Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Tutti usiamo lenergia per vivere la nostra vita quotidiana. Che si tratti della spesa settimanale del supermercato consegnata a casa tua, della guida lungo la strada, di salire su un aereo per andare da qualche parte o semplicemente di riscaldare la casa, è qualcosa che non puoi evitare.

Sebbene ci siano molte nuove forme di energia rinnovabile come il solare o leolico, i combustibili tradizionali svolgono ancora un ruolo importante nella nostra vita quotidiana, che ci piaccia o no.

Ma prima di poter capire come ridurre il nostro impatto sul carbonio come individui o aziende, vale la pena definire i termini per cominciare.

Abbiamo messo insieme una pratica guida di alcune delle parole e delle frasi che incontrerai, così andando avanti avrai una migliore comprensione di cosa significano.

Che cosè una "impronta di carbonio"?

Tutti hanno unimpronta di carbonio. Si riferisce alla quantità di anidride carbonica rilasciata nellatmosfera a seguito della tua vita e delle tue attività quotidiane.

Più bassa è la tua impronta di carbonio, meno danni stai facendo al pianeta. Potrebbe essere semplice come abbassare di un paio di gradi il termostato, andare a piedi nei negozi invece di prendere la macchina o cambiare dieta per mangiare meno carne.

In Gran Bretagna la persona media rappresenta tra le 8-10 tonnellate di carbonio di anidride carbonica allanno. È notevolmente superiore alla media globale di circa 4,7 tonnellate per persona allanno secondo Oxfam nel gennaio 2020, ma questultimo numero include i paesi in via di sviluppo, nonché luoghi come il Regno Unito e gli Stati Uniti.

UnsplashCosa significa la compensazione del carbonio Carbon Net Zero e altri termini di sostenibilità image 1

Cosè la compensazione del carbonio?

Elaborare la tua impronta di carbonio individuale è difficile, sebbene ci siano strumenti che puoi usare per provare a risolverlo. Ricorda, la tua impronta di carbonio si basa su una serie di fattori, ad esempio se voli, voli in business class, guidi unauto a benzina o diesel o ti piace riscaldare la tua casa con tutte le porte aperte (saresti sorpreso di quante persone solo quello).

Per cercare di ridurre la tua impronta di carbonio oltre i cambiamenti nel tuo stile di vita, puoi fare qualcosa chiamato "compensazione del carbonio".

È qui che non solo provi a ridurre il tuo impatto sul carbonio, ma in realtà cerchi di compensare le tue azioni investendo in schemi che cercano di aiutare positivamente lambiente abbassando o riducendo le emissioni di carbonio. Potrebbe essere piantando alberi, ad esempio.

La compensazione del carbonio è più popolare per le persone che vogliono volare senza il senso di colpa che deriva dal danneggiare il pianeta allo stesso tempo, e ci sono una serie di schemi che ti consentono di compensare il carbonio in modo specifico per il tuo volo, o che ti permettono di investire di più ampiamente in una serie di programmi locali o "acquisto di crediti" in programmi in altre parti del mondo.

È importante notare, tuttavia, che la compensazione del carbonio non è la sola ad affrontare il cambiamento climatico: dobbiamo cambiare il nostro atteggiamento nei confronti dellutilizzo dellenergia e il modo in cui viviamo.

Come si diventa carbon neutral o addirittura carbon negative?

Potresti sentire il termine "carbon neutral" bandito da alcune persone e da alcune aziende. Sky, lemittente britannica, ad esempio, è diventata completamente carbon neutral nel 2006, mentre altre società, come Logitech, affermano che alcune divisioni allinterno del business sono carbon neutral dal 2018.

Essere carbon neutral è laffermazione che unazienda ha compensato il carbonio che utilizza per svolgere le sue attività quotidiane investendo in uno schema o schemi in modo tale da compensare completamente le sue pratiche commerciali sullambiente.

Tu o la tua azienda potete farlo calcolando la quantità di carbonio utilizzata su base annua e assicurandovi di compensare lo stesso numero in uno schema.

