Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Per la maggior parte, quando guardi il fitness tracker o il mercato degli smartwatch, generalmente vedrai un dispositivo che assomiglia a un orologio tradizionale, ma con un unico schermo a colori che occupa tutto lo spazio sul davanti. Non ce ne sono molti che sembrano un orologio digitale che presentano anche tutte le stesse funzionalità di uno smartwatch. Questa è la piccola fetta di mercato che Garmin Instinct Solar ha per sé.

La cassa dellInstinct Solar è robusta, con spunti di design apparentemente presi da quegli orologi digitali che usavamo negli anni 90 per cronometrare le nostre corse. È simile nellapproccio al G-Shock Move di Casio , tranne per il fatto che è un Garmin, sfrutta tutta lesperienza dellazienda nel monitoraggio e nei dati del fitness, che è attualmente molto avanti rispetto allofferta di Casio.

Il nostro parere veloce

Il Garmin Instinct Solar ha la migliore durata della batteria di tutta la sua gamma di fitness tracker e orologi intelligenti di gran lunga - e questo da solo è sufficiente per venderlo. Non è necessario scendere a compromessi sulle capacità di monitoraggio dello sport o della salute per averlo, e - nel periodo estivo quando il sole è fuori - la durata della batteria già epica è potenziata ulteriormente dalla ricarica solare.

Nell'Instinct, Garmin ha messo insieme un orologio che è affidabile, resistente e di lunga durata - e uno che terrà traccia dei tuoi allenamenti, sessioni di trekking, corse e giri in bicicletta come qualsiasi altro. Puoi anche tracciare il tuo sonno, se vuoi.

Certo, potresti non ottenere alcune delle caratteristiche di fantasia come la musica offline, i pagamenti senza contatto o uno schermo a colori, ma quando hai solo bisogno di un orologio che tenga traccia di ciò di cui hai bisogno, e che vada avanti per lunghi periodi di tempo, è un partner ideale.

Recensione Garmin Instinct Solar: una superstar sotto il sole

Recensione Garmin Instinct Solar: una superstar sotto il sole

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Durata della batteria davvero lunga
  • La ricarica solare dà una vita extra in estate
  • Tracciamento accurato dell'attività e del fitness
  • Relativamente conveniente
Contro
  • Il display monocromatico ha delle limitazioni
  • Nessuna musica a bordo o Garmin Pay

squirrel_widget_273683

Design e visualizzazione

  • Resistenza allacqua 10ATM
  • Display monocromatico (128 x 128 pixel)
  • Cassa e lunetta in polimero rinforzato con fibre
  • Finiture: nero, orchidea, blu marea, sunburst, rosso fuoco

LInstinct Solar ha un aspetto e una sensazione piuttosto plasticosi. Tecnicamente è un "polimero rinforzato con fibre", ma sembra solo plastica. Non ha niente di quellacciaio inossidabile o alluminio premium spazzolato o lucidato che trovi sugli orologi Garmin più orientati allo stile di vita/alla moda. Cè un po di praticità in questo però: è progettato per sembrare leggero ma anche resistente.

Pocket-lintistinto solare recensione foto 2

La sua grossa lunetta che circonda larea del display rotonda è sollevata a una distanza decente dallo schermo, per assicurarsi che se e quando lo colpisci, molto probabilmente colpirai la cornice di plastica dellorologio, piuttosto che il vetro sopra il display.

Nel classico stile Garmin, ci sono cinque pulsanti intorno allesterno per il controllo dellinterfaccia su schermo con le corrispondenti etichette delle funzioni primarie e secondarie stampate e incise sul display e sulla cornice.

Si tratta davvero di praticità qui. Lorologio è abbastanza leggero da non farti sentire davvero indossare qualcosa per la maggior parte della giornata e, con la sua durata "standard militare" e la resistenza allacqua fino a 100 metri, può farti superare qualsiasi cosa tu voglia lanciargli contro .

Anche il cinturino, che ha fori fino alla cassa dellorologio, è progettato per assicurarsi che sia regolabile a qualsiasi dimensione del polso, anche molto piccolo e molto grande.

