Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il primo orologio sportivo TomTom Multi-Sport è stato rilasciato circa un anno fa, per attività di corsa, ciclismo e nuoto. Ha fatto un lavoro equo, ma cerano alcune questioni in sospeso che il suo seguito, il Multi-Sport Cardio, affronta frontalmente.

Utilizziamo TomTom Multi-Sport Cardio da oltre sei mesi ormai. In molti modi questo testimonia quanto sia buono: è il nostro orologio da ciclismo preferito; lo usiamo anche insieme a un ciclocomputer Garmin Edge 1000 perché TomTom integra il cardiofrequenzimetro direttamente al polso. Ed è abbastanza brillante.

Da quando abbiamo iniziato a utilizzare Multi-Sport Cardio, ha avuto un flusso apparentemente infinito di aggiornamenti. E anche se potrebbe non essere ancora lorologio da triatleta perfetto, questi aggiornamenti hanno continuato a modificare e migliorare la funzionalità al punto che ora il Multi-Sport Cardio è probabilmente uno dei migliori orologi sportivi sul mercato. Ecco perché.

Il nostro parere veloce

A £ 250, il TomTom Multi-Sport Cardio non è un acquisto economico, ma è un dispositivo dettagliato con unottima durata della batteria che abbiamo trovato trasformativo per il nostro allenamento. Il cardiofrequenzimetro è fantastico, è comodo da indossare e nel corso di sei mesi la spinta in avanti nelle funzionalità e nellanalisi dei dati ha aumentato la posizione di questo dispositivo TomTom nello spettro degli orologi sportivi.

Non siamo ancora grandi fan del caricatore a culla, ma lintroduzione della sincronizzazione delle app tramite un telefono iOS o Android significa che non è comunque necessario collegarlo ogni singolo giorno. Il caricabatterie sarebbe più elegante in un formato di trasmettitore wireless, ma una piastra di ricarica è qualcosa in cui sperare in futuro.

Vorremmo anche maggiore attenzione a una modalità triatleta completa in cui le tre principali categorie di corsa, ciclismo e nuoto sono soddisfatte in una modalità singola a cambio rapido. Anche se, così comè, non siamo ancora del tutto convinti delle capacità della modalità nuoto.

Nel complesso, se sei un corridore o un ciclista, TomTom Multi-Sport Cardio offre molto per aiutarti con il tuo allenamento. È una spinta in avanti significativa rispetto al prodotto di prima generazione che è costantemente migliorato e ora vale la pena dare unocchiata, giusto in tempo per il nuovo anno 2015.

TomTom Multi-Sport Cardio recensione: sei mesi e siamo venduti

TomTom Multi-Sport Cardio recensione: sei mesi e siamo venduti

4.0 stelle
Pro
  • Durata della batteria decente
  • Precisione GPS integrata
  • Cardiofrequenzimetro integrato funziona a meraviglia
  • Supporto per piattaforma aperta (o utilizzare TomTom MySports)
  • La sincronizzazione dellapp per smartphone evita la necessità costante di collegarsi
Contro
  • Il caricatore di connessione della culla è pignolo
  • TomTom MySports è ancora un po lento
  • Nessun cambio di modalità rapido per i triatleti
  • Limitato a tre funzioni di visualizzazione per schermo
  • Races manca di programmazione manuale

Design

Per prima cosa: il design, sebbene in definitiva simile al suo predecessore, è molto meglio la seconda volta. La più piccola delle modifiche può fare la più grande differenza e nel modello Cardio TomTom ha aggiunto un cinturino con alette in gomma sul retro per tenere in posizione lunità principale dellorologio rimovibile. Nel suo predecessore è caduto troppo facilmente, ma non è più un problema.

Pocket-linttomtom multi sport cardio recensione immagine 2

Questa sezione principale dellorologio, che ospita il pulsante di controllo a quattro direzioni sporgente, è rimovibile in modo da poter caricare e trasmettere i dati dellattività tramite la base USB inclusa che, come nelloriginale, troviamo piuttosto fastidiosa per il design.

Ma nel corso del tempo è successo qualcosa: abbiamo usato il dispositivo così tanto che labbiamo in qualche modo deformato, ma a vantaggio. Abbiamo scoperto che la parte inferiore dellunità dellorologio sporge dal cinturino quando i due sono accoppiati, quanto basta per caricare il caricabatterie senza doversi preoccupare di rimuovere il cinturino nella sua interezza. Evviva, una soluzione a metà che, sebbene non intenzionale, funziona piuttosto bene per le nostre esigenze. È persino più veloce che armeggiare con le porte micro-USB di alcuni concorrenti.