Le aziende possono andare anche oltre. Microsoft ha annunciato allinizio del 2020 che prevedeva di diventare carbonio negativo entro il 2030, il che significa che rimuoverà più anidride carbonica dallatmosfera che emette e che vuole rimuovere qualsiasi traccia di carbonio dellazienda sulla terra dalla sua inizio nel 1975 entro il 2050.

theccc.org.ukCosa significano la compensazione del carbonio carbon net zero e altri termini di sostenibilità immagine 1

Carbon net zero vs carbon neutral?

Sebbene la neutralità del carbonio si riferisca al processo di compensazione di parte del tuo consumo di energia, molti hanno creduto che zero netto di carbonio significhi che non fai nulla che avrebbe bisogno di essere compensato in primo luogo. Non è del tutto vero però. Net Zero consente compensazioni, sebbene in alcune definizioni solo di emissioni assolutamente inevitabili e solo attraverso la rimozione di gas serra (al contrario dellelusione).

Nel giugno 2019 anche il governo del Regno Unito si è impegnato a raggiungere un obiettivo di emissioni nette zero entro il 2050. Ciò significa che ha in programma di ridurre le emissioni dellintero Regno Unito del 100% rispetto ai livelli del 1990.

Forest CarbonCosa significa la compensazione del carbonio Carbon Net Zero e altri termini di sostenibilità image 1

Come mitigare la propria impronta di carbonio?

Al momento non puoi diventare carbon neutral piantando alberi nel Regno Unito perché gli alberi non sono ancora abbastanza vecchi per poter affermare di essere "carbon neutral" oggi.

Uno dei modi più popolari per mitigare o ridurre la propria impronta di carbonio è piantare alberi. Si chiama mitigazione perché purtroppo gli alberi piantati oggi non avranno impatto per altri 20 anni. Eppure qualcosa adesso è meglio di niente domani.

Esistono numerosi schemi nel Regno Unito e nel resto del mondo che ti consentono di piantare alberi aggiuntivi per compensare il tuo consumo di carbonio ora in modo da poter compensare il tuo utilizzo oggi in futuro.

Nel Regno Unito, il governo ha sviluppato uno standard di carbonio volontario chiamato Woodland Carbon Code , che garantisce che ogni albero piantato contribuisca a fornire compensazioni di carbonio reali e aggiuntive. Garantisce inoltre che non vi siano doppi conteggi: una volta che un offset è registrato a un acquirente, non può essere rivendicato da nessun altro in futuro.

Cosè il Woodland Carbon Code?

È uno standard volontario per i progetti di creazione di boschi nel Regno Unito in cui vengono fatte affermazioni sullanidride carbonica che i boschi sequestrano.

Lidea è che si acquistano quantità misurabili di anidride carbonica (CO2) e gli schemi piantano un numero di alberi che equivarrebbe a quel numero. In media si tratta di circa 3-4 alberi piantati per tonnellata di anidride carbonica.

Alcuni schemi, come The Woodland Trust , ti chiederanno di acquistare un numero specifico di crediti, mentre altri, come Forest Carbon , ti permetteranno di acquistare singoli crediti.

Ogni credito è registrato su un database aperto che consente di vedere chi sta acquistando crediti e dove vengono successivamente piantati quegli alberi.

Limportante è che lo schema insista sulla piantumazione di nuovi alberi, piuttosto che sulla semplice gestione delle foreste generali.

UnsplashCosa significano la compensazione del carbonio carbon net zero e altri termini di sostenibilità immagine 1

Compensazione del carbonio senza piantare alberi

Non si tratta solo di piantare alberi. Esistono diversi schemi di compensazione del carbonio, dallinvestimento nellenergia eolica alla fornitura di cucine a energia solare che riducono la necessità per le persone di bruciare legna per cucinare in alcuni paesi.

Scegliere lo schema giusto dipende da te e ci sono meriti in tutti.

Scritto da Stuart Miles.