A parte il suo design, ciò che distingue lInstinct dagli altri modelli Garmin è il display monocromatico. O meglio, mostra.

Pocket-lintistinto solare recensione foto 7

Ha un design a due finestre, quindi cè il display rotondo principale, oltre a una finestra rotonda più piccola nellangolo in alto a destra progettata per piccole complicazioni. Essendo un pannello in bianco e nero significa che non si ottiene una frequenza di aggiornamento rapida o una grafica fantasiosa, ma consente uno dei più grandi appelli di Instinct: la durata della batteria epica.

Linterfaccia è molto simile anche ad altri dispositivi Garmin. Premi e tieni premuto il pulsante centrale sulla destra e puoi tuffarti nelle impostazioni per personalizzare il quadrante e altri aspetti, inclusa la scelta delle informazioni che desideri nella piccola finestra di complicazione.

Durante unattività quella combinazione di display è utile in una certa misura, ma spesso sembra che manchino alcune informazioni.

Fitness e funzionalità

  • GPS, frequenza cardiaca e Pulse Ox
  • Monitoraggio del sonno e dellattività quotidiana
  • Manca Garmin Pay o musica

Una delle grandi cose dellInstinct è che, dal punto di vista funzionale, offre molti degli stessi strumenti e funzionalità disponibili sugli orologi più costosi. Ricevi le notifiche dello smartphone al polso e praticamente qualsiasi metrica sportiva che potresti desiderare, oltre a una moltitudine di modalità di attività.

Pocket-lintistinto solare recensione foto 8

Lunica cosa che manca, rispetto ad alcuni dei dispositivi più orientati allo stile di vita, è la riproduzione di musica offline al polso e Garmin Pay . Ciò significa che puoi utilizzare lorologio per controllare la musica sul tuo telefono, ma non puoi avere playlist Spotify, Amazon o Deezer direttamente archiviate sullorologio stesso. Quindi, se vuoi la musica mentre corri, devi portare con te il tuo smartphone.

Abbiamo usato il nostro principalmente per la corsa e, come sempre, la versatilità è lì nei secchi. Uno dei nostri strumenti preferiti da sempre è Garmin Coach. Negli anni precedenti lo usavamo per migliorare il nostro ritmo su distanze prestabilite come 5K e 10K, ma essendo il 2020 era un po diverso. Invece, avendo perso molta forma fisica, abbiamo deciso di provare a tornare di nuovo fino a 5K di distanza e abbiamo scoperto che i piani di allenamento Garmin sono così utili.

Quando imposti il piano, dici allapp quale distanza vuoi raggiungere, indipendentemente dal fatto che tu abbia un obiettivo di tempo o meno, quindi inserisci la frequenza con cui corri attualmente e quanti chilometri fai in media ogni settimana. Quindi crea un piano per te con la guida virtuale di un allenatore sotto forma di video settimanali che spiegano i vantaggi di vari tipi di sessioni di corsa, riposo e dieta.

Tuttavia, è in grado di fare molto di più della semplice esecuzione di piani. Gli escursionisti o gli scalatori sono ben serviti da strumenti come i sentieri con le briciole di pane in tempo reale, che possono aiutarti a riportarti al punto di partenza se ti perdi. Puoi anche precaricare i percorsi sullorologio prima di uscire e usarlo per navigare.

Ottieni letture barometriche e avvisi di tempesta, misurazioni di velocità verticale, grafici di elevazione e, naturalmente, coordinate GPS. Come sempre cè la sincronizzazione automatica con Strava quando lo configuri, così qualsiasi attività allaperto o al chiuso può essere registrata sul popolare social network per corridori e ciclisti. Garmin ha anche la sua piattaforma Connect, anchessa perfettamente decente.

Se sei più una persona che si allena al chiuso, puoi facilmente passare a una sessione di ciclismo indoor e misurarli, o anche prendere alcuni kettlebell e registrare gli allenamenti. I nuotatori possono lanciarlo in piscina o in modalità nuoto aperto e ottenere letture come distanza, andatura, bracciata ed efficienza.

