Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Amazon sta creando un nuovo team per sviluppare Amazon Scout a Cambridge, nel Regno Unito, mentre cerca di implementare ulteriormente il suo robot di consegna autonomo.

Finora Amazon Scout ha effettuato consegne in quattro stati degli Stati Uniti. Ma la mossa per sviluppare Amazon Scout nel Regno Unito è interessante perché segnala chiaramente lambizione di portarlo in altri paesi nel prossimo futuro.

Il team Scout con sede a Cambridge avrà sede presso il suo centro di sviluppo esistente e Amazon sta assumendo ingegneri di sviluppo software. Amazon afferma che ciò gli consentirà di sviluppare ulteriormente le capacità di Scout in modo che possa negoziare in sicurezza intorno ad animali domestici, pedoni e altri ostacoli come cassonetti e cartelli. Ovviamente questi possono essere molto diversi a seconda del paese coinvolto.

Il Cambridge Development Center sta già lavorando su alcune tecnologie autonome, ad esempio ricercando la tecnologia dei droni Prime Air, oltre allaggiunta di intelligenza per Alexa.

Gli scout seguono autonomamente un percorso di consegna. Effettuare consegne in ampie strade degli Stati Uniti è una cosa, ma è tuttaltra cosa effettuare consegne autonome in strade più piccole nel Regno Unito e in Europa.

Il gigante della vendita al dettaglio vede chiaramente la consegna autonoma come una soluzione a lungo termine alle spese dell"ultimo miglio" di consegna: lultima tappa della consegna di un articolo a casa tua è la più costosa da soddisfare.

Scritto da Dan Grabham.