Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Svegliarsi presto in città offre molti vantaggi unici al corridore urbano. È unoccasione per correre mentre la popolazione locale si sta asciugando il sonno dagli occhi, svolgendo la routine di prepararsi per la giornata, andando al lavoro, tornando a casa dalle serate, allestendo bancarelle del mercato e aprendo negozi.

Una città sveglia è qualcosa da vivere, che offre una prospettiva diversa. E per coloro che viaggiano, quella corsa mattutina ti fa sentire come se fossi davvero andato da qualche parte e hai fatto qualcosa. Con lorologio per lo sport TomTom Spark 3, incentrato sullattività di corsa, ciclismo e nuoto, ora è molto più semplice.

Il nostro parere veloce

Al punto di partenza di £ 119, non puoi davvero sbagliare con TomTom Spark 3. Anche se le funzioni sono un po di base, ottieni un dispositivo migliore della maggior parte a questo prezzo, con un buon tracciamento GPS.

Più in alto nella gamma, la combinazione di musica e monitoraggio della frequenza cardiaca è buona, ma rifiuteremmo il prezzo di £ 249 di TomTom Spark 3 Cardio + Headphones se le cuffie Bluetooth non fossero buone come le abbiamo trovate. A quel prezzo, però, ci sono molti più rivali - da Garmin a Polar, persino i pretendenti di Android Wear e lApple Watch - anche se pochi offrono la combinazione di musica senza telefono, monitoraggio della frequenza cardiaca e GPS con lo stesso tipo di durata della batteria .

Ciò rende TomTom Spark 3 un dispositivo che vale la pena considerare per chi desidera un compagno di corsa o di sport in generale. I dispositivi rivali di Garmin potrebbero essere un po più accattivanti, con luso del colore e alcune funzioni più avanzate, ma sono anche piuttosto costosi in confronto. Lo stesso si può dire di Polar: cè un po più di eccitazione in alcuni punti, ma di nuovo a un prezzo più alto.

Gli aggiornamenti di TomTom hanno reso lo Spark 3 un dispositivo migliore rispetto al modello passato in termini di funzionalità; il suo punto debole è lapp per smartphone che potrebbe essere un po più accattivante, più stabile e dovrebbe davvero sostituire il necessario collegamento cablato da dispositivo a PC.

Recensione di TomTom Spark 3: Migliorare con letà

Recensione di TomTom Spark 3: Migliorare con letà

4.0 stelle
Pro
  • Buone prestazioni della frequenza cardiaca
  • Buon tracciamento GPS
  • Il nuovo tracciamento del percorso è utile per i viaggiatori
  • Condivide i dati con altre piattaforme
  • Ti offre musica senza telefono
Contro
  • Il design sta diventando un po stantio
  • Nessun gioco per una connettività più ampia dello smartphone come le notifiche
  • Lapp MySports non è eccezionale
  • Ha ancora bisogno di una connessione a un PC per la piena funzionalità

squirrel_widget_148511

Recensione di TomTom Spark 3: Progetta e costruisci

TomTom si è attenuto a ununica formula di design per un paio di iterazioni dei suoi dispositivi sportivi. Nella Spark, il corpo è un pezzo unico che si inserisce in un cinturino in gomma. Sulla Spark 3 cè un nuovo cinturino più morbido e un po più comodo da indossare, ma non è un grande cambiamento rispetto alla versione precedente.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 2

Se desideri acquistare nuovi cinturini, è abbastanza facile in quanto TomTom offre molte opzioni per circa £ 20-30. Sì, il vecchio Spark si adatta anche ai nuovi cinturini, se è questo che stai pensando.

Il design vede un display da 22 x 25 mm posizionato sulla parte superiore del corpo, con una linguetta curva che offre un controller a quattro direzioni per una facile navigazione dei menu e delle schermate. Non cè un touchscreen con cui armeggiare e il controller è distinto, quindi sai di averlo premuto, rendendo i controlli piacevoli e semplici.

Lo svantaggio di questo design è che per caricare lorologio devi rimuovere il cinturino e collegarlo al caricatore su misura che si aggancia alla parte inferiore della linguetta; il vantaggio di questa equazione è che il caricabatterie si attacca saldamente, quindi non cè da preoccuparsi che un caricabatterie magnetico non si sia collegato correttamente.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 3

Lo Spark 3 è identico ai dispositivi più vecchi, quindi non cè nulla che li distingua e linterfaccia è semplice, gerarchica e monotona come prima. In effetti, ci sono stati pochi cambiamenti da quando TomTom Runner è stato lanciato nel 2013, e anche il nuovo Adventurer ripete questo design, quindi le cose stanno diventando un po uguali.

