Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - I progressi tecnologici arrivano a passi da gigante, il che significa che non ci vuole molto prima che i nuovi gadget diventino obsoleti poco dopo aver raggiunto il loro mercato di riferimento. Diverse tecnologie moderne, come telefoni cellulari e computer, offrono la possibilità di fare molte delle stesse cose di cui erano capaci questi vecchi gadget, ma in forme più piccole e portatili.

Ecco perché stiamo facendo una passeggiata nostalgica lungo il sentiero dei ricordi, guardando alcuni dei gadget più grandi, migliori e più memorabili del secolo scorso che sono stati obsoleti, antiquati o semplicemente costretti a diventare irrilevanti da tecnologie migliori e moderne.

-

Potresti ricordare molti di questi, ma ci sono molte generazioni più giovani che non lo fanno.

WikipediaCabine telefoniche pubbliche

Cabine telefoniche pubbliche

L'iconica cabina telefonica; essenzialmente un monumento alla storia del telefono e ora solo un'attrazione turistica o un posto dove ripararsi dal freddo.

La cabina telefonica pubblica è stata ora resa obsoleta dall'ascesa del telefono cellulare. Raramente ci sarà bisogno di un telefono a gettoni quando ne hai uno in tasca.

PexelTelefoni rotanti e fissi cablati

Telefoni rotanti e fissi cablati

Un altro pezzo di tecnologia che si avvicina all'obsolescenza dopo essere stato sostituito da un computer che portiamo in tasca. Il telefono cablato risale al 1844 e ha visto molte iterazioni negli anni trascorsi.

Una di queste variazioni era il telefono con quadrante rotante che presentava un quadrante disposto in una disposizione circolare in modo che l'utente doveva girare il quadrante per ogni cifra del numero di telefono che stava cercando di chiamare.

Tranne forse come novità, i telefoni rotanti sono ormai un ricordo del passato. Le linee fisse cablate stanno seguendo da vicino poiché gli smartphone moderni sono facilmente acquistabili, molto più personali e convenienti.

WikipediaTelefoni stupidi

Telefoni stupidi

In un mondo di smartphone, questi telefoni cellulari vecchio stile praticamente non facevano altro che chiamare, inviare messaggi di testo e forse, se sei stato fortunato, permetterti di giocare a un gioco sfacciato di Snake.

Ora sono completamente antiquati e più o meno obsoleti. I precursori del moderno cellulare, erano estremamente utili ai loro tempi e funzionavano felicemente per giorni senza costi, cosa che ci manca molto.

WikipediaCercapersone e cercapersone

Cercapersone e cercapersone

I cercapersone sono stati originariamente progettati e costruiti negli anni '50, ma non hanno preso piede in termini di popolarità fino agli anni '80. Questi dispositivi di comunicazione unidirezionale sono stati spesso utilizzati dai servizi di emergenza, medici e personale di sicurezza che dovevano essere sempre raggiungibili, anche lontano da un telefono fisso.

L'ascesa degli smartphone all'inizio degli anni 2000 ha visto il declino nell'uso di cercapersone e cercapersone, ma a causa della durata, della resilienza e della migliore copertura hanno continuato a essere utilizzati per diversi anni e, ad esempio, il Canada stava ancora pagando tanto quanto $ 18,5 milioni per il suo servizio cercapersone nel 2013.

WikipediaAssistente digitale personale (PDA)

Assistente digitale personale (PDA)

L'antenato del moderno telefono cellulare, l'assistente digitale personale offriva un accesso limitato a molte delle moderne funzionalità che ci si aspetta, tra cui l'accesso a Internet, l'elaborazione testi, la funzionalità touchscreen e altro ancora.

Sono diventati rapidamente obsoleti quando gli smartphone hanno iniziato a guadagnare il favore, ma prima di allora erano i preferiti dagli uomini d'affari di tutto il mondo.

