Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il sole splende e siamo seduti a cavalcioni del Rayvolt Cruzer ai margini di uno dei parchi di Londra. Non cè modo di nascondersi dallattenzione: teste che girano, conversazioni sommesse tra passanti, bambini che indicano.

Per coloro che desiderano un po di attenzione, il Rayvolt Cruzer fa per te. È il tipo di moto che vedrà i conducenti rallentare per sbirciare fuori dal finestrino. È il tipo di bicicletta che ferma i pedoni sulle loro tracce. "È una bella bici", dicono un paio di jogger.

Il nostro parere veloce

Probabilmente saprai se vuoi o meno un Rayvolt Cruzer non appena lo vedi. È diverso dalle altre bici elettriche, è una dichiarazione di individualità e per alcune persone non farà quello che vogliono: è più elettrica e meno bici rispetto a molti rivali convenzionali.

Anche dal punto di vista pratico ci sono dei limiti. Non sarai in grado di trascinarlo su per le scale nel tuo appartamento o tenerlo nel corridoio della tua casa londinese condivisa - è semplicemente troppo grande - ed è anche una bestia costosa.

Ma nonostante tutti i look retrò e il design eccentrico di Cruzer, è sorprendentemente sofisticato da un punto di vista tecnologico. Potrebbe non essere una e-bike per le masse, ma conquisterà il cuore di pochi.

Alternative da considerare

Pocket-lintalternative immagine 2

Gocycle G3

La Gocycle è anche ricca di tecnologia e offre un design sofisticato. Poter dire che la Gocycle è un po più convenzionale di Rayvolt nel suo design è abbastanza, considerando che è una monoscocca progettata su misura. Sebbene entrambi offrano assistenza alla potenza, la Gocycle offre praticità da pendolare compatta con il suo sistema CleanDrive e i mozzi a sgancio rapido.

Pocket-lintAlternative immagine 1

Brompton Electric

Il padre delle biciclette pieghevoli fatte a mano, la Brompton Electric aggiunge potenza al pacchetto rendendo la vita dei pendolari ancora più semplice. Questo Brommie posiziona la batteria sulla parte anteriore, quindi se non vuoi quella potenza, puoi semplicemente rimuoverla e guidare la bici normalmente.

Recensione Rayvolt Cruzer: Pedalare al massimo

Recensione Rayvolt Cruzer: Pedalare al massimo

4.0 stelle
Pro
  • Design unico
  • Molta potenza
  • Configurazione personalizzabile e pedalata assistita
Contro
  • Dimensioni e peso
  • Prezzo
  • Non ama le strade sconnesse
  • Non è così bravo a guidare in modo stop-start

Design retrò esuberante

Lattenzione è normale. Questa bici elettrica oversize e bassa trasuda fascino retrò, dal lungo passo alle finiture in pelle e agli accessori. È il tipo di bici per cui i giorni di sole erano fatti apposta.

Pocket-lintRayvolt Cruzer immagine 4

Rotolando su pneumatici grassi - con un grande faro centrale (opzionale, £ 130) - è molto più simile a una moto nel suo design. Il vantaggio è che la Cruzer viene fornita con pedali e una catena - che è anche molto lunga - ma ti verrebbe perdonato il pensiero che stavi guardando una sorta di moto depoca.

Con un motore montato sul mozzo posteriore e un pacco batteria rivestito in pelle seduto al centro del telaio, tutto ciò che sembra mancare sono i tubi di scarico. Ma in questo mondo ecologico, i tubi di scarico non sono più lepitome del freddo: lo è lenergia elettrica.

La Rayvolt, quindi, è una bici elettrica unica. È grande, è esuberante e, anche se non sarà per tutti i gusti, quelli che abbiamo mostrato sono stati presi dal suo fascino. Seduto a cavalcioni di questo Cruzer ti senti una star; le blande strade di periferia vengono spogliate mentre ti senti come se stessi rotolando lungo unautostrada californiana, una delle belle persone, un extra da Sons of Anarchy.

