Gadget iconici degli anni '90: I gadget e gli aggeggi più incredibili del passato

Vi presentiamo alcuni dei gadget più interessanti e iconici degli anni '90, da ammirare con gli occhiali rosa. (credito immagine: Apple)
I Tamagotchi sono piccoli giocattoli digitali creati da Bandai a metà degli anni Novanta. La loro popolarità si è presto diffusa in tutto il mondo. (credito immagine: Bandai)
Forse non è stato così popolare come altri gadget di questo elenco, ma il primo lettore DVD portatile poteva rappresentare un'entusiasmante visione del futuro. (credito immagine: Evan-Amos)
Negli anni '90 si sono diffusi diversi formati di lettori musicali portatili, tra cui lettori di cassette, lettori CD portatili, lettori di Minidisc e lettori MP3. (credito immagine: Wikipedia)
Lo Yak Bak era una versione più economica e compatta del Talkboy, tanto popolare nei primi anni '90 grazie a Home Alone. (credito immagine: Yes! Gear/Amazon)
L'umile Talkboy era un lettore e registratore di cassette nato come oggetto di scena per i film Home Alone. Era popolarissimo ed era un classico regalo di Natale. (credito immagine: Onetwo1 [CC-BY-SA-3.0] via Wikimedia Commons)
Ok, tecnicamente il GameBoy è uscito nel 1989, ma ha avuto un'impennata di popolarità negli anni '90 ed è probabilmente il gadget di gioco più iconico di quell'epoca. (credito immagine: Wikimedia Commons)
Poco dopo l'arrivo del GameBoy, Sega lanciò una macchina rivale che era superiore sotto quasi tutti i punti di vista, tranne che per la durata della batteria. (credito immagine: James Case)
Lo StarTAC non è stato solo il primo flip phone, ma anche uno dei telefoni più piccoli in circolazione in quegli anni. (credito immagine: Nkp911m500 [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Common)
L'N64 prende il nome dalla CPU a 64 bit utilizzata ed è stata l'ultima console domestica di Nintendo a richiedere le cartucce. (credito immagine: Nintendo)
Una stampante potrebbe non sembrare così entusiasmante, ma le stampanti LaserJet di HP erano molto diffuse negli uffici e nelle scuole di tutto il mondo negli anni Novanta. (credito immagine: DuffDudeX1)
L'Apple eMate 300 non ha retto il confronto con la concorrenza, ma è stato sicuramente un'icona dell'era dei PDA. (credito immagine: Elvis untot [CC BY-SA 2.0 de], via Wikimedia Commons)
Apple ha rilasciato quello che può essere considerato il primo PDA nel 1993. (credito immagine: blakespot)
Nel 1994, Apple ha rilasciato quella che è stata ampiamente considerata la prima fotocamera digitale consumer. (credito immagine: Hannes Grobe [CC BY-SA 4.0]; Redjar [ CC-BY-SA-3.0] via Wikimedia Commons)
Sony Aibo (acronimo di Artifical Intelligent Robot) era un cagnolino robotico intelligente rilasciato alla fine del decennio. (credito immagine: Alex/Wikipedia)
Il Sega Dreamcast è stato considerato da molti come un prodotto in anticipo sui tempi. Purtroppo è stata anche l'ultima console che Sega ha realizzato. (credito immagine: Sega)
A metà degli anni '90 abbiamo imparato che i boxer e gli elettrodomestici da cucina potevano essere un mix interessante. (credito immagine: Zeamays/Wikipedia)
Nel 1994 Microsoft rilasciò una delle tastiere più stravaganti dell'epoca. (credito immagine: DeanW77/Wikipedia)
Forse non è stato così iconico o memorabile come il Nokia 3310 che è arrivato qualche anno dopo, ma il Nokia 8110 è stato sicuramente un dispositivo iconico. (credito immagine: Nokia)
Il 5510 poteva essere un dispositivo ingombrante rispetto agli smartphone sottili e slanciati di oggi, ma era ben pensato. (credito immagine: Nokia)
Negli anni '90 IBM creava macchine pesanti con tastiere pieghevoli, destinate a rendere l'utente più produttivo ed efficiente. (credito immagine: Mikebabb)
La PlayStation originale è stata lanciata nel 1995 e ha dato inizio a una nuova era di giochi per console. (credito immagine: Sony)
#}