WikipediaLaserDisc

disco laser

LaserDisc era uno di quei formati tecnologici di nicchia che erano principalmente popolari tra i videofili e gli appassionati di cinema. Sebbene fosse il primo formato di archiviazione video ottica, disponibile dal 1978, LaserDisc non riuscì a guadagnare popolarità a causa delle spese dei lettori.

LaserDisc ha offerto video di qualità superiore rispetto a VHS e Betamax e la tecnologia alla base è stata la base per compact disc, DVD e Blu-ray negli anni successivi. Nonostante non sia mai diventato mainstream, è stato solo nel 2001 che gli ultimi titoli video sono stati rilasciati in questo formato e un totale di 16,8 milioni di lettori LaserDisc sono stati venduti in tutto il mondo.

Max PixelDisco versatile digitale (DVD)

Disco digitale versatile (DVD)

Il DVD è stato l'evoluzione del formato video digitale sviluppato dai giganti della tecnologia Panasonic, Philips, Sony e Toshiba. Con un'elevata capacità di archiviazione, è diventato un mezzo per file di computer, software e video di alta qualità. Il DVD presentava molti vantaggi rispetto ai precedenti formati di archiviazione magnetica, incluso uno spazio di archiviazione più ampio, ma anche una durata che significava che, in teoria, i dischi potevano avere una durata fino a 100 anni.

Con velocità Internet più elevate, tecnologia di streaming video e altri formati superiori come Blu-ray - anche 4K Ultra HD Blu-ray - sul mercato, il DVD si sta probabilmente avvicinando alla fine del suo ciclo di vita. Nel frattempo, altri formati di DVD come l'HD-DVD rivale Blu-ray con capacità 1080p non sono mai decollati, proprio come il leggendario LaserDisc.

WikipediaDischetti

Dischetti

I floppy disk erano un tipo di supporto di memorizzazione dei dati apparso originariamente negli anni '70. Il primo è stato il floppy disc da 8 pollici, in grado di memorizzare appena 80 kilobyte di dati. Man mano che i floppy disk diventavano più piccoli, la loro capacità di archiviazione crebbe e verso la metà degli anni '80 il floppy disk da 3,5 pollici era in grado di memorizzare un rispettabile 1,44 MB.

Sfortunatamente, i floppy disk erano vulnerabili ai magneti e al calore e si danneggiavano facilmente. Negli anni '90 le dimensioni del software significavano che molti dischi erano necessari per la maggior parte delle applicazioni (Adobe Photoshop richiedeva più di una dozzina di dischi per funzionare), quindi i CD-ROM iniziarono a prendere il sopravvento. Il floppy disk ora sopravvive solo come icona di salvataggio nella maggior parte delle applicazioni software.

No Zakumacchine fax

Fax

L'umile fax era essenzialmente una versione moderna del telegramma. Per molti anni ha consentito a persone e aziende di trasmettere documenti scansionati da un numero di telefono all'altro. Il destinatario avrebbe la gioia di una copia stampata del documento che usciva dalla sua macchina. Tutto questo è stato fatto da una trasmissione di toni di frequenza audio che sono stati decifrati all'altra estremità.

Come molte delle tecnologie della nostra lista, i fax sono stati in gran parte resi obsoleti dall'invenzione della posta elettronica, di Internet e dei progressi nelle tecnologie informatiche.

Public Domain PicturesNastro a cassetta compatto

Cassetta compatta

Il fratello audio delle cassette VHS e Betamax era il nastro a cassetta compatto. Introdotte originariamente nel 1968, le cassette compatte utilizzavano la stessa tecnologia del nastro magnetico per fornire un audio conveniente alle masse. Erano usati come nastri vuoti su cui potevano essere registrati (tramite dittafono o boombox per esempio) o come cassette preregistrate di album musicali. Le cassette potevano essere utilizzate anche per archiviare altri dati e venivano quindi utilizzate come supporto di archiviazione per i primi computer domestici.

