Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Garmin si è mossa velocemente per offrire questa nuova versione di Venu 2 - Venu 2 Plus. Avendo lanciato il modello originale Venu 2 nel 2021 , questo modello non è un riposizionamento completo di Venu 2, ma si concentra invece sull'aggiunta di un nuovo supporto: la voce.

L'obiettivo è renderlo un dispositivo connesso meglio, un rivale migliore dei dispositivi WearOS o Apple Watch, lasciandolo fare un po' di più.

Abbiamo dato una prima occhiata al nuovo orologio, che è stato appena annunciato, e ti forniremo una recensione più completa non appena possibile.

Progettare e costruire

  • 43,6 x 43,6 x 12,6 mm, 51 g
  • Cinturino a sgancio rapido da 20 mm
  • Lunetta e retro in acciaio inossidabile
  • Resistente all'acqua fino a 5 ATM

Il design del Garmin Venu 2 Plus sarà immediatamente familiare, perché è simile ai precedenti dispositivi Venu e non troppo distante dal design di altri dispositivi touchscreen, ovvero il Garmin Vivoactive .

Ci sono tre pulsanti sul lato destro del corpo e, come la maggior parte degli altri dispositivi Garmin, abbina un corpo in polimero rinforzato con fibre con materiali più pregiati per la parte posteriore e la cornice.

Pocket-lintGarmin Venu 2 Plus foto 14

Questo aiuta a conferire a Venu un aspetto superiore, evita danni intorno al bordo del display e assicura che sia piacevole da indossare. Qui offre acciaio inossidabile, con tre opzioni di colore. Nella foto è la versione bianca e oro (Cream Gold with Ivory); è disponibile anche in Powder Grey o Black.

Il nuovo modello ha una dimensione della cassa da 43 mm, con Venu 2 che offre sia 40 che 45 mm nella versione esistente. Questo sembra essere un modello che si inserisce tra i due, forse un segno che Garmin si accontenterà di una taglia piuttosto che avere un'offerta piccola e grande in futuro.

Pocket-lintGarmin Venu 2 Plus foto 15

Il cinturino è di 20 mm e a sgancio rapido, quindi potrai cambiarlo facilmente per cambiare lo stile dell'orologio, da sportivo a più formale, o semplicemente per cambiare colore.

C'è un'impermeabilità di 5 ATM - 50 m - mentre il quadrante dell'orologio è protetto da Corning Gorilla Glass 3.

È tutta una questione di display

  • 416 x 416 pixel
  • Display AMOLED touchscreen

Il Venu è tutto incentrato sul suo display. Questa è la cosa che lo distingue davvero dagli altri dispositivi della gamma Garmin .

Il display con risoluzione 416 x 416 pixel è AMOLED, offrendo una presentazione molto più luminosa e colorata di quella che otterrai da un Forerunner o Fenix. La grafica cambia leggermente per Venu per distinguersi dagli altri dispositivi sportivi offerti da Garmin e attirare più attenzione sul suo display.

Pocket-lintGarmin Venu 2 Plus foto 1

C'è anche un passaggio al funzionamento touchscreen per una serie di funzioni. La maggior parte dei dispositivi Garmin si basa sui pulsanti per il controllo e la navigazione: qui hai un'operazione o/o - e talvolta entrambe.

La cosa importante è che quando sei impegnato in un'attività, puoi ancora utilizzare i pulsanti per cose come l'arresto e l'avvio, nonché per selezionare cose e giri, ma altri elementi funzionano meglio tramite il tocco. In un certo senso l'interfaccia utente è un po' un mash-up tra ciò che troverai altrove sui dispositivi Garmin e alcune modifiche per adattarsi al tocco.

Pocket-lintGarmin Venu 2 Plus foto 7

È molto simile al Vivoactive in questo senso e non porta le cose fino all'Apple Watch quando si tratta di funzionalità touch fluide sul piccolo schermo. Non abbiamo ancora avuto abbastanza tempo con Venu 2 Plus per valutare appieno le sue prestazioni, ma aggiorneremo il prima possibile.

Espansione in voce

  • Chiamare l'assistenza
  • Siri, Assistente Google e supporto Bixby

La grande novità di Venu 2 Plus è il supporto vocale. Questo è qualcosa che Apple e Google hanno naturalmente supportato all'interno dei propri ecosistemi, con i dispositivi di terze parti spesso esclusi.

