Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il Galaxy SmartTag di Samsung è un tracker Bluetooth, che cerca di estendere la portata di SmartThings Find oltre quei dispositivi con la propria connessione, come un telefono o un tablet.

Segue molto lo stampo di Tile , lazienda che ha sostanzialmente creato e ha dominato il mercato dei tracker Bluetooth fino a questo punto. Quindi il Galaxy SmartTag impressiona o è un tracker un po perso perché è bloccato solo sui telefoni Samsung?

Progetta e costruisci

  • Dimensioni: 38 x 38 x 8 mm / Peso: 12 g
  • Finiture: nero o farina davena
  • Resistenza allacqua IPX3
  • Batteria CR2032

Non cè molto nello SmartTag. È uno squircle, quadrato di circa 38 mm, con gli angoli arrotondati. Ha uno spessore di circa 8 mm nel punto più grasso, anche se di nuovo è arrotondato verso i bordi, quindi è come un sassolino liscio.

Disponibile in due colori, cè ben poco di cui parlare, a parte limportante resistenza allacqua IPX3. Abbiamo lasciato lo SmartTag sulla neve per un fine settimana (accidentalmente, ovviamente) e abbiamo scoperto che funzionava ancora lunedì mattina, che è esattamente quello che vorresti da esso.

Pocket-lintSamsung Galaxy SmartTag recensione foto 1

Cè un buco in un angolo così puoi attaccarlo alle cose. Lidea è che lo metti sul tuo portachiavi, lo infili in una borsa o lo attacchi ad altri oggetti di valore, e poi essenzialmente dimenticalo.

Un lato dello SmartTag presenta unarea touch, che è il modo in cui si accede alle funzionalità del dispositivo, che non è un pulsante fisico. Invece il centro del dispositivo, dove si trova il logo Galaxy SmartTag, si abbassa con un clic soddisfacente.

Cè un piccolo segnale acustico a bordo che risponderà alle pressioni e fungerà anche da allarme in modo da poter "squillare" il tag quando stai cercando di trovarlo.

Pocket-lintSamsung Galaxy SmartTag recensione foto 7

Puoi premiare lo SmartTag aperto e al suo interno troverai una batteria CR2032 - valutata per 280 giorni di utilizzo - il che significa che puoi sostituirla facilmente, proprio come puoi in un dispositivo come Tile Pro.

Come funziona il Galaxy SmartTag

  • Connessione Bluetooth a basso consumo energetico (BLE)
  • Richiede smartphone/dispositivo Galaxy
  • Controllato tramite lapp SmartThings

Allinterno del Galaxy SmartTag ci sono la batteria e il chip Bluetooth Low Energy, che è il modo in cui ci si connette al dispositivo. Tutto è gestito tramite lapp SmartThings. Sebbene SmartThings sia disponibile su tutte le piattaforme, solo i dispositivi Galaxy con Android 8 o versioni successive supportano lo SmartTag: se provi a connettere qualcosaltro, non funzionerà.

Linstallazione richiederà di accedere allapp SmartThings utilizzando il tuo account Samsung, quindi è un rapido processo di associazione con SmartTag. Ciò stabilisce una connessione Bluetooth, ma collega anche il tuo tag a SmartThings, quindi lo vedrai apparire anche in altri dispositivi che eseguono lapp SmartThings. Ciò significa che una volta connesso a un dispositivo Samsung, sarai in grado di trovarlo su tutti i dispositivi Samsung (con Android 8 o versioni successive), senza la necessità di collegarlo a ogni nuovo telefono.

Pocket-lintSamsung Galaxy SmartTag recensione foto 4

Lo SmartTag stesso non ha intelligenza in sé; qualsiasi posizione registrata o trovata, proviene dalle informazioni raccolte dal telefono ed è essenzialmente così che funziona.

Poiché è collegato al tuo telefono, il tuo telefono saprà dove si trova grazie al proprio rilevamento della posizione. Mentre ti trovi nel raggio di portata Bluetooth dello SmartTag, sarai sempre in grado di "squillarlo" tramite lapp SmartThings per trovare tutto ciò a cui è collegato.

