Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il Dipartimento dei Trasporti (DfT) ha rilasciato i dettagli di come il Regno Unito avrebbe sperimentato gli e-scooter già nel 2020, permettendo l'uso degli e-scooter in determinate condizioni. Le prove sono iniziate ufficialmente nel luglio 2020 nel Regno Unito, ma spetta ai singoli consigli di iniziare le loro.

Mentre il piano originale non includeva Londra, Transport for London ha ora iniziato una prova a lungo termine di più operatori di scooter a noleggio, anche. Così com'è, queste prove dureranno almeno fino al novembre 2022.

Ma cosa significa questo per lo stato degli scooter elettrici nel Regno Unito? Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Quali sono le condizioni delle prove degli scooter elettrici?

Ci saranno molti termini e condizioni associati alle prove degli scooter elettrici nel Regno Unito. In primo luogo, le prove consentiranno solo scooter a noleggio. Il DfT dice che questo è per fermare una marea di scooter elettrici di bassa qualità e pericolosi che appaiono sulle strade, che è il motivo per cui gli scooter di proprietà privata non saranno ammessi in queste prove. Sono ancora vincolati dalle condizioni delineate di seguito e sancite dalla legge attuale.

Poi, il pilota dovrà aderire a un paio di condizioni:

  • Gli scooter elettrici saranno ammessi solo su strade o piste ciclabili e vietati dai marciapiedi.
  • Il pilota deve avere più di 16 anni.
  • Il pilota deve avere una patente di guida completa o provvisoria del Regno Unito.
  • Gli scooter devono essere limitati a 15,5 miglia orarie.
  • Gli scooter elettrici saranno vietati sulle autostrade.
  • Non si può guidare sotto l'influenza di alcol o droghe.

Indossare un casco non è obbligatorio, anche se è fortemente raccomandato.

Le società di noleggio dovranno anche rispettare le condizioni durante le prove. Poiché gli e-scooter saranno classificati come veicoli stradali, dovranno essere assicurati dal fornitore. La potenza massima consentita sarà di 500W e il peso massimo consentito sarà di 55kg.

Le condizioni stabiliscono anche che uno scooter può trasportare solo una persona e che il meccanismo di alimentazione deve essere spento quando viene rilasciato.

Dato che guiderai su strada aperta, sarai coperto dalla legislazione che si applica all'uso del veicolo sulle strade. Ciò significa che se non si aderisce alle restrizioni, si potrebbe affrontare una multa o ottenere punti sulla patente.

Oltre a questo, ci sono un sacco di cose che le autorità locali dovranno mettere in atto per le prove di scooter elettrici per avere luogo, ma si prevede che la maggior parte sarà in atto tra luglio e agosto 2020.

Chi sta eseguendo prove di scooter elettrici?

Tra città come Londra, Manchester e Newcastle ci sono una serie di prove in corso in tutto il Regno Unito, e aziende come Lime e Spin sono nel mixer con prove.

Molti dei servizi hanno confermato che sono pronti a mettere gli scooter elettrici sulle strade del Regno Unito non appena sarà permesso. Nella maggior parte dei casi dovrai iscriverti al servizio tramite un'app e poi usare quell'app per fare il tuo noleggio, facendosi pagare tramite l'app.

Tuttavia, sarà compito dei singoli consigli prendere accordi con queste organizzazioni per eseguire le prove. Finora, l'elenco dei consigli che eseguono prove include:

  • Bournemouth e Poole
  • Buckinghamshire (Aylesbury, High Wycombe e Princes Risborough)
  • Cambridge
  • Cheshire West e Chester (Chester)
  • Copeland (Whitehaven)
  • Derby
  • Essex (Basildon, Braintree, Brentwood, Chelmsford e Colchester)
  • Gloucestershire (Cheltenham e Gloucester)
  • Great Yarmouth
  • Kent (Canterbury)
  • Liverpool
  • Londra (borghi partecipanti)
  • Milton Keynes
  • Newcastle
  • North and West Northamptonshire (Northampton, Kettering, Corby e Wellingborough)
  • Devon settentrionale (Barnstaple)
  • Lincolnshire del Nord (Scunthorpe)
  • Norwich
  • Nottingham
  • Oxfordshire (Oxford)
  • Redditch
  • Salford
  • Slough
  • Solent (Isola di Wight, Portsmouth e Southampton)
  • Somerset West (Taunton e Minehead)
  • Somerset Sud (Yeovil)
  • Sunderland
  • Tees Valley (Hartlepool e Middlesbrough)
  • Midlands occidentali (Birmingham, Coventry e Sandwell)
  • Autorità combinata dell'Inghilterra occidentale (Bristol e Bath)
  • York

Cosa ti impedisce di guidare uno scooter elettrico privato nel Regno Unito?

L'Highways Act del 1835 limita l'uso dei veicoli elettrici leggeri personali (PLEV) ai terreni privati nel Regno Unito - e questa legge rimane in vigore rendendo illegale guidare uno scooter elettrico di proprietà privata in pubblico nel Regno Unito. Se ne hai comprato uno tu stesso, non puoi usarlo a meno che tu non sia su un terreno privato.

Gliscooter elettrici sono classificati come una carrozza e la legge britannica di 165 anni fa vieta le carrozze dai marciapiedi pubblici. È considerato illegale per quanto segue:

"Se una persona va intenzionalmente su qualsiasi sentiero o strada pedonale a lato di qualsiasi strada fatta o predisposta per l'uso o la sistemazione di passeggeri a piedi; o conduce o guida intenzionalmente qualsiasi cavallo, asino, pecora, mulo, maiale, o bestiame o carrozza di qualsiasi descrizione, o qualsiasi camion o slitta, su qualsiasi sentiero o strada pedonale; o lega qualsiasi cavallo, asino, mulo, maiale, o bestiame, su qualsiasi strada, in modo da soffrire o permettere all'animale legato di essere lì sopra."

Non si può nemmeno guidare sulla strada, dato che gli scooter elettrici a due ruote non sono classificati come idonei alla circolazione dalla Driver and Vehicle Licensing Agency (DVLA), l'ente che rilascia le patenti di guida nel Regno Unito e la documentazione per i veicoli in circolazione.

Se si utilizza uno scooter di proprietà privata, si potrebbe andare incontro alle seguenti azioni:

  • multe
  • punti sulla tua patente
  • lo scooter potrebbe essere sequestrato.

Alla fine diventeranno legali?

Quasi certamente. Gli scooter elettrici sono stati sul radar del governo britannico per qualche tempo. L'apertura di una prova di schemi di noleggio aprirà la strada a ciò che seguirà. Darà al governo britannico il tempo di emendare la legislazione e di esaminare l'impatto nel mondo reale di permettere gli scooter nelle città e nei paesi. Combinato con un maggiore investimento nelle reti ciclabili, è probabile che sia visto come una strategia per far muovere più persone.

Molte delle condizioni che sono state applicate alle biciclette elettriche a pedali vengono applicate anche agli scooter elettronici. Esattamente quando ci potrebbe essere un rilassamento per consentire scooter elettrici di proprietà privata sulle strade del Regno Unito rimane da vedere, ma sospettiamo che non sarà fino a quando il periodo di prova completo per il noleggio è stato completato.

Scritto da Rik Henderson. Modifica di Max Freeman-Mills.