Ma questo design ha i suoi lati negativi. Questa bici è tremendamente pesante. È disponibile in due dimensioni e varie configurazioni, ma la taglia più grande con ruote da 26 pollici è di 34 kg. La maggior parte del peso è verso la parte posteriore grazie alla batteria e al motore e lo sentirai quando proverai a sollevare la bici. È goffamente ingombrante.

Pocket-lintRayvolt Cruzer immagine 6

Quella dimensione avrà anche un impatto su quanto sia pratico vivere con la bici. La lunghezza significa che è difficile attraversare spazi ristretti e dove potresti sollevare una bicicletta normale sulla ruota posteriore per camminare attraverso la casa, ciò non è possibile con il Rayvolt, perché sarebbe troppo alto per passare attraverso un telaio della porta standard.

Ciò lascia la Cruzer appannaggio di coloro che hanno un posto ben accessibile per riporla, come un garage.

vita sulla strada

La geometria del telaio della Cruzer significa che è una posizione di guida rilassata, molto più simile a una low-rider che a una bicicletta convenzionale. Ciò significa che è facile sedersi a cavalcioni di questa bici con entrambi i piedi a terra, ma i pedali sono in avanti, il che significa che devi afferrare il manubrio in modo bello e stretto per esercitare forza attraverso di loro.

Ci ha ricordato un pedalò in spiaggia, che in qualche modo significa forma sulla funzione: è difficile immaginare che qualcuno abbia mai pensato che avresti dovuto pedalare con una certa serietà. Questo perché è elettrico, con il controller nella pedivella che rileva quando pedali e poi si attiva per offrire assistenza dal motore.

Pocket-lintRayvolt Cruzer immagine 17

Il risultato è che il Rayvolt Cruzer si porta ai limiti legali con appena una rotazione dei pedali. Percorrendola nei sobborghi di Londra, su e giù per le strane colline, la nostra frequenza cardiaca non ha mai superato i 100 bpm. In sostanza, ciò significa che non stavamo facendo alcuno sforzo.

Filosoficamente, questo determina cosè la Cruzer: non sembra una bici perché non la guidi davvero come una bici. E dato il suo peso, sarebbe estenuante percorrerla per qualsiasi distanza senza quella servoassistenza.

Parcheggiando questo da un lato, lallestimento del Rayvolt, nonostante il suo aspetto retrò, è molto sofisticato. In primo luogo, ci sono i sensori nella pedivella che rilevano e attivano lassistenza del motore, quindi cè il motore che applica quella potenza senza intoppi. È la potenza che senti davvero sulla Cruzer - non è come la Brompton Electric o la Gocycle che offrono unassistenza sottile - poiché ti sentirai come se stessi guidando il motore.

Pocket-lintRayvolt Cruzer immagine 12

È qui che entra in gioco la seconda parte del pacchetto. Il motore è disponibile in due dimensioni (avevamo la più grande, che costa £ 100 in più) e rileverà e adatterà la potenza fornita per mantenerti al limite di velocità legale per lassistenza elettrica . Grazie a un giroscopio e a un monitoraggio costante, può adattarsi a significare che accendi le salite con quasi nessun calo di velocità e un aumento minimo del lavoro che il ciclista deve fare.

Quindi questo sistema funziona?

La maggior parte delle volte funziona davvero bene. Una piccola rotazione sui pedali e senti la bici decollare sotto di te. Puoi quindi guidare su una lenta rotazione dei pedali al limite di velocità consentito nel paese (per il Regno Unito il limite è di 15,5 mph/25 km/h). A volte potresti scivolare e ritrovarti a pedalare un po più forte, ma indietreggiare e fare meno di solito si ottiene lo stesso risultato, ovviamente a seconda di quanto hai impostato la pedalata assistita.

Dove le cose si scollano un po è allontanarsi dalle luci o da una rotonda. Devi far girare i pedali prima che il motore entri in azione: non puoi scattare lontano dalle luci come puoi su una bicicletta a pedali convenzionale - non è la posizione giusta per farlo. Ciò significa che la guida stop-start non è particolarmente fluida, quindi questa non è una grande bici da pendolare per Londra.

