Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Lego ha in programma un nuovo grande parco per New York, nel caso non lavessi saputo, si aprirà a luglio 2020 e sembrerebbe che Lego abbia ambizioni piuttosto alte per la sua ultima posizione.

Ha preso gli involucri di una prima versione di una nuova giostra per il parco, la Lego Factory Adventure Ride, e ha mostrato alcune divertenti tecnologie che possono effettivamente trasformare i visitatori in minifigure proprio davanti ai loro occhi.

La corsa è senza tracce, con i visitatori che salgono su un carrello per essere condotti attraverso una storia, con un piccolo controllo sul movimento e sulla direzione del carrello. La corsa sembra raccontare una storia di come una fabbrica potrebbe realizzare i mattoncini lego, anche se supponiamo che sia stata utilizzata una licenza creativa per ravvivare un po quel concetto.

La parte entusiasmante è che, in collaborazione con i designer di esperienza Holovis, la giostra conterrà sezioni in cui i visitatori potranno vedere se stessi sugli schermi intorno a loro, in forma di minifig.

I 10 migliori set Lego 2022: i nostri set preferiti di Star Wars, Technic, City, Frozen II e altro ancora

Il software, chiamato HoloTrac, utilizza lintelligenza artificiale e il riconoscimento facciale in modo simile a come vengono creati i video deepfake, per leggere i dettagli dellaspetto del visitatore al fine di ricrearli sulla loro versione minifigure.

Ciò significa che se entri indossando una parrucca rossa e occhiali da sole, la tua minifigure rifletterà questo, insieme a qualsiasi parte più naturale del tuo aspetto. Ovviamente non andrà troppo in profondità in questo dettaglio, dal momento che sta inseguendo unestetica Lego, non il fotorealismo. Sarai in grado di fare smorfie e avere espressioni riflesse dal tuo sé virtuale, tuttavia, creando alcune grandi opportunità fotografiche probabili.

Non ci sono ancora molti altri dettagli sulla corsa da scoprire però: Lego stava mostrando il lato tecnico delle cose allInternational Association of Amusement Parks and Attractions Expo in Florida, dal nome stravagante, e si concentrava principalmente su questa tecnologia di riconoscimento.

Scritto da Max Freeman-Mills.