Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Che tu ti stia diplomando con uno spazzolino manuale della vecchia scuola o desideri aggiornare il tuo attuale spazzolino elettrico, non fa mai male mettere dei soldi dove si trova la tua bocca.

Tuttavia, scoprire quale spazzolino elettrico è il migliore per te non è un compito facile. La maggior parte delle migliori opzioni ora include una serie di impostazioni di velocità, custodie da viaggio, avvisi di sensibilità alla pressione e timer, con alcune che ti danno persino una ripartizione di ogni pulizia in un'app complementare.

E con questa serie di funzioni ora una parte molto importante del pacchetto dello spazzolino elettrico, è facile dimenticare il fattore più importante: le prestazioni di pulizia.

Per provare a scoprire le migliori offerte, quindi, Pocket-lint ha lavorato duramente per testare gli ultimi e migliori spazzolini elettrici. Abbiamo preso in considerazione una gamma di modelli Philips Sonicare, Oral-B e altri, con la nostra valutazione basata sulla pulizia e la sensazione generali, l'utilità di funzioni estranee e il rapporto qualità-prezzo. Non tutti hanno reso le nostre raccomandazioni finali.

È probabile che ci siano anche molte domande sugli spazzolini elettrici a cui vorresti una risposta prima di fare il grande passo. Gli spazzolini elettrici sono migliori di quelli manuali? Quanto devi spendere per uno spazzolino elettrico? Abbiamo cercato di fare del nostro meglio per rispondere a queste domande nella sezione sotto le nostre scelte. Per ora, però, esaminiamo i nostri risultati.


Quali sono i migliori spazzolini da denti? Dopo aver testato le opzioni migliori, la gamma Philips Sonicare DiamondClean è la nostra raccomandazione. Tuttavia, riteniamo che valga la pena dare un'occhiata anche alla serie Oral-B iO 9 , Philips Sonicare ProtectiveClean 6100 , Oral-B Genius 9000 e Quip Electric Toothbrush .


La nostra scelta migliore: il miglior spazzolino elettrico

PhilipsMiglior spazzolino elettrico immagine 2

Philips Sonicare DiamondClean

squirrel_widget_174114

Per

  • Eccellenti prestazioni di pulizia
  • Bel design

Contro

  • La durata della batteria potrebbe essere migliore per il prezzo
  • Le app intelligenti sono limitate

I margini sono stretti nella fascia più alta degli spazzolini elettrici, ma, dopo aver trascorso un bel po' di tempo con Philips' DiamondClean, crediamo che si trovi leggermente sopra il resto.

È dotato di una serie di modalità di pulizia: pulita, bianca, cura delle gengive, pulizia profonda e sensibile, 14 giorni di durata della batteria e un design molto elegante.

A differenza di altri modelli, sembra che anche queste modalità di pulizia offrano effettivamente una differenza, il che ti incoraggia a scorrerle effettivamente, piuttosto che trovarne una e attenersi ad essa.

Non fingeremo di mettere troppa scorta nel design dello spazzolino da denti, ma DiamondClean è più che elegante.

La custodia da viaggio è compatta e dall'aspetto elegante, il disco di ricarica è liscio (e uno che preferiamo ad altri modelli Sonicare) ed è disponibile in bianco, nero, rosa o nero/oro rosa.

Consigliamo anche spazzolini elettrici

I seguenti modelli potrebbero non occupare il primo posto, ma sono ancora saldamente all'interno della nostra pila consigliata.

Oral-Bmiglior spazzolino elettrico foto 8

Oral-B iO Serie 9

squirrel_widget_3489947

Per

  • Pulizia di livello superiore
  • Funzioni intelligenti avanzate

Contro

  • Molto costoso
  • La durata della batteria è nella media

Oral-B ha fatto di tutto con iO Series 9, che è uno dei più avanzati che abbiamo mai testato.

Il rovescio della medaglia è che questa ammiraglia ha il cartellino del prezzo da abbinare, ma, per i tuoi problemi, ottieni una pulizia eccezionale.

Questo è completo di tracciamento 3D all'interno dell'app Oral-B che analizza il tuo pennello. Non siamo eccessivamente fiduciosi che questo sia qualcosa su cui rimarremo a lungo termine, ma è utile per comprendere le tue abitudini di pulizia e crearne di migliori.

Ci sono una varietà di modalità per assicurarti di essere a tuo agio durante la pulizia, naturalmente, e tutto si unisce per sembrare un po' come un assaggio del futuro dello spazzolino da denti.

A causa del prezzo astronomico e dei 10-11 giorni di durata della batteria, è difficile consigliare la Serie 9 a tutti. Se il denaro non è un oggetto, però, dovresti sicuramente esplorarlo ulteriormente.

