Abbiamo provato un telescopio intelligente e queste sono le foto fantastiche che abbiamo catturato

Stellina è un telescopio intelligente che rende davvero semplice catturare le vedute dellUniverso che ci circonda. Queste sono alcune delle immagini che abbiamo ottenuto con esso. (credito immagine: Pocket-lint)
La galassia di Bode (alias M81) è stata originariamente avvistata dallastronomo tedesco Johann Elert Bode nel 1774. La nostra vista include 188 immagini impilate per creare questa foto. (credito immagine: Pocket-lint)
Questa è una brillante nebulosa a emissione che, se osservata da vicino, assomiglia a una bolla. (credito immagine: Pocket-lint)
La Nebulosa Occhio di Gatto è una nebulosa planetaria avvistata per la prima volta da William Herschel nel 1786. (credito immagine: Pocket-lint)
Double Cluster in Perseus contiene due diversi ammassi che contengono 20.000 masse solari e si pensa che abbiano circa 12 milioni di anni. (credito immagine: Pocket-lint)
La vista che stai vedendo è il risultato di una vecchia stella che perde i suoi strati nellarea circostante risultando in un display luminoso e colorato. (credito immagine: Pocket-lint)
La Nebulosa Aquila include i famosi Pilastri della Creazione - i sussurri di gas e polvere interstellari che puoi vedere nel mezzo. (credito immagine: Pocket-lint)
Edward Young Star (alias Messier 110) è una galassia ellittica nana e un satellite della galassia di Andromeda. (credito immagine: Pocket-lint)
La Galassia Fuochi dartificio potrebbe sembrare minuscola qui, ma in realtà si dice che abbia un diametro di 40.000 anni luce. (credito immagine: Pocket-lint)
Ecco una regione di formazione stellare nella costellazione settentrionale di Cassiopea, dove i colori sono causati dallemissione di atomi di ossigeno, idrogeno e zolfo. (credito immagine: Pocket-lint)
Questa foto del fantasma di Cassiopea è stata creata con 477 immagini catturate durante una lunga esposizione di 2 ore. (credito immagine: Pocket-lint)
Questa foto è composta da 196 immagini impilate scattate in circa mezzora e mostra uno dei globulari più densi conosciuti nella Via Lattea. (credito immagine: Pocket-lint)
Stellina non è progettata per i pianeti, ma ciò non significa che non si possa dare unocchiata. Ecco come appare una rapida vista di Giove. (credito immagine: Pocket-lint)
NGC 5907 è una galassia a spirale che sembra un lapsus di un coltello nello spazio creato da stelle nane. È a 50 milioni di anni luce dalla Terra. (credito immagine: Pocket-lint)
È interessante notare che M56 fa parte della salsiccia di Gaia che si pensa sia i resti di una galassia nana fusa. (credito immagine: Pocket-lint)
Messier 71 è un altro ammasso globulare, un insieme di stelle strettamente legate dalla gravità. (credito immagine: Pocket-lint)
Caldwell 7 è una galassia a spirale intermedia che si trova a circa otto milioni di anni luce dalla Terra. (credito immagine: Pocket-lint)
Lammasso del gufo è un ammasso aperto nella costellazione di Cassiopea. Fu scoperto da William Hershel nel 1787. (credito immagine: Pocket-lint)
Questa immagine della Nebulosa Pacman è stata creata con 342 immagini impilate su un periodo di unora. (credito immagine: Pocket-lint)
Questo è associato alla Nebulosa del Nord America e ha unemissione gassosa che sembra un pellicano. (credito immagine: Pocket-lint)
Questo si trova a 4.000 anni luce di distanza dal nostro pianeta e comprende un gruppo di circa 60 stelle distanziate di circa 14 anni luce. (credito immagine: Pocket-lint)
Questa vista mostra una regione dello spazio a soli 410 anni luce dalla Terra con oltre 800 stelle in un gruppo ravvicinato. (credito immagine: Pocket-lint)
Questa nebulosa a emissione si trova a circa 7.500 anni luce da casa nostra. La debole tinta rossa nellimmagine deriva dalle emissioni di gas idrogeno nella regione. (credito immagine: Pocket-lint)
Questo è anche conosciuto come Epsilon Lyrae. Le due stelle più luminose si trovano a 160 anni luce dalla Terra. (credito immagine: Pocket-lint)
Stellina non è davvero progettata per scattare foto di pianeti. Ma è comunque riuscito a ottenere unottima immagine della nostra Luna. (credito immagine: Pocket-lint)
Qui abbiamo preso 209 immagini della Galassia Triangulum che Stellina ha automaticamente impilato in questa foto risultante. (credito immagine: Pocket-lint)
Questa vista è di unarea che mostra una nuvola di gas e polvere riscaldata e ionizzata nella costellazione del Cigno. (credito immagine: Pocket-lint)
#}