Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Amazon sta per lanciare i suoi primi due prototipi di satelliti per il Progetto Kuiper , ma solo come parte di un test.

La società, proprio come Starlink di SpaceX e altre ambiziose aziende tecnologiche, ha lavorato a un progetto di Internet satellitare. La sua versione, Project Kuiper, alla fine sarà composta da oltre 3.000 satelliti, tutti assemblati in una costellazione di orbita terrestre bassa e con copertura Internet a banda larga a bassa latenza.

Il progetto Kuiper mira a lanciare i suoi primi due prototipi di satelliti entro la fine del 2022, o meglio entro il quarto trimestre. Amazon ha persino presentato una licenza di lancio "Richiesta di autorizzazione sperimentale " alla Federal Communications Commission degli Stati Uniti per due prototipi: il KuiperSat-1 e il KuiperSat-2 .

Attualmente, i due prototipi di satelliti del Progetto Kuiper sono pronti per essere lanciati tramite un nuovo razzo, chiamato RS1, realizzato dalla startup californiana ABL Space Systems.

Lobiettivo è fornire alle comunità rurali e ad altre aree servizi Internet. Starlink, la costellazione di satelliti Internet a banda larga di SpaceX, ha lo stesso scopo; sta inviando quasi 12.000 in orbita bassa attorno alla Terra e ne ha effettivamente lanciati più di 1.700. Ha anche un programma beta per gli utenti.

Amazon, quindi, ha molto da recuperare. I suoi primi due prototipi opereranno a 366 miglia sopra la Terra. Sono dotati di antenne, modem, alimentazione e propulsione. Nello spazio, cercheranno di connettersi con quattro dei terminali utente di Kuiper e una stazione di terra in Texas in grado di inviare e ricevere segnali a banda larga. Kuiper ha già completato alcuni test a terra con i suoi terminali, affermando di raggiungere velocità di throughput massime fino a 400 Mbps.

Per riferimento, il programma beta di Starlink afferma velocità di download fino a 100 Mbps e 200 Mbps.

Vale la pena notare che alcuni astronomi si sono recentemente lamentati del fatto che questi tipi di costellazioni satellitari potrebbero disturbare le osservazioni del cielo notturno. Quindi, per aiutare a compensare ciò, Amazon ha affermato di aver "lavorato con astronomi e altri operatori del settore per ridurre la visibilità dei satelliti del sistema Kuiper".

Include persino un parasole su uno dei prototipi di satelliti per smorzare la sua capacità di riflettere la luce del sole.

Scritto da Maggie Tillman.