Ci sono due lati delle nuove aggiunte. Il primo è la possibilità di effettuare chiamate. Questo non è del tutto nuovo: per molto tempo i dispositivi Garmin ti hanno detto quando qualcuno sta chiamando e ti hanno permesso di accettare o rifiutare quelle chiamate, ma ora puoi avviare le chiamate.

Pocket-lintGarmin Venu 2 Plus foto 3

Sarai in grado di farlo tramite un tastierino sull'orologio stesso o tramite contatti sincronizzati, in modo da poter effettuare quelle chiamate. Dovrai essere connesso a uno smartphone - non c'è connettività cellulare - ma questo apre una gamma di opzioni.

Poiché abbiamo avuto solo poco tempo con Venu 2 Plus, non abbiamo esplorato completamente tutte le offerte, quindi aggiorneremo a breve una volta che sapremo esattamente come funziona.

Il secondo lato dell'equazione è supportare gli assistenti intelligenti sul telefono. Se sei un utente Apple questo sarà Siri , mentre sui dispositivi Android sarà Google Assistant . Per coloro che utilizzano un telefono Samsung, c'è anche il supporto per Bixby , ma non si fa menzione del supporto per Alexa, molto probabilmente perché non è una funzione nativa per smartphone.

Pocket-lintGarmin Venu 2 Plus foto 2

Sarai in grado di attivare il tuo assistente intelligente tramite l'orologio, così potrai semplicemente parlare con il tuo Venu 2 Plus e far fare a Siri o Google quello che vuoi: accendere il riscaldamento, ecc.

Ancora una volta, non abbiamo esplorato completamente queste nuove funzioni, ma aggiorneremo il modo in cui funzionano il prima possibile, ma parte integrante di queste opzioni sono il microfono e l'altoparlante integrati su Venu 2 Plus.

Tutto il supporto sportivo che ti aspetti

  • GPS, altimetro, bussola
  • Ossigeno nel sangue
  • Monitoraggio del sonno

Come è normale per i dispositivi Garmin, il Venu 2 Plus è dotato di sensore per tenere traccia di ciò che stai facendo e come lo stai facendo.

Questo copre il normale GPS, accelerometri, bussola, altimetro barometrico e sensore di frequenza cardiaca, quindi il tuo orologio sa cosa stai facendo, dove e lo stress che sta mettendo sul tuo corpo.

È compatibile con sensori di terze parti se desideri più dati e c'è il supporto per un'ampia gamma di sport in modo da poter ottenere le informazioni che desideri sul display sia che tu stia correndo, andando in bicicletta, stand-up paddleboarding o durante una sessione di yoga.

Pocket-lintGarmin Venu 2 Plus foto 18

Garmin vuole occuparsi di molto di più dei tuoi allenamenti: rileverà gradini e piani saliti, offrirà di monitorare la tua idratazione e monitorare il tuo sonno. Offrirà anche il monitoraggio del ciclo e della gravidanza per le donne.

L'obiettivo è quello di avere una visione completa del tuo stile di vita, compensando l'esercizio con il sonno per monitorare il tuo recupero, aiutandoti a fissare obiettivi e raggiungerli ed essere un compagno quotidiano nella tua ricerca per rimanere attivo.

Metteremo alla prova l'orologio e lo aggiorneremo con uno sguardo più da vicino alle sue prestazioni complessive nel monitoraggio sportivo nel prossimo futuro.

Pocket-lintGarmin Venu 2 Plus foto 19

Garmin afferma che otterrai 9 giorni di autonomia della batteria dal Venu 2 Plus e lo metteremo anche alla prova.

Miglior fitness tracker Fitbit 2022: quale Fitbit è giusto per te?

Venu 2 Plus supporta anche Garmin Pay per i pagamenti mobili e musica come Spotify, Deezer o Amazon Music in modo da poter ascoltare offline tramite le cuffie collegate.

Prime impressioni

La prima impressione del Garmin Venu 2 Plus è di un orologio che fa un coraggioso passo avanti per Garmin. Mentre l'elenco delle funzionalità è costellato di funzioni familiari che troverai sugli altri dispositivi Garmin, l'aggiunta della voce apre un nuovo mondo di opzioni per questo come smartwatch.

Offrire il supporto di Siri e Google Assistant significa che c'è un intero mondo di nuove funzionalità disponibili - che dobbiamo ancora esplorare completamente - mentre un migliore controllo sulle chiamate significa un motivo in meno per tirare fuori il telefono dalla tasca.

Abbiamo molto altro da imparare su questo orologio, ma potrebbe rivelarsi un dispositivo piuttosto significativo per Garmin.

Scritto da Chris Hall.