Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Recensione Garmin Forerunner 55: molto di più delle basi

, Collaboratore · ·
Revisione Una valutazione o critica di un servizio, prodotto o sforzo creativo come l'arte, la letteratura o una performance.

(Pocket-lint) - Il Garmin Forerunner 55 è effettivamente impostato per sostituire il Forerunner 45 come opzione conveniente nella grande famiglia di orologi Garmin costruiti per i corridori.

Oltre a coprire le basi dellorologio da corsa con GPS integrato, monitoraggio della frequenza cardiaca e fornire metriche di corsa in tempo reale di base, include anche funzionalità che hanno debuttato sui Precursori più costosi: funzionalità come strategie di stimolazione PacePro, un predittore di gara e suggerimenti giornalieri allenamenti.

Con il prezzo che sale leggermente rispetto al precedente modello 45, stai pagando un piccolo extra per quegli extra software, anche se il Forerunner 55 sembra meno un prodotto entry-level rispetto al suo predecessore.

Il nostro parere veloce

Il Garmin Forerunner 45 era ed è ancora un grande orologio per i corridori, ma ciò che Garmin ha fatto con il Forerunner 55 è rendere le cose ancora migliori.

Ci sono più intuizioni e caratteristiche costruite intorno agli stessi sensori che portano le cose al di là di un'esperienza di orologio da corsa di base ad una che si sente molto più intelligente. Dura anche più a lungo per carica.

Le caratteristiche incentrate sulla corsa da sole gli conferiscono un grande fascino, mentre l'aggiunta del monitoraggio del nuoto è un bel bonus. Anche se non è un orologio intelligente, chi si accontenta delle notifiche, dei controlli musicali e dell'accesso al negozio Connect IQ sarà ben servito.

In conclusione: il Garmin Forerunner 55 è un piccolo, leggero orologio da corsa che spunta le caselle chiave prima, poi getta le caratteristiche utili in cima a quello, che potrebbe aiutarvi a prendere il vostro allenamento e corsa al livello successivo.

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Un sacco di nuove funzioni per la corsa
  • Aggiunta del monitoraggio delle nuotate in piscina
  • Supporto completo di Connect IQ
Contro
  • In gran parte lo stesso design del Forerunner 45
  • Nessuna funzione di mappatura
Show squirrel Widget

We check 1,000s of prices on 1,000s of retailers to get you the lowest new price we can find. Pocket-lint may get a commission from these offers. Read more here.

Il Forerunner 55 a prima vista non sembra molto diverso dal Forerunner 45. Si abbina alla cassa dellorologio da 42 mm del 45 più grande e, sebbene aumenti leggermente di spessore, non è in un modo che si nota davvero.

Pocket-lint

In tipico stile Forerunner, è una custodia in polimero abbinata a un cinturino in silicone da 20 mm che utilizza i cinturini a sgancio rapido di Garmin, rendendo molto più facile lo scambio con uno degli altri cinturini ufficiali Garmin o unalternativa più economica da qualche altra parte.

Ci sono quattro colori della custodia in totale, che ti permettono di scegliere tra bianco, nero, acqua e grigio, che sono il tipo di combinazioni di colori che abbiamo visto apparire su altri modelli Forerunner. Laspetto generale è sorprendentemente sportivo, ma è un orologio piccolo, leggero e nel complesso comodo con cui convivere.

Intorno a quel caso troverai cinque pulsanti fisici che funzionano allo stesso modo del 45. Tieni premuto il pulsante in alto a destra e puoi trovare una scorciatoia per alcune impostazioni. Premi il pulsante sotto e questo ti spingerà più in profondità nel menu delle impostazioni.

La parte anteriore e centrale è un display da 1,04 pollici, con una risoluzione corrispondente a quella offerta da Garmin sul Forerunner 45. Sebbene sia un piccolo schermo, la visibilità è forte in condizioni di luce esterna intensa e cè una retroilluminazione che offre unampia luminosità per renderlo facile da unocchiata per le corse e gli allenamenti notturni.

Pocket-lint

Sul retro, cè il cardiofrequenzimetro ottico Elevate di Garmin, che non sembra essere la versione più aggiornata della tecnologia dei sensori dellazienda, che è apparsa per la prima volta su Venu 2 e Venu 2s. Non cè nemmeno un pulsossimetro, anche se forse non è così sorprendente dato che il 55 si trova allestremità più economica della gamma Forerunner di Garmin.