Pocket-linttomtom multi sport cardio recensione immagine 4

Come orologio sportivo, il Multi-Sport Cardio è anche molto comodo da indossare. Deve essere indossato stretto per agganciare il cardiofrequenzimetro alla sua parte posteriore (che si illumina con una strana luce verde), ma non così stretto da essere scomodo. Il cinturino è facilmente regolabile e, anche se potresti non indossare la finitura bicolore in giro per qualcosa di diverso dallo sport, è proprio questo il punto: sembra sportivo e pratico.

È anche impermeabile. Inevitabile, davvero, visto che il Multi-Sport Cardio si occupa del nuoto, oltre che della corsa e del ciclismo.

Eccellente cardiofrequenzimetro

Solo un paio di anni fa non era davvero possibile ottenere una lettura della frequenza cardiaca in tempo reale senza indossare una fastidiosa fascia toracica. Conosci quelli, quelle orribili cose irritanti che devi leccare i cuscinetti di contatto per una connessione corretta.

Non è più così: il cardiofrequenzimetro del Multi-Sport Cardio funziona davvero bene. È preciso, è comodo e non invasivo.

Pocket-linttomtom multi sport cardio recensione immagine 16

Il sistema legge otticamente la frequenza cardiaca, utilizzando le due luci LED verdi per rilevare le fluttuazioni del flusso sanguigno tra il punto A e il punto B e quindi calcolare la velocità di pompaggio del sangue. Sembra fantascienza, ma è realtà scientifica.

Abbiamo confrontato loutput della frequenza cardiaca con altri orologi sportivi e smartphone e tutto è andato a buon fine. Ci fidiamo implicitamente di ciò che ci sta dicendo, il che può essere molto utile per lallenamento, come vedremo tra un momento.

Il monitor della cadenza è extra

Probabilmente ci sono più corridori che ciclisti là fuori, ma questultimo è il nostro esercizio di scelta e, quindi, questa recensione è forse più ponderata verso quellattività.

Sebbene nella scatola Multi-Sport Cardio non disponi di un monitor della cadenza per misurare la corsa del pedale e la rotazione delle ruote, puoi acquistarne uno per un extra di £ 60. Tuttavia, non cè il sensore del vento, il che è un peccato.

Pocket-linttomtom multi sport cardio recensione immagine 14

Anche così, TomTom Cardio ha la maggior parte di ciò di cui hai bisogno per sfrecciare sulla strada, sia a piedi che su ruote. Innanzitutto il Cardio è molto, molto più veloce nel trovare il segnale GPS rispetto al modello Multi-Sport originale. A volte può volerci un minuto, ma non è così problematico come una volta - ed è migliorato nel tempo con gli aggiornamenti da quando abbiamo iniziato a utilizzare il dispositivo.

Una volta avviato lattività selezionata, il display principale può mostrarti il quadrante dellorologio, la durata, la distanza, landatura, landatura media, la velocità, la velocità media, le calorie bruciate, la frequenza cardiaca e la zona di allenamento della frequenza cardiaca. La cadenza mostrerà anche se hai la configurazione del cambio: avevamo un monitor di cadenza sulla nostra vecchia bici ma è scaduto sul ciglio della strada da qualche tempo fa, quindi non ci siamo allenati con uno.

Nella parte superiore dello schermo vengono mostrate la durata e la distanza per facilitare unocchiata allo schermo. Ma non è possibile presentare più di queste tre finestre di visualizzazione, che potrebbero sembrare restrittive per alcuni.

Pocket-linttomtom multi sport cardio recensione immagine 9

Se è buio, un piccolo tocco sul quadrante dellorologio attiverà la retroilluminazione in modo da poter leggere dove ti trovi.

Allenamento a zona

Una componente chiave di un allenamento efficace si basa sulle zone di frequenza cardiaca. TomTom li definisce come facile, brucia grassi, resistenza, velocità e sprint, ciascuno numerato rispettivamente da 1 a 5. Le zone si basano sulla tua età, capacità e frequenza cardiaca a riposo.

Pocket-linttomtom multi sport cardio recensione immagine 7

Dovrai prestare attenzione a quei riferimenti numerici, poiché questo è uno dei modi in cui Cardio può trasmetterti le informazioni sulla zona. Scrivendo questa recensione, ad esempio, mostra 0.8. Non siamo sicuri se ciò significhi che ci stiamo avvicinando alla morte, o se la stiamo semplicemente prendendo troppo facilmente, ma ci ha immediatamente portato in un mini panico che ha portato il numero a 1.2, ovvero nella zona "facile".