I nastri a cassetta hanno guadagnato popolarità negli anni '80, ma negli anni '90 sono stati venduti più dei compact disc che presto sono diventati il formato standard. Tuttavia, le cassette hanno continuato a vendere e solo nel 2001 hanno iniziato a morire davvero, almeno nei formati preregistrati. I nastri vergini venivano ancora venduti fino al 2012. Nel loro periodo di massimo splendore, le cassette hanno venduto fino a 442 milioni solo negli Stati Uniti.

Abbiamo ricordi confusi di come combattere i lettori di cassette per salvare i nastri masticati e passare ore a rigirarli insieme con una matita.

WikipediaSistema video casalingo (VHS)

Sistema video domestico (VHS)

Alla fine degli anni '80, le cassette VHS divennero lo standard popolare per l'home video. Che siano usati per registrare video di famiglia o noleggiati per il negozio di video locale per guardare l'ultimo successone, queste piccole bobine di nastro magnetico avvolte in un involucro di plastica hanno portato gioia in tutti i paesi. A meno che, ovviamente, qualcuno non abbia dimenticato di riavvolgere il nastro che hai noleggiato o che un fratello abbia registrato sulla tua copia di Terminator 2.

L'ascesa del DVD ha visto la lenta ma costante scomparsa del VHS e, nel 2008, il DVD ha sostituito il VHS come tecnologia video preferita sia per la registrazione che per la distribuzione di film.

WikipediaNastri digitali Audi (DAT)

Nastri Audi digitali (DAT)

Il nastro audio digitale è stato il frutto di un'idea di Sony e offriva una capacità di registrazione digitale ma con uno stile di design simile al nastro a cassetta compatto in un formato più piccolo.

DAT era in grado di registrare con una qualità superiore rispetto al CD e vantava anche la capacità di numerare le tracce e saltarle proprio come un CD. Tuttavia, a causa del costo di questo formato, non ha mai preso piede a livello di consumatori, ma è stato utilizzato in vari mercati professionali e come supporto di archiviazione dati per computer.

Con vendite poco brillanti di circa 660.000 vendite dal 1987, Sony ha annunciato che avrebbe interrotto la produzione di macchine DAT nel 2005. Il formato è stato sostanzialmente sostituito da unità disco rigido e schede di memoria, ma è ancora in uso in alcune aree.

WikipediaProiettori da soffitto

Proiettori a soffitto

Un classico della classe, la lavagna luminosa era un sistema semplice ma meraviglioso per proiettare immagini, testo e disegni su uno schermo appropriato.

Sono stati utilizzati fogli di acetato trasparenti al posto della carta per consentire ai relatori di trasporre le loro presentazioni sullo schermo davanti alla classe. Anche se probabilmente ancora in uso in alcune classi, questi proiettori sono stati probabilmente resi obsoleti dalla moderna tecnologia di proiezione e dai computer.

WikipediaRubriche

Rubriche

Non proprio una tecnologia in quanto tale, ma sicuramente qualcosa reso obsoleto dai progressi tecnologici è la semplice rubrica.

Questi grossi elenchi di carta includevano elenchi di abitazioni e attività commerciali per tutti i numeri di telefono di cui potresti aver bisogno. Ora rese obsolete da Internet, queste rubriche sono certamente un relitto di un'epoca passata. Eppure, occasionalmente, li vediamo ancora affissi attraverso la nostra porta di casa.

WikipediaLettori DVD portatili

Lettori DVD portatili

Con l'ascesa del DVD e il costo in continua diminuzione della tecnologia alla base, nonché le dimensioni sempre più ridotte dei processori e i progressi nella tecnologia dello schermo, non è stata una sorpresa che i lettori DVD portatili si siano fatti strada sul mercato.

Tuttavia, le dimensioni dei dischi e la qualità della durata della batteria hanno impedito ai lettori DVD di ottenere una popolarità diffusa e inizialmente il loro costo era proibitivo. Ora, grazie al facile accesso allo streaming video tramite telefoni cellulari e tablet, la necessità di lettori DVD portatili è quasi del tutto annullata.

