggi questi giochi sono una masterclass di struttura passo dopo passo, che vale la pena di rivedere.

L'Ombra del Colosso

squirrel_widget_218010

Questo è un gioco insolito. Il gioco originale per PS2 è andato controcorrente, offrendo un mondo aperto senza una grande quantità di indicazioni, luoghi da visitare o interazioni. Il che sembra uno specchio del mondo chiuso di oggi, eh? L'obiettivo di Shadow è quello di abbattere enormi colossi, il che lo rende più un rompicapo rispetto a molti giochi dell'epoca. Inoltre, il gioco è stato ripensato per la PS4 e la grafica sembra ancora più "colossale".

Crash Bandicoot N Sane Trilogy

squirrel_widget_141491

I primi tre giochi di Crash Bandicoot sono stati una boccata d'aria fresca in un'epoca che ha portato i giochi di piattaforme in tre dimensioni. Anche negli anni '90 questi giochi erano immensamente divertenti, ma se dovessi guardare gli originali ora ti cadrebbe la mascella per la mancanza di fedeltà. Fortunatamente, Sony ha riportato il trio al passo con i tempi con la N Sane Trilogy: non si direbbe nemmeno che si tratti di giochi vecchi di oltre due decenni. E se questo è il vostro genere, non dimenticatevi anche di Spyro Reignited.

Panzer Dragoon

Alcuni lo ameranno, altri lo odieranno. Noi siamo della prima schiera, perché questo classico è stato il gioco che ci ha fatto conoscere la next-gen nel 1995, ai tempi del Sega Saturn. Certo, la PlayStation ha fatto il bello e il cattivo tempo per quanto riguarda le capacità di rendering 3D, ma per quanto riguarda gli sparatutto in stile giapponese, questo gioco ci ha sempre fatto pensare a Star Fox, in stile Sega. E ora è possibile acquistarlo, rielaborato, per Nintendo Switch. Adorabile.

Scritto da Max Freeman-Mills.