In sostanza, vengono soddisfatti praticamente tutti i principali sport o attività, rendendo lInstinct uno dei tracker più versatili sul mercato. Anche se vuoi solo qualcosa per misurare la tua attività quotidiana, Instinct farà anche questo. Conterà i tuoi passi e, se lo desideri, monitorerà il tuo sonno per fornirti informazioni su quanto stai riposando.

La cosa interessante del monitoraggio del sonno di Garmin è che è anche legato alla funzione Body Battery, che può prevedere quanto sei stanco in base a quanta attività intensa svolgi e quanto ti riposi. È stato abbastanza accurato nei nostri test e utile per reprimere lansia da "non sto facendo abbastanza esercizio".

Pocket-lintistinto solare recensione foto 10

Puoi visualizzare tutti questi dati sullorologio o, per unimmersione più profonda, nellapp Garmin Connect. Questo ti fornisce la panoramica di base sulla sua home page o sulla pagina La mia giornata, ma ti dà anche la possibilità di andare molto oltre e esaminare le tue metriche sul rendimento. I corridori, ad esempio, possono tenere docchio il loro VO2 Max per vedere se stanno migliorando nel tempo. Puoi anche misurare la tua saturazione di ossigeno, se lo desideri.

Lunica cosa che riteniamo manchi rispetto a quelli della serie Fenix è la guida su quanto tempo dovresti riposare per riprenderti dalla tua attività precedente. Considerata lintensità di alcune sessioni, è sempre stato utile avere un orologio che analizzasse lo stress a cui sottoponi il tuo corpo e poi stimasse quanto tempo hai bisogno di riposare.

Durata e prestazioni della batteria

  • 24 giorni di utilizzo/54 giorni con solare
  • 30 ore GPS costante/38 ore con solare

Indubbiamente la più grande attrazione di Instinct Solar è quanto tempo può passare tra una carica e laltra. Semplicemente non cè niente di simile sul mercato per la pura longevità. È al punto che ti dimentichi quasi che potrebbe essere necessario ricaricarlo. Ma poi il tuo chilometraggio varierà a seconda che sia inverno (e buio) o estate (e luce).

Abbiamo testato lInstinct Solar per circa sei settimane e da allora abbiamo dovuto caricarlo solo una volta. Per il contesto, questo è nei mesi di novembre e dicembre, quando le ore diurne si sono ridotte in modo significativo, al punto che ci troviamo a fare esercizio al chiuso o a correre fuori al buio. In qualunque modo la si guardi, va abbastanza bene. Dato il livello della batteria al momento della scrittura, sospettiamo che un mese tra una ricarica e laltra sia unaspettativa ragionevole con un programma di tre o quattro allenamenti a settimana.

Pocket-lintistinto solare recensione foto 5

In estate, ovviamente, la durata della batteria dovrebbe aumentare ulteriormente man mano che si trascorre più tempo allaperto e si fa più esercizio con il sole nel cielo. Come accennato, una buona parte della superficie frontale è occupata da una lente solare che cattura i raggi del sole e li trasforma in energia.

Per quanto riguarda laffidabilità e il tracciamento complessivi, Instinct Solar si sente affidabile e coerente come i suoi fratelli più appariscenti e schermati a colori. Il monitoraggio della distanza GPS e il monitoraggio della frequenza cardiaca sembrano affidabili, con risultati più o meno come ci aspettiamo su un dispositivo indossato al polso che lo utilizza per le attività su cui testiamo regolarmente gli orologi. Quindi non ti manca quella coerenza anche se stai pagando meno per lorologio di quanto faresti con un Fenix o un Forerunner di fascia alta.

Per ricapitolare

Questo orologio fitness Garmin ha la migliore durata della batteria di tutta la sua gamma - e questo da solo basta a venderlo. Non devi scendere a compromessi sulle capacità di monitoraggio dello sport o della salute per averlo, e - in estate - la già grande durata della batteria è potenziata dal sole grazie alla ricarica solare.

Scritto da Cam Bunton. Modifica di Stuart Miles.