Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Lo Spatha X è un mostro assoluto di un mouse da gioco che fa oscillare 12 pulsanti programmabili, unelegante illuminazione RGB, un comodo dock di ricarica e molto altro ancora.

Questo è un mouse da gioco di grandi dimensioni con alcuni aspetti di design intriganti che potrebbero renderlo attraente per quei giocatori con mani grandi e con impugnatura sul palmo. Ecco come siamo andati avanti.

Bontà gigantesca?

  • 12 pulsanti programmabili
  • Modalità cablata o wireless a 2,4 GHz
  • Dimensioni: 89 x 137 x 45 mm / Peso: 168 g
  • 19.000 DPI, 400 IPS, accelerazione 50G, frequenza di polling 1000Hz

Quando abbiamo messo le mani sul ROG Spatha X per la prima volta, siamo rimasti immediatamente colpiti dalle dimensioni di questa cosa. Laddove altri mouse sono diventati piccoli e leggeri, Asus è andata completamente dallaltra parte.

Lo Spatha X pesa 168 g, che è quasi tre volte il peso di alcuni dei mouse più leggeri che abbiamo recensito di recente. Anche il Corsair M65 RGB Ultra Wireless con il suo telaio in alluminio è di soli 110 g standard. Quindi lo Spatha X sta già dando un tono per fare le cose in modo diverso.

Poi cè la forma e la configurazione. La cornice di questo mouse è enorme, cosa che siamo stati sinceramente lieti di vedere poiché generalmente giochiamo con uno stile con impugnatura a palmo e non ci piace che la nostra mano tocchi il tappetino per il mouse. Se anche tu sei così incline, sarai felice di vedere che lo Spatha X ha il dito e il pollice appoggiati su entrambi i lati del telaio, quindi è facile tenere le dita lontane mentre giochi.

Sebbene gli appoggi per il pollice siano comuni, è piuttosto insolito vedere un punto per le altre dita sul lato destro di un mouse. Il design eccentrico qui significa anche che puoi tenerlo apparentemente in due modi diversi: o con lanulare appoggiato sullarea rialzata a destra e il mignolo sullimpugnatura in gomma sul lato sporgente; o con tutte le dita appoggiate sopra, dovendo usare il dito medio sulla rotellina del mouse (che sembra unintenzione di questo design).

Accanto al pulsante sinistro del mouse ci sono due piccoli pulsanti per un facile accesso, supponendo che tu possa abituarti alla loro presenza. Per impostazione predefinita, questi pulsanti sono impostati per essere "indietro" e "avanti". Queste sono azioni solitamente assegnate ai pulsanti del pollice sulla maggior parte degli altri mouse da gioco. È un altro indizio sul modo in cui dovresti tenere davvero Spatha X.

Sul lato sinistro del mouse, dove poggia il pollice, ci sono non meno di sei pulsanti programmabili. Pensiamo che questi siano progettati in modo strano, tuttavia, poiché appaiono in una varietà di forme e dimensioni. Questo è di nuovo in base al design in quanto sono disegnati per assomigliare alliconico simbolo "ROG eye". Questarea è ben accentuata dallilluminazione RGB circostante e non si può negare che sia sicuramente di bellaspetto.

Asus afferma che "... il posizionamento di ciascun pulsante è stato attentamente considerato in modo che sia a portata di mano e tutti sono stati progettati per fornire una sensazione di clic tattile per un controllo intuitivo e reattivo". Non siamo sicuri di essere daccordo con questo, purtroppo. La nostra esperienza con questi pulsanti è stata confusa da quanto siano strettamente raggruppati tra loro. Non è facile distinguerli sulla base del solo tocco. Con leccezione del primo in basso e dei due in alto, è difficile capire quale sia laltro, quindi non dare per scontato che sarai in grado di programmarli tutti per azioni importanti, quindi sarai in grado di portare a termine con successo il gioco si muove.

Per impostazione predefinita, questi pulsanti allineati a ROG sono anche impostati su alcuni comandi strani, tra cui laudio disattivato e lapertura del menu di Windows. Quindi, se utilizzi principalmente il ROG Spatha X per i giochi, è questo il punto, no? - quindi dovrai riprogrammarli nel software Armory Crate o svincolarti (come abbiamo fatto quando il tuo gioco si riduce a icona o il tuo suono si disattiva quando sei nel bel mezzo di un gioco).

In genere ci piacciono i mouse multi-pulsante in quanto tale design offre molta flessibilità in termini di aggiunta di controlli, personalizzazione della configurazione e accesso a più pulsanti durante la riproduzione di una varietà di giochi. Lesperienza è certamente quella a cui devi impiegare del tempo per abituarti, ma pensiamo che dopo un uso sufficiente sarai in grado di prenderci la mano.