Come pacchetto, ricevi qualcosa che è resistente allacqua fino a 50 metri di profondità, rendendolo adatto anche per tenerlo addosso per una nuotata.

Garmin svolge tutta la sua attività software internamente e questo non cambia con il Forerunner 55. Stai ottenendo qualcosa che è compatibile con telefoni Android e iPhone e richiede lapp complementare Garmin Connect per configurare le cose e visualizzare le tue statistiche di salute e fitness . È anche compatibile con app di terze parti, quindi puoi inviare dati a dispositivi come Strava e MyFitnessPal. Non abbiamo avuto problemi a sparare corse, allenamenti e nuotate fino a Strava.

In termini di esperienza software sullorologio, ti sembrerà un luogo familiare se hai giocato con un Garmin dal 2020 in poi. Il grande cambiamento software nel 55 rispetto al 45 è che Garmin ha abbracciato la sua interfaccia utente dal nuovo look che scambia i widget con un flusso di dati visibili che puoi visualizzare in un unico posto e quindi espandere se desideri ulteriori dettagli. È un approccio che sembra il passo giusto da Garmin in termini di spostamento e ricerca dei dati che ti interessano più rapidamente.

Con il 55 devi fare i conti con il fatto che non stai ottenendo il complemento completo di funzionalità di smartwatch che troverai su altri orologi Forerunner. Ad esempio, non cè un lettore musicale integrato o Garmin Pay. Quello che ottieni è la possibilità di visualizzare le notifiche, controllare la riproduzione di musica sul telefono e visualizzare dati come le previsioni del tempo. A differenza del 45, ora puoi accedere a tutto nel negozio Garmin Connect IQ.

Fuori dallorologio, Garmin Connect può ancora sembrare un posto travolgente per chiunque sia nuovo sulla piattaforma Garmin, e cè molto altro da trovare anche nel menu a discesa. Vale la pena dedicare un po di tempo a conoscere dove vivono le cose, in particolare a regolare correttamente le impostazioni dellorologio e vedere come è possibile anche inviare gli allenamenti allorologio e configurare funzionalità incentrate sulla corsa come Garmin Coach.

In termini di hardware, stai ottenendo lo stesso di quello che troverai sul Forerunner 45. Lo stesso supporto satellitare per la mappatura degli allenamenti allaperto, oltre a un cardiofrequenzimetro per monitorare continuamente la frequenza cardiaca o monitorarla durante lesercizio. Cè anche un accelerometro per tenere traccia degli allenamenti indoor come le corse sul tapis roulant e ora il nuoto in piscina.

Pocket-lint

Quello che Garmin ha cercato di fare qui è appoggiare le caratteristiche principali che portano il 55 da un orologio da corsa di base a uno molto più intelligente. Queste caratteristiche sono già apparse su altri orologi Forerunner, ma ora sono state filtrate fino a uno degli orologi Garmin più convenienti.

Guideremo con la corsa perché è questo il vero scopo del Forerunner 55. Ci sono cinque profili di corsa, tra cui nuove modalità di corsa su pista e una modalità di corsa virtuale per renderla quella che funzionerà bene con app come Zwift . Puoi acquisire le metriche di base della corsa come ritmo, distanza, tempo e andatura.

La connettività Bluetooth e ANT+ ti consente di associare sensori come footpod e anche monitor con fascia toracica esterna. Non abbiamo avuto problemi ad abbinare la fascia toracica HRM-Pro di Garmin e la fascia Wahoo Tickr X di ultima generazione.

Mentre il rilevamento del GPS è stato un po lento allinizio, le cose sono migliorate dopo alcune corse e contro il più costoso Garmin Enduro ha resistito bene al rilevamento della distanza e alla consegna di quelle metriche principali. Le prestazioni della frequenza cardiaca non interrompono gli schemi rispetto a ciò che otterrai da altri Precursori: è adatto per corse a ritmo costante, ma abbina una fascia toracica quando affronti un allenamento ad alta intensità.