Public Domain PicturesDispositivi di dettatura portatili

Dispositivi di dettatura portatili

I dispositivi di dettatura, spesso chiamati "Dictaphones" dal nome dell'azienda che ne è diventato sinonimo, erano disponibili in vari formati e utilizzavano diversi supporti di dati che includevano sia cassette, Mini e Micro-cassette. Questi gadget sono stati utilizzati principalmente per registrare interviste, conversazioni e conferenze per prendere appunti o scrivere in seguito.

Ciascuno è diventato obsoleto con il passare del tempo e il supporto di memorizzazione è caduto in disuso. I dispositivi di dettatura digitale esistono ancora, ma anche loro stanno per estinguersi poiché la maggior parte dei telefoni cellulari è in grado di offrire le stesse funzionalità senza la necessità di un altro dispositivo autonomo.

Wikipediamacchine da scrivere

Macchine da scrivere

L'umile macchina da scrivere, lo stupido precursore del computer moderno, era ai suoi tempi una meraviglia della tecnologia. Un passo avanti rispetto a carta e penna, la macchina da scrivere ha aperto un mondo di possibilità per coloro che cercano di creare romanzi, documentare la storia o scrivere propaganda.

Le basi per la macchina da scrivere risalgono al 1575, ma è usata raramente nel mondo moderno di computer, laptop e tablet.

WikipediaProiettori di diapositive

Proiettori per diapositive

Una forma di proiettore è apparsa negli anni '50 ed è diventata una forma popolare di intrattenimento domestico. Questi proiettori sono stati utilizzati per allestire presentazioni di singoli fotogrammi di immagini, un fotogramma alla volta. In genere venivano usati per mostrare scatti di vacanze in famiglia o occasioni speciali.

I proiettori per diapositive sono diventati irrilevanti quando i videoproiettori sono diventati più convenienti e accessibili.

WikipediaLettori MiniDisc

Lettori MiniDisc

Forse uno dei formati meno popolari di archiviazione digitale basata su ottica era il MiniDisc. Con un'elevata capacità di archiviazione fino a 1 GB, questi dischi possono contenere fino a 45 ore di audio in un formato compatto. Il MiniDisc è apparso in un momento in cui i CD erano ancora dominanti e quindi faticavano a guadagnare popolarità sul mercato.

Le vendite di MiniDisc hanno iniziato a diminuire quando i lettori MP3 hanno iniziato a guadagnare popolarità e sono stati infine eliminati come formato nel 2011 quando Sony (il principale produttore) ha cessato la produzione.

WikipediaModem analogici e dial-up

Modem analogici e dial-up

Nei giorni precedenti alle moderne reti a banda larga e 4G, alla nascita iniziale di Internet, ci collegavamo al World Wide Web tramite modem analogici e dial-up.

Queste meraviglie della tecnologia richiedevano una linea telefonica aperta e molta pazienza per mettersi al lavoro. Se qualcuno ha chiamato mentre eri connesso alla rete, perderesti immediatamente la connessione. La navigazione sul web è stata lenta e dolorosa, ma è stata una cosa bellissima e ha mostrato una promessa per il futuro in cui ora viviamo.

Se stai cercando un po' di nostalgia, ascolta questa clip registrata di come suonava una volta .

WikipediaWalkman, Discman e lettori MP3

Walkman, Discman e lettori MP3

Diversi formati di lettore musicale portatile si sono generati nel tempo per adattarsi al mezzo musicale preferito, questi includevano lettori di cassette portatili (in particolare il "Walkman" di Sony), lettori CD portatili (il popolare "Discman" di Sony anche lui), lettori Minidisc e lettori MP3.

Ognuno di questi formati di lettore musicale portatile alla fine cadde nell'obsolescenza quando apparvero altri lettori tecnologicamente più avanzati. Tutti però hanno avuto i loro vantaggi. Abbiamo ricordi affettuosi e frustranti di ciascuno di questi lettori, sia che si trattasse di lottare contro i Walkman per salvare un nastro masticato o di cercare disperatamente di infilare un lettore CD portatile nella tasca della giacca.

