19 tra i migliori computer e supercomputer del pianeta

Earth Simulator è stato il supercomputer più veloce del mondo tra il 2002 e il 2004. È stato costruito per modellare gli effetti del riscaldamento globale sul nostro pianeta. (credito immagine: Kestrel/Wikipedia)
Blue Gene è stato progettato per raggiungere velocità operative di petaFLOP ed è riuscito a classificarsi come uno dei supercomputer più potenti ed efficienti al mondo. (credito immagine: Blue Gene / P From Argonne National Laboratory)
ENIAC è stato uno dei primissimi supercomputer. Fu creato dall'esercito americano per calcolare le tabelle di tiro dell'artiglieria. (credito immagine: U.S. Army Photo)
Nel 2018, il supercomputer cinese noto come Sunway TaihuLight è stato classificato come il terzo supercomputer più veloce al mondo. (credito immagine: SUNWAY TAIHULIGHT SYSTEM REPORT)
Il Difference Engine fu realizzato da Charles Babbage nel 1822. È comunemente indicato come il primo computer. (credito immagine: Wikipedia)
Roadrunner di IBM è diventato il supercomputer più veloce del pianeta nel 2008, quando è riuscito a raggiungere 1,456 petaFLOPS. (credito immagine: Los Alamos National Security, LLC/United States Department of Energy)
Summit è stato il primo supercomputer a raggiungere la velocità di un exaflop (un quintilione di operazioni al secondo). (credito immagine: Carlos Jones/ORNL)
Questo supercomputer ha un compito molto importante, in quanto viene utilizzato per gestire le scorte di armi nucleari statunitensi e garantirne la sicurezza. (credito immagine: U.S. Department of Energy)
Il sistema dispone di quasi cinque milioni di core di processore e 1.375 TiB di memoria, che lo rendono in grado di eseguire oltre 33 quadrilioni di calcoli al secondo. (credito immagine: O01326/Wikipedia)
Il CDC 6600 fu costruito nel 1964 per 2.370.000 dollari. Nonostante il costo elevato, questo supercomputer si rivelò popolare e ne furono costruiti 100 esemplari. (credito immagine: Jitze Couperus)
Questo sistema aveva un processore a 64 bit che girava a 80 MHz con 8 MB di RAM, che lo rendeva capace di una prestazione di picco di 250 megaflop. Impressionante per l'epoca. (credito immagine: Rama/Wikipedia)
È stato progettato per aiutare i team a risolvere problemi di enorme difficoltà, dalla dinamica molecolare alle simulazioni climatiche, (credito immagine: Texas Advanced Computing Center)
Trinity è un altro supercomputer progettato per analizzare l'efficacia delle armi nucleari. (credito immagine: Los Alamos National Laboratory)
Si tratta di un supercomputer ottimizzato per l'intelligenza artificiale, con una struttura ad alte prestazioni ma che, a quanto si dice, è significativamente più efficiente dal punto di vista energetico rispetto ai modelli precedenti. (credito immagine: Total/IBM)
Questo supercomputer è apparso sul set di Jurassic Park, dove si mascherava da computer di controllo centrale del parco. (credito immagine: MIT)
Quest'ultimo è noto per essere efficiente dal punto di vista energetico, pur sfoggiando una notevole potenza di elaborazione che comprende 253.600 core e 304.320 GB di memoria. (credito immagine: Eni S.p.A.)
Selene è particolarmente impressionante quando si scopre che è stata costruita in sole tre settimane. (credito immagine: Nvidia)
Si prevede che Venado fornisca 10 exaflops di prestazioni di intelligenza artificiale se utilizzato per la ricerca avanzata sulla scienza dei materiali e sulle energie rinnovabili. (credito immagine: Nvidia)
Questo supercomputer utilizza la potenza di 6.159 GPU Nvidia A100 e 1.500 CPU AMD Milan per analizzare l'effetto dell'energia oscura sull'espansione dell'universo. (credito immagine: nersc)
#}