Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - L'USB-C è dotato di connettori reversibili e consente una ricarica più veloce e una maggiore velocità di trasferimento dei dati.

Inoltre, è in grado di supportare molti tipi diversi di dati, compresi i video, e l'alimentazione attraverso un unico connettore.

L'USB-C vanta una ricarica molto più rapida e può erogare energia fino a 100 watt a 20 volt. Ciò significa che ora è possibile caricare da USB anche dispositivi più grandi, come laptop e tablet.

In arrivo su un telefono vicino a voi

Quasi tutti i nuovi telefoni sono dotati di USB-C per la ricarica, anche se l'iPhone utilizza ancora lo standard Lightning proprietario di Apple. Apple ha però cambiato le cose con l'iPad Pro e l'iPad Air: come il MacBook, ilMacBook Air e il MacBook Pro, ora hanno anche una porta USB-C per la ricarica e la connettività.

Alcune tecnologie di ricarica proprietarie, comeQualcomm Quick Charge e Samsung Adaptive Fast Charging, si basano sugli standard USB-C/3.1 per garantire una ricarica ancora più rapida.

Pocket-lintChe cosè Usb-c Ricarica più rapida Dati più rapidi Caricabatterie più piccoli image 3

Lo standard Lightning di Apple è simile all'USB-C per molti aspetti, in quanto può anche supportare una ricarica più veloce e il connettore è reversibile. Il modo più veloce per ricaricare un iPhone X o 8, ad esempio, è collegare un cavo da USB-C a Lightning a un caricabatterie USB-C per MacBook (o altro portatile).

Quali sono le differenze tra USB 3.1, USB 3.2 e 4 e USB-C?

In parole povere, i numeri indicano la velocità di connessione, mentre la lettera si riferisce al connettore. Abbiamo quindi l'USB 3.1 ora, l'USB 3.2 più avanti nel 2019 e ora il nuovo USB 4 che è stato utilizzato negli ultimi MacBook. Tutti utilizzano il connettore USB-C.

E l'USB-C sui portatili?

La necessità di una porta di alimentazione separata su un computer portatile è scomparsa, consentendo ai produttori di realizzare dispositivi ancora più piccoli.

Nel 2015 il MacBook di Apple ha fatto da apripista nel settore dei computer portatili con un'unica porta USB-C per tutti gli usi, ma ora anche la maggior parte dei nuovi modelli di PC è dotata di USB-C, il che significa che è possibile utilizzare il cavo del computer portatile per ricaricare il telefono, ad esempio. Questo vale soprattutto per i laptop e i tablet sottili e leggeri, anche se Apple ha fortunatamente iniziato a includere più porte nei suoi laptop recenti.

Alcuni produttori sono stati più resistenti; i dispositivi Surface di Microsoft sono dotati di USB-C per i dati, ma hanno anche i loro caricabatterie non standard.

L'USB-C ha anche il supporto per i display, per cui è possibile collegare un monitor e altri dispositivi a un'unica porta USB-C. Inoltre, la spina USB-C è compatibile con lo standard USB 3.1, il che significa velocità di trasferimento dei dati elevatissime.

La ricarica può avvenire contemporaneamente al trasferimento dei dati, cosa che gli standard precedenti non sempre riuscivano a fare.

L'USB-C vanta velocità di trasferimento dati fino a 10 Gbps. Ciò significa che in teoria è possibile trasferire un film completo in un solo secondo. Dato che i dati wireless vengono utilizzati più spesso ma sono limitati, questo nuovo standard USB potrebbe causare una rinascita dell'uso delle connessioni via cavo, dato che le velocità di trasferimento dati ad alta velocità sono necessarie per attività come i giochi sui tablet collegati ai televisori.

Pocket-lintChe cosè Usb-c Ricarica più rapida Dati più rapidi Caricabatterie più piccoli image 2

Avrete bisogno di alcuni adattatori

Esistono numerosi adattatori per l'USB-C, che rendono il Type-C retrocompatibile in modo che chiunque possa adottarlo.

In ogni caso, è probabile che dobbiate acquistare almeno alcuni accessori; anche se avete un MacBook Pro di fascia alta con quattro porte USB-C, avrete quasi certamente porte a sufficienza, ma ci saranno alcuni dispositivi per i quali avrete bisogno di un convertitore.

Il connettore USB-C è stato progettato in modo da poter essere scalato con i futuri sviluppi della velocità, il che significa che la forma stessa non dovrebbe cambiare per molto tempo.

Alcuni laptop USB-C sono compatibili anche con Thunderbolt 3 e Thunderbolt 4: questi standard utilizzano lo stesso connettore dell'USB-C e dispongono di funzionalità aggiuntive in termini di velocità di trasferimento dati ancora più elevate. Si tratta di una sorta di USB-C Plus. Thunderbolt consente velocità di connessione fino a 40 Gbps ed è ideale per attività ad alta larghezza di banda come l'editing video o il backup di enormi quantità di dati.

Thunderbolt 3 fa anche parte di USB 4, quindi tutti i futuri dispositivi USB 4 avranno la stessa velocità di trasferimento dati.

Scritto da Dan Grabham e Maggie Tillman. Modifica di Adrian Willings.