Non ci sono personalizzazioni in offerta e sebbene TomTom offra il monitoraggio dellattività 24 ore su 24, 7 giorni su 7, consentendoti di impostare obiettivi per passi o distanza, ad esempio, e il monitoraggio del sonno, questo è rigorosamente un orologio sportivo, senza propendere per altre opzioni connesse, come le notifiche dello smartphone .

Recensione di TomTom Spark 3: monitoraggio del percorso

Lo Spark sfrutta lesperienza di TomTom nel GPS per il tracciamento del percorso. Laggiunta e il cambiamento più grande in Spark 3 rispetto alle versioni precedenti è un migliore supporto per i percorsi: mentre in precedenza il GPS veniva utilizzato per registrare la tua posizione per la visualizzazione tramite TomTom MySports, Spark 3 ora ti consente di tenere traccia dei percorsi in tempo reale sul guarda se stesso.

Pocket-linttomtom spark 3 recensione immagine 17

Lidea è di permetterti di capire dove sei, dove sei stato e farti tornare al punto di partenza. Lesplorazione del percorso è una delle gioie della corsa e Spark 3 ti consente di girare a destra anziché a sinistra e capire attraverso la traccia dove devi tornare.

Non si tratta di mappare: a differenza del Garmin Epix , che ti mostrerà mappe topografiche, il TomTom presenta una semplice linea tracciata che, grazie alla nuova bussola di bordo, potrai ritrovare.

In pratica è più utile di quanto possa sembrare. Se stai andando in una posizione strana non devi preoccuparti di guardare una mappa o ricordare ogni punto di interesse - e non sei limitato a percorsi di andata e ritorno, perché è abbastanza facile correre in modo più casuale e tornare al posizione di partenza.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 13

Quando corri, tutto ciò che devi fare è accedere alle statistiche della frequenza cardiaca e premere verso lalto per vedere la traccia. Questo offre due viste: una che è una vista più ampia che mostra i chilometri; laltro una vista ingrandita a poche centinaia di metri. In genere, puoi dare unocchiata alla vista più grande per tornare da qualche parte in cui sei stato in precedenza, quindi passare alla vista più ravvicinata per ingrandire e riprendere lo stesso percorso.

La semplicità del display lo rende ideale per la corsa, poiché si tratta di dare unocchiata e confermare senza interrompere il passo.

Recensione TomTom Spark 3: aggiunta di percorsi

Laltro lato di questa capacità di tracciare percorsi riguarda la pianificazione di dove correrai. Puoi salvare i percorsi che hai percorso in precedenza come percorsi in modo da poterli ripetere o, cosa forse più eccitante, è la possibilità di caricare file GPX per aggiungere nuovi percorsi.

Questo è un po più avanzato, per coloro che sanno dove stanno andando e quale percorso vogliono percorrere, ma significa che puoi ottenere un percorso che ha percorso un amico o scaricare un percorso da Internet da inserire nel tuo guarda.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 18

Aggiungere un percorso GPX a Spark 3 significa connettere lorologio a un PC e utilizzare lapp TomTom MySports Connect per aprire il browser e sincronizzarlo con il dispositivo.

Puoi rinominare i percorsi per renderli più memorabili per te, e poi trovarli nella sezione "percorsi" del menu. Quando inizi una corsa, devi semplicemente andare in basso e selezionare quel sentiero, in modo da poter seguire il percorso che hai fatto prima - di nuovo con due viste; la panoramica e la vista a 100 metri di facile accesso.

Recensione TomTom Spark 3: prestazioni sportive

Una delle cose che ci è piaciuta delle precedenti iterazioni di Spark è laccuratezza di cose come il sensore della frequenza cardiaca. Ora ci sono molti dispositivi che monitoreranno il tuo polso, ma molti sono incoerenti, imprecisi e spesso si spengono e ti danno risultati estranei.

TomTom Spark 3 è solido nella fornitura di monitoraggio della frequenza cardiaca e offre una gamma di diverse statistiche durante la corsa, come la zona della frequenza cardiaca in modo da poter vedere facilmente cosa stai facendo in relazione alle capacità personali, quale sia leffetto dellallenamento di questo è e come può adattarsi al tuo piano di fitness.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 4

Questo acuto monitoraggio delle risorse umane è anche abbinato a buoni risultati GPS. Abbiamo riscontrato che questo è coerente con altri dispositivi, come il nostro solito Garmin Forerunner, quindi la distanza è abbastanza ben registrata, ad esempio.