WikipediaBetamax

Betamax

Betamax è stata la prima versione del formato di videocassetta di livello consumer, originariamente rilasciata nel 1975. Sviluppato da Sony, Betamax è stato lo standard per la videocassetta magnetica fino a quando non è diventato obsoleto quando il formato VHS è apparso e ha dominato negli anni '80.

Sorprendentemente, i registratori Betamax hanno continuato la produzione fino al 2002 e le cassette stesse erano ancora disponibili fino al 2016.

YoutubeStampanti a margherita e ad aghi

Stampanti a margherita e a matrice di punti

Prima dei tempi delle stampanti a getto d'inchiostro e laser, avevamo una serie di diverse stampanti in bianco e nero che erano essenzialmente un breve passo avanti rispetto alle macchine da scrivere.

Queste stampanti erano lente e ingombranti, ma facevano il loro lavoro, anche se facevano molto rumore mentre lo facevano .

WikipediaGameboy e Gamegear

Gameboy e Gamegear

Nel 1989, Nintendo ha rilasciato un'altra console di gioco che l'avrebbe aiutata a dominare il mercato dei giochi. Il Game Boy era un classico sistema di gioco portatile, con uno schermo monocromatico verde e nero e un design semplice. Grandi titoli di gioco come Tetris hanno aiutato il Game Boy a vendere oltre un milione di unità solo nel primo anno.

Poco dopo, Sega ha rilasciato il Game Gear, il suo concorrente a colori del Game Boy. Sostenuto da un ricco catalogo di giochi del Sega Master System, il Game Gear avrebbe dovuto, in teoria, aver dominato il mercato, ma ha lottato per competere con il Game Boy, principalmente a causa della scarsa durata della batteria.

Entrambi sono diventati obsoleti da tempo con l'invenzione di nuovi dispositivi, ma Nintendo è ancora leader nel mercato con i suoi vari sistemi DS.

WikipediaNintendo N64

Nintendo N64

C'erano molte altre console sia prima che dopo l'N64, ma sicuramente era una grande macchina da gioco e l'ultima delle testarde console a cartuccia ad essere rilasciata da Nintendo. Lanciato nel 1996, l'N64 è arrivato sul mercato in competizione con artisti del calibro della Sony Playstation originale e del Sega Saturn. Forte concorrenza a parte, Nintendo è comunque riuscita a vendere 32,93 milioni di console N64 in tutto il mondo.

L'N64 è ricordato con affetto da molti, soprattutto per i suoi grandi titoli di gioco che includevano Super Mario 64, GoldenEye 007 e The Legend of Zelda: Ocarina of Time.

Public Domain Picturescineprese

Cineprese

La tradizionale macchina da presa a pellicola è stata praticamente espulsa da molto tempo dal mercato di massa dall'era moderna della macchina fotografica digitale.

Non abbiamo più bisogno di fare affidamento su bobine di film o viaggi al negozio locale per farli elaborare. Fotocamere digitali, schede SD e moderni sistemi informatici significano che possiamo scattare felici e vedere i risultati delle nostre foto all'istante con molto meno problemi e spese.

I fotografi professionisti e gli snapper retrò usano ancora le fotocamere a pellicola per determinati scopi artistici. ma pochi altri.

WikipediaFotocamere istantanee Polaroid

Fotocamere istantanee Polaroid

Le fotocamere Polaroid vennero originariamente sul mercato a metà degli anni '60 e all'epoca presentavano una tecnologia meravigliosa che permetteva alle persone di vedere le foto che stavano scattando pochi secondi dopo che erano state scattate senza dover aspettare che qualcun altro le sviluppasse. Per anni, le fotocamere istantanee Polaroid sono state una meraviglia di convenienza fotografica meravigliosamente costosa.