Sapere quanto ti siedi allinterno di queste zone con una divisione di 10 punti decimali è un po utile, ma la seconda e la terza schermata delle opzioni - che presentano le zone come barre cumulative con una percentuale di tempo trascorso in ciascuna, o come un grafico in tempo reale , rispettivamente, sono molto più facili da misurare. Anche se la frequenza cardiaca attuale appare piuttosto piccola sul fondo, il che potrebbe rendere difficile la lettura a prima vista.

tomtom multi sport cardio recensione immagine 17

Ci sono altri modi per presentare tali informazioni sulla zona, ad esempio prendendo un foglio dal libro di Adidas miCoach Fit Smart, dove ogni zona è mostrata su uninterfaccia a barre colorate. Ahimè, il TomTom Cardio ha uno schermo monotono, ma questo aiuta con la sua longevità della batteria.

Da corsa

Inizialmente il Multi-Sport Cardio era limitato alle impostazioni di gara di base, dove potevi affrontare, ad esempio, una corsa di 10 miglia in meno di 35 minuti. Ora, però, puoi correre sui circuiti precedenti e sui tempi migliori, o anche tuffarti nelle ultime sessioni, quindi, ad esempio, potresti voler fare uno meglio della corsa o della corsa di ieri. Nessun problema.

Pocket-linttomtom multi sport cardio recensione immagine 6

Anche linterfaccia è piuttosto divertente, anche se in un modo di visualizzazione di base. Quando sei in una sessione puoi "correre fantasma" contro te stesso, come mostrato da un cursore che ti aiuta a dirti quanto più avanti o indietro ti capita di essere in qualsiasi momento. Se il tuo fantasma ti sorpassa, lorologio emette un segnale acustico per farti sapere che devi fare qualcosa al riguardo.

Ci sono anche altre opzioni di formazione in offerta. Gli obiettivi ti consentono di impostare un tempo, una distanza o un totale di calorie, ma non cè lintera gamma di opzioni, come il ritmo medio disponibile, che sembra mancare. Lallenamento a intervalli comprende riscaldamento, lavoro, riposo, serie e defaticamento, ognuno dei quali può essere programmato in base alle proprie esigenze. I giri consentono di impostare il tempo o la distanza, ma puoi sempre impostarli manualmente toccando il pulsante a metà dellattività al passare di ogni giro.

Pocket-linttomtom multi sport cardio recensione immagine 11

Tuttavia, non riusciamo comunque a trovare da programmare in specifiche gare personali. Quindi, ad esempio, se vuoi correre per 15 miglia (non le 10 assegnate nella sezione gare) a un determinato ritmo, dovrai raggiungere quel punto di riferimento nella vita reale prima di poterti confrontare con esso. O così sembra.

Durata della batteria

Lo schermo del Multi-Sport Cardio è facile da leggere alla luce del giorno e, anche se la modalità notturna, in cui la luce rimane costantemente accesa, consumerà la batteria più rapidamente, siamo comunque rimasti colpiti dal numero di sessioni di allenamento che otteniamo da una singola carica.

Pocket-linttomtom multi sport cardio recensione immagine 5

Una volta rimosso dalla sua culla, raggiungiamo tra le quattro e le cinque corse di 18 miglia, con GPS e cardiofrequenzimetro attivi, per un totale di oltre cinque ore. Per la quinta corsa la batteria di solito arriva a metà circa. Dato che la ricarica tramite la base è facile - il nostro è sempre collegato al nostro MacBook Pro dedicato alla musica - raramente è un problema ricaricare la batteria di nuovo.

Considerato lo scarso rendimento di molti dispositivi non GPS, pensiamo che il TomTom Cardio sia il migliore del gruppo. Che è esattamente quello che vuoi quando sei là fuori a battere il marciapiede. Sarebbe anche adatto per unintera maratona.

Altre modalità

Una delle altre caratteristiche principali del Multi-Sport Cardio è la modalità nuoto. Ma, proprio come prima, non siamo convinti della precisione di questa modalità. La distanza si basa sulla dimensione della piscina inserita manualmente poiché il GPS è disattivato e anche il cardiofrequenzimetro non è disponibile. Abbiamo riscontrato che anche il contatore dei colpi era incostante, spesso non registrando affatto un colpo, mentre le lunghezze della piscina si registravano al di fuori delle lunghezze designate a volte. Ciò vede anche lo SWOLF (tempo e numero di colpi per lunghezza della piscina) fuori dal segno.

tomtom multi sport cardio recensione immagine 15

Altrove ci sono opzioni per Tapis roulant (senza GPS, con monitoraggio della frequenza cardiaca), Freestyle (con GPS e monitoraggio della frequenza cardiaca - che funziona sottacqua, come abbiamo scoperto) e cronometro (senza GPS, senza monitoraggio della frequenza cardiaca).

