Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La gioia del ciclismo è che è uno sport accessibile che ti permette di percorrere distanze relativamente lunghe in un breve lasso di tempo. Beh, almeno è così che si inizia, ma una volta morsi dallinsetto di solito ci sono due domande che dominano i pensieri dei corridori: "come vado più lontano?", e "come vado più veloce?"

È qui che diventano necessarie tasche profonde e un altro significativo comprensivo o disattento. Di solito inizia con una nuova bici, magari aggiornando le ruote, pneumatici più veloci - tutti questi sono ovviamente necessari e facilmente giustificabili nella tua ricerca per battere i tuoi PB.

Certo, il tuo fidato ciclocomputer ti dice i risultati e il tuo cardiofrequenzimetro ti darà qualche indicazione su quanto stavi lavorando, ma per vedere davvero quanto sforzo stai mettendo sulla strada, hai bisogno di un misuratore di potenza.

Un tempo appannaggio dei team professionisti, i misuratori di potenza sono diminuiti di prezzo e sono aumentati di precisione negli ultimi 10 anni, rendendoli un aggiornamento popolare e accessibile per i ciclisti che desiderano migliorare le proprie prestazioni. Quindi, come si comporta il Garmin Vector 3 premium?

Il nostro parere veloce

Nonostante alcune prime recensioni negative per i pedali Vector 3, li abbiamo trovati - nella loro veste 2020, con il coperchio della batteria aggiornato - per essere performanti eccellenti e coerenti.

Se possiedi già un ciclocomputer Garmin avrai accesso allintera gamma di dinamiche di ciclismo, ma tieni presente che al di fuori dellecosistema Garmin vedrai solo i dati di potenza di base.

A parte la scelta di Garmin di batterie monouso rispetto a unopzione ricaricabile, consigliamo vivamente il misuratore di potenza Vector 3 se questo è il tipo di dati che desideri raccogliere per migliorare il tuo potenziale.

Alternative da considerare

Faveroalternative foto 1

Favero Assioma DUO Power Meter Pedali

scoiattolo_widget_4139273

Con lulteriore comodità delle batterie ricaricabili, Favero Assioma offre molte delle stesse caratteristiche e rapporto qualità-prezzo.

Quarqalternative foto 2

Pedali PowerTap P2

scoiattolo_widget_4139297

Questi pedali affidabili sono una scelta popolare per molti, ma sono in ritardo rispetto ai pedali Garmin Vector 3 in termini di dati.

Recensione Garmin Vector 3: verso la perfezione

Recensione Garmin Vector 3: verso la perfezione

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Eccellente gamma di campi dati di potenza disponibili
  • Dinamiche ciclistiche dettagliate
  • Lettura costante della potenza
  • Affidabile
  • Facile da installare e sostituire tra le bici
  • Impermeabilità IPX7
Contro
  • Non ha una batteria ricaricabile
  • I modelli precedenti avevano problemi di affidabilità
  • Le tacchette in dotazione sono di base

squirrel_widget_4139249

Fuori dalla scatola

  • Peso: 316 g
  • Tipo di tacchetta: Look Keo
  • Grado di impermeabilità: IPX7
  • Tensione di rilascio regolabile

I misuratori di potenza a pedale hanno da tempo promesso di fornire misurazioni accurate della potenza ai ciclisti con lulteriore comodità di essere facilmente installabili e scambiabili tra le biciclette. Sfortunatamente, i primi investitori hanno trovato prodotti che sono stati afflitti da problemi di affidabilità, fino ad ora. Garmin ha ulteriormente perfezionato i suoi pedali Vector 3 per fornire tutti i dati di cui potresti aver bisogno, misurazioni accurate e, soprattutto, affidabilità.

Non vedevamo lora di testare i pedali Vector 3, nonostante il fatto che ci siano una serie di recensioni negative online. Nella primavera del 2020, Garmin ha rilasciato un nuovo e migliorato coperchio del vano batteria per i pedali Vector 3, che ha finalmente aggiunto limportantissimo fattore di affidabilità a quello che era già senza dubbio un misuratore di potenza tecnicamente eccellente.

Pocket-lintGarmin Vector 3 foto 12

I pedali Vector 3 vengono forniti con un paio di tacchette Look Keo rosse di base (9 gradi di galleggiamento), quindi puoi iniziare subito, anche se molte persone vorranno passare a quelle con meno galleggiante.

Sono inclusi anche una guida di installazione rapida e il manuale. Se, come la maggior parte delle persone, hai intenzione di installare i pedali Vector 3 da solo, avrai anche bisogno di una chiave da 15 mm e un po di grasso; finché hai quelli è un lavoro abbastanza semplice. Con un peso di 316 grammi luno, hanno allincirca lo stesso peso dei pedali Look o Shimano più basilari, il che, considerando la tecnologia che li racchiude, è abbastanza notevole.

Una volta che i pedali Vector 3 sono fisicamente collegati alla tua bici, devi accoppiarli con il tuo computer da bicicletta (sono anche compatibili con alcuni orologi Garmin di fascia alta) e impostare la lunghezza della pedivella. È quindi possibile modificare i campi dati sul display per mostrare tutti i tipi di variazioni della potenza erogata durante la guida.