Negli ultimi anni, l'ascesa della fotocamera digitale e della fotografia da smartphone ha fatto sì che la tecnologia di Polaroid diventasse essenzialmente un accessorio non necessario e il calo delle vendite ha costretto l'azienda a dichiarare bancarotta due volte.

Puoi ancora trovare fotocamere e pellicole Polaroid in vendita, ma nella migliore delle ipotesi è di nicchia.

WikipediaSistemi di navigazione GPS

Sistemi di navigazione GPS

Molte case automobilistiche scelgono ancora di installarli su veicoli nuovi, ma come unità autonoma, la tecnologia di navigazione GPS si sta avvicinando alla fine del suo ciclo di vita.

Gli smartphone attuali sono più che in grado di portare l'uomo moderno dal punto A al punto B con l'uso di app di navigazione come Google, Bing e Apple Maps. Ancora una volta, i progressi nella tecnologia mobile hanno costretto altre vecchie tecnologie all'obsolescenza.

PexelDischi in vinile

Dischi in vinile

I dischi in vinile sono probabilmente uno dei formati più antichi e duraturi per la memorizzazione di registrazioni audio. Disponibile in vari formati dalla fine del 1800, il disco in vinile è ancora in produzione oggi ed è un altro formato che ha giurato di essere il migliore sia dagli audiofili che dagli appassionati del suono. Il formato ha anche avuto una ripresa delle vendite negli ultimi tempi.

Il vinile raggiunge la nostra lista, non perché sia obsoleto, ma perché si rifiuta di morire.

PexelsCalcolatrici

Calcolatrici

Sebbene senza dubbio ancora utilizzato in alcune scuole e uffici, l'umile calcolatrice è una semplice tecnologia che sta sicuramente raggiungendo la fine del suo ciclo di vita.

Con le app calcolatrici disponibili su smartphone e tablet, nonché calcolatrici facilmente accessibili su computer e laptop, non c'è quasi più bisogno di questi dispositivi indipendenti.

WikipediaNintendo Entertainment System (NES)

Sistema di intrattenimento Nintendo (NES)

Quasi un decennio dopo che l'Atari 2600 è entrato nelle case delle persone, Nintendo ha lanciato la prima delle sue console di gioco di successo sul mercato mondiale. Supportato da una serie di titoli di gioco che includevano nomi che sarebbero diventati parte della storia dei giochi, il NES divenne rapidamente la console di gioco più venduta del suo tempo.

Con artisti del calibro di Duck Hunt, Super Mario Bros e altri che sono stati rilasciati per la prima volta su questa console, il NES ha portato Nintendo in prima linea nell'industria dei giochi e li ha trasformati in un nome familiare. La produzione terminò nel 1995, ma Nintendo riempì il mondo di gioia nostalgica nel 2016 quando annunciò il rilascio di NES Classic Mini, la minuscola versione reinventata della console con 30 giochi preinstallati e la possibilità di funzionare sui moderni televisori HD.

WikipediaAtari 2600

Atari 2600

Uno degli antenati delle moderne console di gioco, l'Atari 2600 è stato originariamente rilasciato nel 1977 ed era un sistema di videogiochi domestico basato su cartucce amato e ricordato con nostalgia da molti. Atari è noto anche per la creazione di giochi come Pong, Missile Command e Asteroids, veri e propri classici giocabili su console.

Sebbene l'Atari 2600 non sia stata la prima console di gioco basata su cartucce (era la seconda - la prima è stata la Magnavox Odyssey) è forse la più conosciuta e memorabile grazie alla formazione di giochi e alla storia dietro di essa. E i finti pannelli in teak sul davanti, ovviamente.

Questa prima tecnologia divenne rapidamente obsoleta man mano che la tecnologia delle console di gioco progrediva rapidamente.