Ma quando sei fuori portata, il tuo telefono sarà in grado di dirti lultima posizione in cui è stato connesso al Tag. Ciò significa, ad esempio, che se lasci le chiavi in un bar, il telefono saprà che è stato collegato lultima volta allo SmartTag in quel bar e ti mostrerà la posizione tramite lapp SmartThings.

Pocket-lintschermate foto 2

Quel lato delle cose è semplice, ma Samsung sta spingendo un po oltre il monitoraggio tramite il Galaxy Find Network. Quando perdi il tuo SmartTag, non sarai in grado di rilevarlo una volta che sei fuori portata, che è di circa 15 metri nella nostra esperienza. Ma altri telefoni Samsung saranno in grado di rilevarlo e segnalarti la posizione.

Come Tile, questo avviene in background, in forma anonima e crittografata, quindi non devi preoccuparti che la tua privacy venga compromessa, sia che tu stia rilevando loggetto di qualcun altro o che qualcun altro rilevi il tuo.

Una volta che il tuo SmartTag è stato rilevato (dal tuo telefono o da un altro utente Galaxy), ti verrà inviata la posizione, a quel punto puoi utilizzare SmartThings Trova per mostrarti la posizione, incluso ottenere indicazioni stradali dalla mappa e un preciso codice postale.

Una galassia di milioni di utenti

Mentre trovare le cose nella tua casa è molto più semplice - sarà allinterno del raggio di Bluetooth in modo da poterlo "squillare" e poi andare a trovarlo - è laspetto fuori casa dello SmartTag che ha molto più valore.

La capacità di un telefono Samsung Galaxy di trovare lo SmartTag smarrito è regolata dal sistema Trova il mio cellulare, che è collegato allaccount Samsung. Quindi, affinché qualcuno possa contribuire al sistema, deve prima di tutto essere un utente di un account Samsung, che è facoltativo sui telefoni Samsung.

Pocket-lintSamsung Galaxy SmartTag recensione foto 3

È allinterno delle impostazioni Trova il mio cellulare che troverai lopzione per contribuire alla "ricerca offline", che è la parte del sistema che può trovare in modo anonimo gli SmartTag e restituire le informazioni al sistema Samsung per il feedback al proprietario originale.

Ciò rende milioni di potenziali dispositivi in grado di individuare uno SmartTag. Il sistema Tile, invece, pur funzionando sia con dispositivi Apple che Android, funziona solo tra gli utenti Tile. Samsung ha il potenziale per sfruttare la sua massiccia presenza sul mercato per fornire un sistema davvero valido. Sfortunatamente, non saprai mai veramente quanto bene funzioni quel sistema finché non perderai un tag e lo farai localizzare da un proprietario Samsung anonimo.

In una certa misura dipendi dai proprietari di telefoni Samsung che utilizzano anche lopzione Trova il mio cellulare sui loro dispositivi, ma a differenza di Tile, non dovranno essere utenti o proprietari di SmartTag per aiutare a costruire la rete di localizzazione, che è un positivo.

Si tratta di SmartThings Trova

  • Funziona allinterno dellapp SmartThings
  • Fornisce la posizione e la direzione della mappa

Come accennato, lo SmartTag si trova allinterno dellapp SmartThings sui dispositivi Samsung. Anche se sarà registrato nel tuo elenco di dispositivi SmartThings e apparirà allinterno dellapp su telefoni non Samsung, dirà solo che esiste, ma che non è supportato.

Su un telefono Samsung, tuttavia, vedrai lo SmartTag elencato con una lettura nelle vicinanze quando è a portata di mano. Cliccandoci sopra puoi accedere ai dettagli sul Tag, come il livello della batteria e le impostazioni della suoneria.

Puoi anche scegliere di fare in modo che lo SmartTag rilevi il tuo telefono. Ciò significa che puoi premere due volte il pulsante e far squillare il telefono, il che è utile per trovare il telefono se lo hai smarrito.

