Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Razer ha stretto una partnership con Loupedeck per offrire lo Stream Controller. In diretta concorrenza con lo Stream Deck di Elgato, lo Stream Controller può aiutare a gestire i livestream e molto altro ancora.

È molto simile al Loupedeck Live di Loupedeck, ma ha il logo di Razer sulla parte anteriore e il marketing di Razer alle spalle.

Il nuovo controller consente di impostare più spazi di lavoro, lanciare applicazioni e persino gestire dispositivi domestici intelligenti. Se siete un artista digitale che utilizza Twitch, potreste avere diversi spazi di lavoro con scene e funzioni completamente diverse. Oppure si può usare lo Stream Controller per modificare video o riprodurre musica. Dotato di 12 tasti aptici a serramanico, sei quadranti analogici e otto pulsanti fisici, i vari controlli dello Stream Controller sono completamente personalizzabili tramite il software di Loupedeck su Windows o macOS. I casi d'uso sono davvero numerosi.

I quadranti sono particolarmente interessanti perché consentono di regolare con precisione impostazioni come l'illuminazione e il volume e di eseguire operazioni come il mixaggio audio o il gameplay.

C'è anche un mercato con plugin, profili e pacchetti di icone per creare le proprie azioni.

Se tutto questo vi interessa, il Razer Stream Controller sarà disponibile in autunno. Il prezzo è di 270 dollari negli Stati Uniti. Come riferimento, lo Stream Deck di Elgato costa 150 dollari. Pocket-lint ha un'intera guida sullo Stream Deck. Si tratta essenzialmente di un piccolo pannello di controllo con 15 pulsanti fisici personalizzabili. Per le persone che trasmettono in streaming le loro sessioni di gioco, si tratta di uno strumento utile per attivare più controlli, senza dover abbandonare il gioco per modificare pulsanti, impostazioni o comandi altrove.

Scritto da Maggie Tillman.