Pocket-lint

Quello che cambia nel 55 sopra il 45 è ciò che è a tua disposizione prima, durante e dopo la tua corsa. Prima di iniziare a monitorare, ora hai accesso alle strategie di stimolazione PacePro di Garmin, che è una funzione progettata per aiutarti a definire meglio le strategie e a fissare il tuo ritmo durante una corsa o, più utile, durante una gara. Dovrai selezionare il profilo del tuo corso in Garmin Connect e quindi sincronizzarlo con lorologio. Da lì sarai guidato a raggiungere un certo ritmo in base al profilo del percorso. Non vedrai una mappa del percorso poiché il 55 non supporta le mappe, ma offrirà comunque quella guida senza di essa.

Cè anche laccesso alle funzioni di previsione della gara e tempo di arrivo, che, a differenza delle versioni precedenti di queste funzioni, tengono meglio conto della cronologia di corsa registrata per capire meglio quanto velocemente puoi finire un 5K, ma mostrano anche a che ora finirai se, diciamo, stai cercando di infilarti in una corsa prima di una riunione.

Garmin ha introdotto i suoi allenamenti suggeriti quotidianamente e un migliore consulente per il recupero, ma queste funzionalità sono leggermente ridimensionate rispetto a quelle che hanno debuttato sul Forerunner 745 e da allora sono state spostate su altri orologi. Offrono comunque allenamenti consigliati basati sulla corsa in base alla cronologia delle corse e presteranno molta attenzione ai tempi di recupero. Quel consulente per il recupero ti dice semplicemente le ore per considerare di nuovo lallenamento in base allintensità e alla durata degli allenamenti registrati. Sono sicuramente più guide che consigli definitivi, ma se non conosci la corsa e cerchi qualche guida su cosa fare e quando farlo, queste sono caratteristiche interessanti da avere.

Pocket-lint

Al di fuori della corsa, questo orologio è ancora adatto per il monitoraggio del ciclismo allaperto e ora cè il monitoraggio del nuoto in piscina, che ti consente di tenere traccia di metriche come distanza, andatura e conteggio delle bracciate. Cè anche il riconoscimento della corsa e il supporto per il riposo automatico. Il monitoraggio della piscina di Garmin è costantemente solido in tutta la sua gamma di orologi e questo non cambia con il Forerunner 55. È bello vedere che il monitoraggio del nuoto è stato finalmente aggiunto al mix.

Se desideri un fitness tracker e qualcosa per monitorare gli aspetti della tua salute, questo orologio racchiude anche queste funzionalità. Puoi tenere traccia dei passi e monitorare automaticamente il sonno, anche se, come molti dispositivi Garmin, il 55 tende a sovrastimare la durata del sonno. Ora cè anche il supporto per monitorare la respirazione, che viene fornita da quel cardiofrequenzimetro ottico Elevate. Il monitoraggio della salute delle donne funziona sullorologio e anche sullapp Connect, che non era disponibile sul 45.

Il Garmin Forerunner 55 offre un aumento della batteria durante il monitoraggio e quando lo si utilizza semplicemente in modalità smartwatch. Puoi aspettarti di ottenere fino a 2 settimane, che è circa il doppio rispetto al modello precedente. È passato da 13 a 20 ore per la durata della batteria del tracciamento GPS, che sono miglioramenti piuttosto considerevoli sul fronte della resistenza.

Pocket-lint

In sostanza, però, il 55 è un orologio che va bene per una solida settimana di allenamento durante il monitoraggio quotidiano e anche utilizzando il suo smartwatch. Riducilo a forse 2-3 allenamenti basati su GPS e puoi avvicinarti a quella quindicina di giorni. Vale la pena ricordare che se hai labitudine di cambiare i quadranti dellorologio, in particolare quelli del negozio Connect IQ, potresti scoprire che alcuni potrebbero far scaricare la batteria più rapidamente rispetto allutilizzo dei quadranti precaricati di Garmin.

In termini di esaurimento della batteria quando il GPS è in uso, questo non è un orologio che ha colpito duramente e abbiamo scoperto che scenderebbe appena al di sotto del cinque percento per unora di corsa, quindi 20 ore non-stop se stai un ultra ultra corridore. Anche se potrebbe non essere il migliore dei migliori numeri di batteria che puoi ottenere a questo prezzo, di certo non ha prestazioni inferiori, quindi siamo piuttosto colpiti dalla longevità.

Per ricapitolare

Garmin prende il Forerunner 45 e lo sovralimenta con grandi caratteristiche dai suoi Forerunner più costosi che lo rendono un compagno di corsa molto più intelligente ad un buon prezzo.

Scritto da Michael Sawh. Modifica di Stuart Miles.