I migliori fitness tracker per il 2022: i migliori indossabili per monitorare i tuoi allenamenti, il sonno e la salute

Nonostante includano le tre opzioni principali per un triatleta, non cè nemmeno modo di passare rapidamente da un tipo di sport allaltro. Dovrai tenere premuto a sinistra per ottenere una schermata di pausa/impostazioni. Una seconda pressione prolungata completerà unattività, ma poiché scrive in memoria non è possibile immergersi rapidamente nello sport successivo, inoltre potrebbe essere necessario localizzare il segnale GPS e così via, causando un buffer in unattività e il prossimo. Ci piacerebbe che TomTom risolvesse il problema per i triatleti adatti.

La schermata di pausa iniziale non è la pressione di un solo pulsante, cosa che troviamo un po irritante per linterruzione rapida delle attività: dopotutto ogni secondo conta.

Tuttavia, se lasciata in gioco per un paio di minuti, questa schermata di pausa calcolerà il tuo recupero in base alla frequenza cardiaca. Abbiamo ottenuto un recupero mediocre, discreto, buono, eccellente o assente, accompagnato da una faccina sorridente o triste, ma sembra che otteniamo un recupero diverso ogni giorno. Forse è solo la nostra forma fisica.

Dati, tanti dati

Raramente abbiamo raggiunto un punto in cui lorologio sportivo Multi-Sport si è riempito delle nostre attività, ma può succedere se non lo sincronizzi con TomTom MySports tramite lapp Mac/Windows scaricata o la sincronizzazione automatica dello smartphone. Stiamo parlando di settimane di attività piuttosto che di pochi giorni, quindi lo spazio di archiviazione a bordo è ampio prima che non sia possibile registrare altro.

Il caricamento è semplice tramite lattacco della base USB, con TomTom MySports Connect che si attiva in seguito. Oppure, se hai un telefono iOS o Android, cè anche unapp di sincronizzazione automatica per rendere il processo ancora più semplice, anche se non funziona con tutti i dispositivi.

tomtom multi sport cardio recensione immagine 23

Con il Samsung Galaxy Note 4 (immagine di cattura dello schermo sopra) stavamo felicemente sincronizzando automaticamente da TomTom al telefono tramite Bluetooth e poi a MySports tramite una connessione dati mobile, senza che noi dovessimo fare nulla. Huawei Mate Ascend 7, daltra parte, non voleva avere nulla a che fare con lapplicazione per qualsiasi motivo, citando lincompatibilità in questo momento.

La presenza della sincronizzazione delle app è un passo avanti cruciale per TomTom Multi-Sport e per tutta la sua gamma di orologi sportivi, poiché significa che puoi ignorare il collegamento a quella culla ogni giorno.

Una volta che i dati sono stati caricati sul sito TomTom MySports, la navigazione è un po lenta, ma la quantità di dati offerti è sicuramente utile ed è migliorata molte volte negli ultimi mesi.

Carica Dashboard per vedere un elenco di attività al mese, ognuna delle quali è cliccabile per vedere una suddivisione grafica dellattività.

TomTom ha finalmente aggiunto i tempi intermedi alla vista, così puoi vedere la durata/andatura, la velocità e la frequenza cardiaca media di un dato chilometro o miglio (a seconda di come sono impostate le tue metriche).

tomtom multi sport cardio recensione immagine 19

I grafici per la velocità/andatura, lelevazione e la frequenza cardiaca sono mostrati per lintera attività, oppure il passaggio su una determinata frazione evidenzierà la sezione allinterno di quel grafico. È una soluzione piuttosto ordinata. Passa sopra una determinata sezione del grafico - forse ti starai chiedendo perché hai raggiunto un picco a un certo punto - e otterrai una ripartizione più completa delle informazioni con tempo, distanza, elevazione, frequenza cardiaca e un dato individuati.

Puoi anche visualizzare i dati accumulati per mese e anno, comprese le medie. Tuttavia, non puoi ripescare il tuo momento più veloce/lento da una serie di attività, cosa che per pura curiosità vorremmo fare.

E se MySports non ti sembra adatto a te, non preoccuparti. Se utilizzi già un servizio diverso, come Strava o Runkeeper, non devi smettere di usarlo: TomTom MySports è un prodotto a piattaforma aperta.

Scritto da Mike Lowe.