Inoltre, cè molto da apprezzare nel complesso. Anche il cambio DPI - dove si regola la sensibilità dei punti per pollice per diverse attività - può essere azionato tramite il pulsante dietro la rotellina del mouse o con quello e la rotella stessa. Anche questo è insolito.

Super caricabatterie

  • Dock di ricarica magnetico
  • 67 ore di durata della batteria

Uno dei punti forti di Spatha X è sicuramente il dock di ricarica incluso. Questo non solo funge da punto in cui posizionare il mouse quando non lo si utilizza, ma anche da trasmettitore di segnale. Ciò significa che puoi facilmente ottenere un buon segnale quando giochi tramite il wireless a 2,4 GHz e non hai problemi di latenza.

Ancora più importante, quel dock gestisce la ricarica. È magnetico e richiede solo di tenere il mouse a breve distanza prima che lo risucchi in posizione.

Quando hai finito di giocare puoi inserirlo lì per assicurarti che sia completamente carico per la prossima volta. Lo Spatha X ha una durata della batteria di 67 ore con lilluminazione RGB disattivata, ma abbiamo scoperto che con il dock di ricarica non abbiamo mai dovuto collegarlo e utilizzarlo in modalità cablata. Se ha bisogno di una ricarica, sarai anche felice di leggere che esiste una tecnologia di ricarica rapida, quindi laggancio o il collegamento per 15 minuti può farti ottenere altre 12 ore di riproduzione. Cè un indicatore LED sul dock che ti consente di sapere quanta carica ha anche il mouse.

Ci sono due cavi USB-C inclusi nella confezione, quindi puoi lasciare il dock collegato e tenere un altro cavo libero per il cablaggio se ne senti la necessità. Sono questi piccoli tocchi che rendono lo Spatha X più attraente.

Interruttori intercambiabili

  • Microinterruttore ROG con una durata di 70 milioni di clic
  • Design dellinterruttore a pressione sostituibile a caldo (a tre pin)
  • Design del pulsante girevole

Proprio come gli altri mouse Asus ROG , ad esempio il Gladius III wireless , lo Spatha X è stato realizzato con un design dellinterruttore sostituibile dallutente. Utilizza i microinterruttori ROG come standard e viene fornito con una coppia aggiuntiva nella confezione. Questi sono interruttori per mouse di buona qualità progettati per durare e offrirti unesperienza di gioco reattiva e accurata. Ma se si consumano nel tempo, hai la possibilità di sostituirli.

Asus ha reso tutto questo straordinariamente facile. Nella parte inferiore del mouse sono presenti quattro tappi di gomma. Rimuovili e puoi utilizzare lo strumento incluso per svitare il telaio e rimuovere la parte superiore del mouse. Da lì è possibile accedere non solo alla batteria (per future sostituzioni) ma anche agli interruttori. Non sono saldati e presentano un design a pressione in modo da poterli semplicemente estrarre e inserirne di nuovi.

Questo è fantastico perché aiuta con la durata di questo mouse. Se inizi a riscontrare problemi di doppio clic o altri segni di usura, puoi semplicemente cambiarli da solo con facilità. Cè anche la possibilità di acquistare semplicemente i tuoi interruttori per provare una diversa configurazione dei clic. Avevamo degli interruttori a punto bianco Huano a portata di mano e si adattano bene anche loro. Finché gli interruttori sono a tre pin, è facile scambiare.

Prime impressioni

Non si può negare che ROG Spatha X è un mouse da gioco che si distingue dalla massa grazie al suo design funky, su larga scala e con pulsanti.

Tuttavia, ci vuole sicuramente un po di tempo per abituarsi, ma pensiamo che se ti piace un mouse più grande con cui giocare e non ti dispiace il peso extra, allora ti divertirai pienamente con questo.

Anche il dock di ricarica facile da usare è un enorme vantaggio nella nostra mente, quindi tutto sommato questo è un buon mouse, ma un po troppo pesante per le nostre preferenze personali.

Considera anche

Pocket-lintAltri da considerare foto 1

Corsair M65 RGB Ultra Wireless

Un tocco più piccolo dello Spatha X e ha meno pulsanti, ma è anche più leggero e meravigliosamente capace. Se vuoi un mouse pesante, ma non troppo pesante, questa è unottima alternativa.

squirrel_widget_6089548

Pocket-lintAltri da considerare foto 2

Asus ROG Gladius III Wireless

Se lo Spatha X piace per il design dellinterruttore a pressione, allora vale la pena dare unocchiata anche al Gladius III. Questo mouse potrebbe essere ancora più attraente in quanto è più leggero e ha la possibilità di lavorare con microinterruttori a tre o cinque pin, rendendolo ancora più flessibile. Inoltre cè lulteriore vantaggio di interruttori ottici per una maggiore precisione.

squirrel_widget_5734548

Scritto da Adrian Willings.