PhilipsMiglior spazzolino elettrico immagine 5

Philips Sonicare ProtectiveClean 6100

squirrel_widget_174115

Per

  • Design elegante
  • Silenzioso, pulizia completa

Contro

  • Custodia da viaggio di base
  • Intelligenza limitata

Uno dei figli di mezzo della gamma Sonicare, il 6100 offre tre modalità di pulizia e, a nostro avviso, è appena sostituito dal fratello DiamondClean.

Nei nostri test, abbiamo riscontrato un calo minimo o nullo in termini di prestazioni di pulizia effettive rispetto all'ammiraglia DiamondClean, nonostante un discreto aumento del prezzo.

Tuttavia, qui ci sono dei compromessi da affrontare, anche se il valore dello spazzolino è molto buono.

Con una custodia da viaggio meno pregiata, meno modalità di pulizia e un caricabatterie più grosso, non è altrettanto premium come i modelli più costosi.

Per coloro che vogliono solo spendere una cifra media, invece di spendere una fortuna, ci piace molto il ProtectiveClean 6100.

Oral-BMiglior spazzolino elettrico immagine 3

Oral-B Genius 9000

squirrel_widget_160692

Per

  • Spinge caratteristiche innovative
  • Ottima pulizia

Contro

  • App incoerente
  • Notevolmente rumoroso

Genius 9000 di Oral-B porta in primo piano alcune eccellenti funzionalità intelligenti, confermando il suo posto in questa lista di spazzolini da denti d'élite.

Non solo è dotato di un sensore di pressione, ma c'è anche un "Gum Guard Assistant": funziona con l'app Oral-B tramite Bluetooth e mostra le aree in cui stai applicando troppa pressione sulle gengive. È un po' ingannevole e incoerente, ma è comunque utile per coloro che vogliono avere un'idea più chiara della loro spazzolatura.

Anche il rilevamento della posizione ti assicura di lavarti tutta la bocca. Attaccando il telefono allo specchio del bagno utilizzando il supporto e toccando la fotocamera, è possibile analizzare ogni singola pulizia.

Di nuovo, è leggermente ingannevole e non sempre funziona come vorresti, ma questo non vuol dire che ci siano persone là fuori che potrebbero trovarlo molto utile.

Quipmiglior spazzolino elettrico 2 foto 1

Quip spazzolino elettrico

squirrel_widget_5890470

Per

  • Modello di abbonamento a basso costo
  • Il timer integrato è fantastico

Contro

  • Non una pulizia completa
  • Il design non è eccessivamente funzionale

Quip è un po' un'aggiunta di sinistra a questo elenco, ma abbiamo ritenuto che valesse la pena includere qualcosa in più sul budget dello spettro dello spazzolino elettrico.

Per una frazione del prezzo dei normali spazzolini da denti d'élite, Quip (disponibile in plastica, oltre all'opzione in metallo che abbiamo testato) mantiene le cose molto sottili, molto eleganti e offre nuove testine su abbonamento.

È un modello intrigante e un design davvero imbattibile per coloro che viaggiano spesso.

Il nostro problema durante i test, tuttavia, era che questa premessa di base si estendeva alle effettive prestazioni di pulizia. Non è così facile entrare negli spazi più ristretti della tua bocca e ricevere una pulizia completa, anche se il timer integrato è ottimo per farti sapere quando sono trascorsi due minuti.

È davvero un ottimo punto di ingresso nel mondo degli spazzolini elettrici, o per coloro che desiderano semplicemente qualcosa di un po' diverso dai soliti modelli Philips e Oral-B, ma non è privo di strani svantaggi.

Altri spazzolini elettrici che abbiamo testato

Quando abbiamo cercato di capire quali crediamo siano i migliori spazzolini elettrici attualmente disponibili, abbiamo passato ore a testare e fare ricerche. Quando si tratta di consigliare gli spazzolini da denti, prendiamo in considerazione una serie di fattori e applichiamo gli stessi criteri quando viene presa in considerazione l'inclusione di un nuovo dispositivo. Non è tutto giudicato nemmeno dai nostri test: cerchiamo anche di tenere conto delle recensioni dei consumatori, della qualità del marchio e del valore.

In tutte le nostre raccolte, ci sono anche molti prodotti che testiamo che non fanno il taglio finale. Tuttavia, poiché potrebbero essere la soluzione giusta per alcune persone, le abbiamo elencate di seguito.