La registrazione del percorso può essere un po sbagliata, anche se nello schema più ampio delle cose, la distanza è abbastanza vicina alla distanza effettiva del percorso, anche se la linea di traccia che vedi ti vede attraversare strade, fiumi o tagliare angoli. Sospettiamo che ciò dipenda dalla frequenza con cui Spark registra la posizione GPS, il che non è raro per i dispositivi GPS.

Tuttavia, lo Spark 3 può essere un po lento nel rilevare una posizione GPS a volte. Per risolvere questo problema, la connessione allapp MySports sul tuo smartphone verrà trasferita tramite i dati QuickGPSFix. Questo può variare leggermente nelle prestazioni, specialmente quando si viaggia. Siamo arrivati in un posto nuovo, ci siamo collegati allapp e siamo stati a posto. Al ritorno, a volte ci siamo trovati ad aspettare molto tempo per trovare la posizione, anche dopo la sincronizzazione con lapp.

Uno degli svantaggi è che nella modalità di corsa normale non puoi nemmeno iniziare a correre senza un fix GPS. Lopzione tapis roulant ti permetterà, se non puoi essere disturbato ad aspettare.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 8

Il miglior consiglio (e abbiamo dovuto farlo anche con altri dispositivi) è far sì che lorologio guardi il cielo con largo anticipo, in modo da non avere quel ritardo quando sei lì pronto a correre.

Non esiste unopzione per un footpod che possa aggiungere precisione in tali circostanze, ma è disponibile il supporto per un sensore di cadenza e un cardiofrequenzimetro a fascia toracica, che offre un supporto migliore per i ciclisti che potrebbero voler montare lo Spark 3 sul manubrio.

La visualizzazione dei dati ad alto contrasto significa che è facile dare unocchiata al tuo Spark 3 e vedere come stai andando, con un sacco di schermate da scorrere utilizzando il controller a quattro vie per ottenere le statistiche che desideri. Per chi corre al buio, cè anche lilluminazione per vedere cosa sta succedendo.

TomTom Spark non identifica automaticamente i tuoi sport, cosa che alcuni dispositivi smartwatch tenteranno di fare, ma ne siamo contenti. Se vuoi nuotare o andare in bicicletta, seleziona queste opzioni e le statistiche che ti vengono fornite sono adattate alla tua vista. Non ci sono opzioni per il nuoto in acque libere, tuttavia, lo Spark 3 si basa sulle lunghezze, con linserimento manuale delle dimensioni della piscina.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 9

Sebbene sia disponibile il supporto per una vasta gamma di tipi di attività, non esiste unopzione multisport combinata, quindi non è utile per monitorare il tuo triathlon, a meno che tu non voglia fermarti e avviare costantemente lorologio, cosa che dimenticherai di fare quando stai tirando fuori un muta e indossando il casco da bici a passo duomo. Questa è una critica che abbiamo fatto alla gamma Spark sin dallinizio, ma poiché il rilevamento automatico non è possibile, possiamo capire perché questa funzione manca ancora.

Abbiamo riscontrato che la durata della batteria è buona per circa tre o quattro corse prima che tu voglia caricare. Ovviamente ciò dipende da molti fattori, ad esempio se ascolti musica, quanto sei lontano e per quanto tempo, e se lo usi sempre per il monitoraggio o solo per uno sport specifico. Le cifre ufficiali di TomTom dicono cinque ore di risorse umane, GPS e musica; 11 ore di acquisizione GPS; o diverse settimane di attività usura.

Miglior Garmin 2022: classifica dei migliori orologi sportivi Garmin GPS, smartwatch e activity tracker

Recensione TomTom Spark 3: app e sito Web MySports

Nessun dispositivo è completo oggi senza unapp e con qualsiasi orologio sportivo desideri un metodo per esaminare e compilare i tuoi dati. Che tu sia un principiante che vuole monitorare i tuoi guadagni di distanza settimanali o un corridore avanzato che vuole vedere come ha risposto il tuo cuore quando hai iniziato quelle ripetizioni in salita, le statistiche sono per i campioni.

Per iniziare è un po complicato, poiché sarai invitato a registrare lo Spark collegandoti al tuo computer. Puoi ignorarlo, se lo desideri, ma per ottenere i migliori risultati dovrai connetterti e accedere al tuo account TomTom MySports. È qui che riceverai aggiornamenti software e più funzioni, quindi Spark 3 è ancora un dispositivo che deve essere collegato via cavo ad un certo punto della sua vita.

Questo account MySports è lo stesso a cui accedi anche sullapp, con gli stessi dati presentati su entrambi. Il vantaggio di utilizzare la connessione al PC è che è solida: inserisci il cavo e funziona, mentre la connessione al telefono può essere un po capricciosa, perdendo la connessione e chiedendoti di accoppiare nuovamente il dispositivo, il che è frustrante .