WikipediaTelevisori a tubo catodico

Televisori a tubo catodico

La tecnologia scientifica alla base dei televisori a tubo catodico risale al 1869, ma è stato solo a metà degli anni '20 che la tecnologia è stata inserita per la prima volta in un vero televisore. Questi grossi televisori sono diventati il pilastro dei televisori per decenni fino a quando i progressi tecnologici e il rilascio di televisori a schermo piatto LCD e al plasma hanno portato i televisori CRT all'obsolescenza intorno al 2007.

Sono finiti i giorni in cui smagnetizzare, colpire il lato di un set per farlo funzionare correttamente o doversi alzare per cambiare canale.

Wikipedia33 tecnologie obsolete che confonderanno le generazioni moderne foto 2

Mappe cartacee

Ok, quindi le mappe potrebbero non essere tecnicamente una tecnologia in quanto tale, ma erano comunque un'impresa impressionante di misurazione e mappatura ai bei vecchi tempi.

Le mappe cartacee sono state utilizzate anche da persone di tutto il mondo per navigare e viaggiare in posti nuovi. L'avvento delle moderne mappe digitali, supportate dal GPS e dalle tecnologie di immagini satellitari, ha quasi reso obsolete le mappe tradizionali.

Jud McCranie33 tecnologie obsolete che confonderanno le generazioni moderne foto 3

Fotocamere usa e getta

In un mondo in cui ci preoccupiamo più che mai di riciclare e ridurre al minimo la nostra impronta di carbonio, sembra un concetto così alieno avere fotocamere usa e getta.

C'erano fotocamere di plastica monouso che ti permettevano di scattare foto, farle elaborare, quindi semplicemente buttare via la fotocamera. Follia. Soprattutto in un momento in cui tutti abbiamo telefoni in tasca in grado di scattare centinaia e centinaia di foto, quindi semplicemente stamparle e consegnarcelo tramite un servizio online. Semplice.

SEWilco33 tecnologie obsolete che confonderanno le generazioni moderne foto 4

Enciclopedie

Anche questa non è una vera tecnologia, ma le Enciclopedie sono state rese obsolete dalla tecnologia, quindi questo conta nel nostro libro.

Questi libri fantasiosi erano essenzialmente una fonte di tutte le conoscenze e i fatti che potevi raccogliere e assorbire. Questo finché non sono arrivati Google e Wikipedia, ovviamente. Ora l'accesso alle informazioni è molto più semplice ed è molto più facile anche cercare esattamente ciò che ti interessa, piuttosto che dover sfogliare un indice.

Charles33 Tecnologie obsolete che confonderanno le generazioni moderne foto 5

Il batacchio

Il Clapper era un semplice dispositivo che si collegava a una presa a muro e permetteva di accendere e spegnere dispositivi o luci con un semplice battito delle mani.

Non così utile come i prodotti intelligenti di oggi, ma sicuramente un gadget elegante per l'epoca.

Andrik Langfield on Unsplash33 Tecnologie obsolete che confonderanno le generazioni moderne foto 6

Orologi calcolatrice

Quando i bambini erano a scuola, i nostri insegnanti ci dicevano che dovevamo imparare la matematica perché non avremmo sempre una calcolatrice in tasca.

Poi ne abbiamo uno al polso sotto forma di orologi calcolatrice Casio. All'epoca questa era una meraviglia moderna e più o meno nello stesso periodo c'era anche un orologio che poteva funzionare come telecomando della TV. Ma ora sembra antiquato con gli smartphone che cantano e ballano in tasca.

Jud McCranie33 Tecnologie obsolete che confonderanno le generazioni moderne foto 7

Porte PS/2

Hai visto quei meme in cui c'è una foto come questa con qualche didascalia come "Sono così vecchio"? Bene, questo perché questa è una porta PS/2. Quello che usavamo per collegare un mouse e una tastiera a un personal computer nei giorni inebrianti degli anni '80 in poi. Fortunatamente queste porte complicate da allora sono state sostituite con USB-A e, si spera presto, USB-C. Ma almeno erano codificati a colori.

Scritto da Adrian Willings.