Una cosa che non è spiegata chiaramente nel manuale, tuttavia, è come calibrare i pedali Vector 3, cosa che il supporto Garmin dice che dovresti fare prima di ogni corsa.

Sulla strada

  • Comunicazione: ANT+ e Bluetooth
  • Tipo di batteria: LR44/SR44 (x4)
  • Durata della batteria: 120 ore
  • Precisione: +/- 1,0%

Sulla strada i pedali fanno esattamente quello che dovrebbero. Come pedali dritti, sono discreti al punto che ci siamo dimenticati che erano lì, il che è esattamente come pensiamo che dovrebbe essere per questo tipo di tecnologia.

Pocket-lintGarmin Vector 3 foto 6

Abbiamo scoperto che il clipping dentro e fuori era proprio come ti aspetteresti, a meno che tu non abbia familiarità con Look Kleo comunque! - e avevano un buon gioco, anche in curva più aggressiva. Li abbiamo testati ampiamente sul bagnato e sul freddo, passando per la sabbia e la sporcizia invernali e le corsie nei fine settimana, e hanno funzionato perfettamente indipendentemente dal tempo.

La protezione IPX7 significa che questi pedali non saranno disturbati da ore di spruzzi stradali, o addirittura da un pieno inzuppamento se devi attraversare una strada allagata. Il coperchio della batteria di Garmin è stato ridisegnato e resiste ai rigori della guida nella vita reale.

Un inconveniente è che i pedali non hanno unopzione batteria ricaricabile, cosa che avremmo voluto vedere rispetto alle batterie LR44 monouso.

Connettività e Garmin Connect

Una volta spento, il misuratore di potenza Vector 3 fornisce dati di potenza quasi istantanei al nostro computer da bicicletta. Questo ci ha permesso di regolare gli sforzi del TT ed eseguire linterval training su pista e su strada. Per verificare la lettura della potenza abbiamo collegato la bici a un Wahoo Kickr e abbiamo scoperto che i pedali registravano una potenza costante di 10 W in più. È normale trovare discrepanze come questa tra le misurazioni del misuratore di potenza, ma soprattutto hanno monitorato la potenza reciproca in modo coerente.

Pocket-lintGarmin Vector 3 foto 3

Attraverso il tuo computer da bicicletta - e i pedali Vector 3 sono compatibili con tutti i principali giocatori - puoi scegliere di visualizzare una gamma di dati oltre la semplice potenza in uscita, inclusi i tuoi watt per chilogrammo (W/KG), la potenza come percentuale della tua FTP (Functional Threshold Power), potenza media per giro: lelenco potrebbe continuare e copre praticamente tutti gli scenari realistici a cui potremmo pensare.

Oltre a ciò, Garmin fornisce una ricca serie di dati per lanalisi post-corsa che attirerà molti ciclisti che desiderano migliorare la propria tecnica, ma solo se si utilizza un computer Garmin Edge o un orologio compatibile. Attraverso questi sarai in grado di registrare e analizzare le dinamiche di power cycling della tua pedalata.

I dati coprono unampia varietà di aree, tra cui cadenza, bilanciamento della potenza sinistra/destra, tempo trascorso seduto/in piedi, fase di potenza (mostrando gli angoli di rotazione del pedale a cui si stanno generando diversi livelli di potenza) - ancora una volta, il lelenco continua.

Vale la pena notare che questo è disponibile solo sui pedali Vector 3, non sul modello Vector 3S a un solo lato e più conveniente.

Lutilità di questi dati varia da pilota a pilota, ma non cè dubbio che Garmin presenti i dati in modo accessibile tramite lapp Garmin Connect. Se vuoi allenarti per aumentare il tuo rapporto peso/potenza, allora non sarà un viaggio notturno, dovrai mettere in atto la struttura e la pianificazione.

Se disponi di più sensori di ciclismo da associare alla tua configurazione, puoi ricavare anche più dati. Garmin conoscerà la tua potenza e può dettagliare il recupero, in base alla creazione del tuo profilo in Garmin Connect. Anche un cardiofrequenzimetro e la lettura dellossigeno nel sangue possono contribuire a questo.

Pocket-lintGarmin Vector 3 foto 1

Sei anche in grado di analizzare in quale fase della tua pedalata stai applicando la massima potenza. Abbiamo trovato questi dati interessanti da vedere e su cui riflettere, ma non esiste una risposta "giusta" definitiva a come dovrebbe essere.

Loffset della piattaforma è stato di nuovo interessante, ma nessuna modifica della tacchetta sembrava cambiare il +2 mm che il nostro piede destro era fuori dal centro. E qui sta il pericolo di così tanti dati: quanto tempo si dovrebbe spendere cercando di adattarsi con una nuova conoscenza migliorata.

Per ricapitolare

Questi pedali per misuratori di potenza offrono una vasta gamma di dati di potenza ai ciclisti. Sono coerenti, affidabili e stanno diventando sempre più convenienti, non che siano "economici" in alcun modo.

Scritto da Jon Hicks. Modifica di Mike Lowe.