Come scegliere uno spazzolino elettrico

Come abbiamo già accennato, ora c'è molto da considerare quando si sceglie uno spazzolino elettrico. Sono finiti i giorni delle confezioni multiple di spazzolini manuali economici su cui avresti consumato le setole in poche settimane - ora abbiamo centinaia di modelli più avanzati che fanno il duro lavoro per te.

Tuttavia, c'è ancora molto da capire sugli spazzolini elettrici prima di convertirli o aggiornarli, motivo per cui abbiamo raccolto le domande più frequenti e fatto del nostro meglio per aiutarti a sentirti a tuo agio prima dell'acquisto.

Quale tipo di spazzolino elettrico è il migliore: oscillante o sonico?

I modelli oscillanti, come quelli che troverai tipicamente da Oral-B, funzionano esattamente come suggerisce il nome; la testina ruoterà migliaia di volte al minuto per rimuovere la placca dai denti.

Gli spazzolini sonici, invece, si allontanano dalle testine rotanti e rotonde e vibrano invece ad alti livelli per liberare i denti dall'accumulo di placca.

Per fortuna, non puoi davvero perdere con nessuno di questi modelli di spazzolini elettrici dominanti, quindi dipende tutto dalle preferenze personali.

È necessario spendere di più per uno spazzolino elettrico?

Il valore è sempre difficile da accertare, poiché, come in altre aree, gli spazzolini elettrici hanno molti punti di prezzo diversi tra cui scegliere. Almeno nella nostra esperienza di test con pastiglie rivelatrici per rivelare l'accumulo di placca, le prestazioni di pulizia spesso non differenziano troppo tra i modelli. Quello che cambia, invece, sono le altre caratteristiche.

Quindi, se ti piace avere grafici post-spazzola, molte modalità di pulizia e una durata della batteria potenzialmente più lunga, probabilmente dovrai pagare un po' di più. Tuttavia, non pensare necessariamente di pagare per una pulizia migliore se ottieni un modello di punta.

Ogni quanto tempo è necessario cambiare le testine dello spazzolino?

Questo è personale per ogni utente, poiché le setole usurate si verificano spesso a causa della pressione applicata durante la pulizia, ma cambiarle all'incirca ogni 12 settimane è una buona stima. Poiché la potenza degli spazzolini elettrici ti consente di applicare molta meno pressione, probabilmente scoprirai che le testine degli spazzolini elettrici durano molto più a lungo delle loro controparti manuali.

Come bonus, essere in grado di scambiare queste testine significa anche che gli spazzolini elettrici possono essere condivisi.

Quante volte è necessario caricare uno spazzolino elettrico?

Come con la sostituzione delle testine, questo differisce notevolmente tra gli utenti, oltre ovviamente a essere diverso tra alcuni modelli di pennelli. In genere, tuttavia, scoprirai che possono mantenere la carica da 1 a 3 settimane e forse più a lungo. Ciò significa che possono essere portati in vacanza e in viaggio senza che tu debba preoccuparti di prendere il caricabatterie.

Anche i tempi di ricarica sono in realtà abbastanza amichevoli: scopriamo che la maggior parte dei modelli può caricare da zero a completamente in circa 12 - 24 ore.

Maggiori informazioni su questa storia

Ogni prodotto in questo elenco è stato testato in situazioni di vita reale, proprio come lo useresti nella vita di tutti i giorni.

Nel caso degli spazzolini elettrici, abbiamo selezionato tra un gran numero di dispositivi e testato le loro capacità per alcune settimane. Ciò includeva la loro inclusione nella nostra spazzolatura due volte al giorno, con ogni modello giudicato in base alle prestazioni di pulizia, al design, alle funzionalità intelligenti, alla durata della batteria e al prezzo.

Poiché le prestazioni di pulizia sono in gran parte antiscientifiche, abbiamo utilizzato una pastiglia rivelatrice prima e dopo la spazzolatura per avere un'idea approssimativa dell'efficacia di ciascuna operazione in un periodo di due minuti.

Da lì, siamo stati in grado di confrontare le altre aree fornite da ciascun modello e iniziare a classificarle.

Come per qualsiasi raccolta, non è possibile fornire un elenco che funzioni per ogni tipo di utente, ma ci affidiamo alle esperienze e alle opinioni del più ampio team di Pocket-lint - oltre a valutare attentamente le aree sopra - per fare il nostro migliore in questo senso.

Ciò che tendiamo sempre a evitare durante la compilazione di queste scelte sono inutili confronti di specifiche e linee di marketing; vogliamo solo fornire un riepilogo di facile comprensione che ti dia un'idea di come si usa ogni stazione di ricarica. I nostri verdetti sono concisi, ma questo è puramente nell'interesse della brevità.

Scritto da Conor Allison.