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 16

Linterfaccia del PC che si trova nel browser ti consentirà anche di aggiungere percorsi GPX come abbiamo detto, oltre a salvare le tue corse come percorsi per il futuro, cosa che lapp per smartphone non fa.

Quindi lapp è un po indietro, ma almeno si sincronizzerà con Spark 3 in modo da poter visualizzare facilmente le ultime corse in movimento senza bisogno del collegamento al PC.

Quello che manca davvero in entrambi è un qualsiasi tipo di programma di allenamento. Se il tuo obiettivo è una maratona di 10 km o mezza, sarebbe fantastico avere accesso a programmi di allenamento per utilizzare in modo semplice e facile Spark per guidarti e monitorare laccumulo settimanale e il tapering per un allenamento efficace.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 15

Purtroppo, dovresti gestire manualmente questo processo, anche se Spark ha un numero di gare disponibili, oltre alla possibilità di impostare obiettivi di distanza o tempo per guidare la corsa su cui stai per partire.

Lapp ti consentirà almeno di nominare connessioni a varie altre piattaforme di monitoraggio, in modo da poter condividere i tuoi sforzi con NikePlus, Strava, Endomondo, MapMyFitness, MyFitnessPal, TrainingPeaks e altri. Non cè Fitbit in quellelenco, ma puoi sincronizzare Fitbit con MyFitnessPal per trasferire i tuoi dati.

Recensione TomTom Spark 3: diverse versioni di orologi

Abbiamo utilizzato TomTom Spark 3 Cardio + Music. Questo è il dispositivo migliore di TomTom e il pacchetto completo, poiché nella confezione troverai lauricolare Bluetooth (più su questo in un minuto). Ha anche un prezzo elevato di £ 249, che suona un po alto, ma offre una vasta gamma di funzionalità.

Ecco come si suddividono i modelli TomTom Spark 3. Tutti i modelli offrono il monitoraggio GPS, il monitoraggio dellattività 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il monitoraggio di diversi sport e la nuova funzione di tracciamento del percorso.

Questa è una vasta gamma di prezzi e il tracciamento GPS di base e le nuove funzionalità di tracciamento del percorso sono disponibili per tutti, il che significa che puoi acquistare il dispositivo che si adatta alle tue esigenze.

Recensione delle cuffie Bluetooth TomTom Sports

In alcuni di questi pacchetti Spark sono incluse le cuffie di TomTom. Progettate per lo sport, queste cuffie si inseriscono nelle orecchie, avvolgendo la parte superiore delle orecchie e collegandosi alla parte posteriore della testa. Cè un cinturino in gomma che puoi aggiungere e far scorrere per una vestibilità sicura.

Abbiamo trovato che la vestibilità fosse davvero comoda e con una selezione di diversi suggerimenti nella confezione, ottenere una vestibilità sicura è piuttosto facile. Sono leggeri e resistenti allacqua, quindi ben progettati per il lavoro.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 6

Ci sono controlli sullauricolare destro che coprono una gamma di funzioni, come alimentazione, riproduzione/pausa, volume e salto di traccia. Lassociazione con lo Spark è abbastanza semplice: ti basta spostarti verso lalto dal quadrante dellorologio per cercare.

Anche la qualità della riproduzione è buona. Cè abbastanza volume e abbiamo ottenuto un adattamento sufficientemente buono da fornire anche un grado di isolamento per una buona trasmissione dei bassi, che altrimenti spesso manca perché non è possibile ottenere un adattamento sicuro durante la corsa.

Anche la connessione Bluetooth era abbastanza buona, anche se occasionalmente si verificava un blip dovuto a una momentanea perdita di contatto.

Pocket-lintTomtom Spark 3 recensione immagine 19

Uno dei piccoli inconvenienti è che non è possibile caricare la musica sullorologio a meno che non si utilizzi il computer. Non puoi semplicemente raccogliere un mucchio di file dal tuo telefono e spostarli, deve essere una playlist dal tuo computer. Quella playlist può essere solo un album e può essere automatizzata, ma vorremmo davvero essere in grado di gestire le cose da un telefono.

Per ricapitolare

Gli aggiornamenti di TomTom hanno reso lo Spark un dispositivo migliore nellultimo anno in termini di funzionalità; il punto debole è lapp per smartphone che potrebbe essere un po più accattivante e più stabile e dovrebbe davvero sostituire il necessario collegamento al PC.

Scritto da Chris Hall.