Pocket-lintRayvolt Cruzer immagine 9

Ma quando sei in viaggio, sei quasi un passeggero, lungo per il viaggio, molto fuori per una piacevole crociera. Con unautonomia di 25 miglia per la batteria standard o 50 miglia per la batteria estesa (con un aumento del prezzo di £ 500), questa è una bici che ti porterà nella maggior parte dei posti in cui vorrai andare.

Cè anche la ricarica rapida. Rayvolt non utilizza batterie economiche - provengono da Panasonic e Samsung - e questo è uno dei motivi per cui il prezzo richiesto è così alto.

Cè un altro bel trucco che Rayvolt offre: la frenata rigenerativa. Quando afferri i freni sentirai che la rigenerazione inizia, usando il motore per caricare la batteria inversamente, prima che i freni idraulici si blocchino. Ciò significa che parte della tua frenata ricaricherà le batterie piuttosto che perdere quellenergia per attrito. Potrebbe anche significare che le pastiglie dei freni durano più a lungo.

Abbiamo riscontrato, a volte, che sembravamo perdere velocità e che la rigenerazione sembrava essersi avviata da sola. Un tocco dei freni ha rilasciato questo, vedendo di nuovo un ritorno alla guida fluida.

Pocket-lintImmagine Rayvolt Cruzer 10

Laltra cosa che non troverai su questo telaio sono le sospensioni. Sebbene le forcelle anteriori sembrino degli ammortizzatori, non lo sono, quindi sulle strade dissestate del Regno Unito è un po difficile. Inizialmente avevamo la borsa degli accessori anteriore sul manubrio, ma svolazzava così tanto che labbiamo rimossa. Anche la lunghezza della catena non è eccezionale per le strade sconnesse, poiché rimbalza facendo una discreta quantità di rumore, il che è un aspetto negativo se ti avventuri fuoristrada.

Un po meglio connesso

Citiamo il lato offroad delle cose, perché cè unapp di accompagnamento che va con il Rayvolt che può cambiare il controllo della moto. Utilizza il Bluetooth a bassa energia (BTLE) per connettersi e grazie ai sensori sulla bici lapp sa cosa sta succedendo. Sa, per esempio, quando tiri il freno.

Pocket-lintschermate immagine 1

Una delle funzioni principali dellapp, oltre a fornire rapporti sulla velocità, è governare la modalità di guida del Cruzer. Questo scivola in unarea leggermente grigia, con Rayvolt che suggerisce che i limiti stradali legali del Regno Unito non devono essere applicati se eri fuoristrada o su un terreno privato, quindi puoi modificare le impostazioni. Immaginiamo anche che questo permetta a Rayvolt di vendere in diverse regioni e cambiare semplicemente limpostazione.

Loffroad rimuove i limiti, dandoti tutta la potenza del motore. E se hai scelto il motore più potente, questo ti darà molta più velocità. Come abbiamo detto in precedenza, questo è principalmente progettato per aiutarti a mantenere la velocità in salita, ma puoi distribuirlo anche in piano, ovviamente osservando le restrizioni legali.

Lapp è un po non convenzionale nel suo design e non molto chiara: avere "salva" e "invia" come opzioni di conferma non aiuta molto e con Android abbiamo faticato a mantenere una connessione (anche se labbiamo visto funzionare più agevolmente su iPhone).

Pocket-lintRayvolt Cruzer immagine 11

Cè anche la possibilità di avere un caricabatterie per telefono, così puoi caricare il telefono dalla bici mentre guidi. E mentre parliamo di optional, cè una gamma tra cui scegliere. Poiché il Rayvolt è unico nel suo design, alcuni accessori convenzionali potrebbero non adattarsi, ma ci sono borse laterali, specchietti, parafanghi e, per i piloti più alti, cè unestensione della sella per sollevare un po più in alto la sella.

Per ricapitolare

Probabilmente saprai se vuoi o meno un Rayvolt Cruzer non appena lo vedi. È diverso dalle altre bici elettriche, è una dichiarazione di individualità e per alcune persone non farà quello che vogliono: è più elettrica e meno bici rispetto a molti rivali convenzionali

Scritto da Chris Hall.