Pocket-lintschermi foto 1

Puoi anche assegnare altre funzioni a una pressione singola o prolungata di quel pulsante. Questa utile funzione ti consentirà di creare routine o azioni allinterno di SmartThings. Ad esempio, potresti fargli inserire il sistema di sicurezza quando esci di casa, o per aprire la porta del garage e accendere le luci quando torni a casa. È personalizzabile, quindi puoi farlo fare ciò che vuoi, purché tali azioni siano allinterno della tua app SmartThings. Utilizza un semplice sistema "Se e poi", quindi è facile da configurare.

Lindividuazione dello SmartTag è gestita dal lato Trova di SmartThings. Questo è lo stesso sistema che Samsung ti consentirà di utilizzare per trovare altri dispositivi Samsung che hai registrato sul tuo account Samsung, incluse cuffie come Galaxy Buds Pro .

Lapertura di SmartThings Find mostrerà una mappa che mostra la posizione o lultima posizione connessa di tutti i tuoi dispositivi, incluso lo SmartTag. È allinterno della mappa che puoi attivare lopzione per essere avvisato quando viene ritrovato il tuo SmartTag smarrito.

Pocket-lintschermi foto 3

Puoi anche toccare le istruzioni di navigazione per portarti alla posizione sulla mappa. Ciò significa che se il tuo SmartTag mancante viene rilevato in una posizione imprevista, passi direttamente a Google Maps e viaggi verso quella posizione.

Per cercare di aiutarti a trovare qualcosa, puoi utilizzare la funzione Scansione nelle vicinanze che cercherà di avvicinarti a quellelemento. Tuttavia, nel caso dello SmartTag, una volta che sei nel raggio dazione del Bluetooth, riceverai una notifica sul telefono e potrai utilizzare la funzione suoneria in modo da poter rintracciare il suono e trovare tutto ciò che hai perso . Abbiamo localizzato un localizzatore nascosto di notte abbastanza facilmente dopo aver ricevuto una notifica della sua posizione e aver usato la funzione di suoneria per rintracciarlo con precisione.

Una caratteristica che sembra mancare è lopzione "te ne vai senza", che Tile ha nella sua offerta Premium, che ti avvisa quando stai lasciando qualcosa dietro. Questo è il sistema che ti avvisa del fatto che hai lasciato il bar senza le chiavi, ad esempio, perché quel dispositivo fortemente connesso ha perso la connessione.

Prime impressioni

Il Galaxy SmartTag è Samsung che entra in una nuova area, cercando di utilizzare la scala della sua rete di smartphone per consentire lindividuazione di un oggetto smarrito su vasta scala. Lo SmartTag funziona esattamente come ti aspetteresti: lallarme è abbastanza forte da essere udito e non abbiamo avuto problemi a connetterci al dispositivo o a localizzarlo quando lo abbiamo perso deliberatamente.

È probabile che per alcune persone sia leggermente confuso il fatto che sia supportato solo sulla rete Samsung e non sulla più ampia rete SmartThings, questultima che è universale anche su dispositivi Apple e Android. Ciò significa che, per il massimo dei vantaggi, tutti coloro che vuoi essere in grado di trovare uno SmartTag dovranno avere un telefono Samsung, mentre dovrai anche continuare a utilizzare un telefono Samsung in futuro o perderai la capacità di utilizzare SmartTag. Samsung afferma che non ha intenzione di supportare altri dispositivi.

In una certa misura, lofferta Tile esistente è più attraente: ci sono più opzioni per i tipi di dispositivi, supporto universale su dispositivi Apple e Android e una rete esistente di utenti, poiché non sei limitato dal giardino recintato di Samsung. Ma per un utente Samsung impegnato, lo SmartTag farà più o meno lo stesso, senza la necessità di registrarsi a un altro servizio.

Considera anche

Tile Pro

squirrel_widget_168258

Non sorprende che Tile sia lalternativa, dato che è il giocatore dominante in questo piccolo mercato. La compatibilità universale e una gamma più ampia di prodotti tra cui scegliere è un vantaggio naturale.

Scritto da Chris Hall. Modifica di __LASSAVED.