Recensione della bici elettrica Merida eBig Tour 400 EQ: grande per nome, grande per natura

Da davanti leBig Tour 400 EQ sembra una mountain bike, con forcelle da 100 mm e ruote da 29 pollici. (credito immagine: Pocket-lint)
Al posteriore è più simile a una bici da città, perché è progettata per il turismo o il trekking, caricando la bici con tutta la tua attrezzatura. (credito immagine: Pocket-lint)
Le luci integrate significano che non devi pensare di aggiungerle e sono alimentate dalla batteria principale. (credito immagine: Pocket-lint)
Il cuore della bici è un motore Shimano EP8, che offre assistenza alla pedalata. È il miglior motore per bici elettriche di Shimano, insieme a una batteria da 630 Wh. (credito immagine: Pocket-lint)
È possibile modificare il livello di assistenza del motore in base alle condizioni, con un massimo di circa 90 miglia (144 km) con limpostazione bassa o 30 miglia (48 km) con limpostazione massima. (credito immagine: Pocket-lint)
Il cambio significa anche che puoi guidare questa bici, a pieno carico, su qualsiasi collina. Ma pesa 24 kg, quindi è una grande bestia. (credito immagine: Pocket-lint)
La Merida eBig Tour 400 EQ è una bici grande per quelle grandi avventure in cui lenergia elettrica trasforma una giornata faticosa in una piacevole pedalata. (credito immagine: Pocket-lint)
#}