Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando è troppo presto per imparare a programmare? Quando hai tre anni forse? Bene, secondo Fisher Price, questo è esattamente il momento in cui dovresti incoraggiare i tuoi figli a iniziare.

Lazienda di giocattoli ha creato un nuovo giocattolo di codifica rivolto alla classe del 2035 che inizia il viaggio per far comprendere loro le abilità fondamentali della codifica, come le capacità di pensiero, la risoluzione dei problemi e il sequenziamento.

Chiamato Think & Learn Code-A-Pillar, il nuovo giocattolo è un bruco motorizzato dotato di otto sezioni di coda che possono essere agganciate insieme nellordine desiderato per eseguire una serie di compiti come girare a sinistra, a destra, mettere in pausa, dritto, o facendo lampeggiare tutte le sue luci.

codificare unimmagine del pilastro 9

Con un costo di circa $ 50 quando sarà disponibile più avanti nel corso dellanno, i segmenti facili da collegare possono essere aggiunti insieme in qualsiasi sequenza il bambino ritenga opportuno per garantire che il Think & Learn Code-A-Pillar arrivi dove sta cercando di andare .

I 10 migliori set Lego 2022: i nostri set preferiti di Star Wars, Technic, City, Frozen II e altro ancora

Pensa a Big-Trak, ma con un bruco invece e imposta pezzi di istruzioni anziché digitare numeri in una tastiera.

Fisher Price ha confermato a Pocket-lint che sarai in grado di acquistare anche più segmenti, in modo da continuare effettivamente ad andare avanti, e poiché lalimentazione proviene da quattro batterie AA nella testa, non importa quante o come pochi segmenti che usi.

Prime impressioni

Una rapida demo al CES si è rivelata molto divertente. I pezzi si incastrano facilmente per creare il bruco e poi sfreccia via sul percorso che gli hai detto.

I pezzi stessi sono chiaramente etichettati e, fintanto che puoi garantire che lo spazio di gioco di tuo figlio sia abbastanza grande da godersi i suoi sforzi di codifica, dovrebbe essere un ottimo modo per fargli capire che le azioni hanno delle conseguenze.

Questa è unidea davvero semplice, che è stata ben eseguita, tuttavia capiamo che forse luso del "moniker" di codifica sta allungando un po la parola dordine. Si tratta comunque di risolvere i problemi e questo in un certo senso è ciò che riguarda la programmazione o la codifica.

Il Code-A-Pillar uscirà in tempo per Natale 2016 ed è consigliato per i bambini di età compresa tra 3-8 anni.

Scritto da Stuart Miles.