Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Garmin è ben nota per i suoi prodotti di navigazione e gli orologi da corsa, ma è unazienda con molto altro da offrire anche nel più ampio spazio dei consumatori. È proprio a questo che mira il tracker di attività Garmin Vivofit: un dispositivo da polso indossabile in grado di monitorare i tuoi passi quotidiani, le calorie bruciate, la distanza percorsa, quanto bene hai dormito e assegnare obiettivi per migliorare la tua salute. Quindi usa lapp Garmin Connect per mappare tutto visivamente e vedere come stai.

Ma a differenza di molti altri là fuori che richiedono frequenti ricariche, Vivofit opta per batterie a lunga durata che possono durare per oltre un anno intero. Questa longevità della batteria lo rende un indossabile ideale o tale risparmio energetico significa che Vivofit sacrifica altre funzioni importanti? Ne indossiamo uno da alcune settimane per vedere come si adatta non solo al polso, ma nella nostra vita.

Il nostro parere veloce

Il Gamin Vivofit fa esattamente quello che vuoi che faccia un semplice tracker di attività: tiene traccia dei tuoi passi quotidiani, della distanza percorsa, delle calorie bruciate e poi presentalo in un formato facile da capire. Il dispositivo impara anche le tue abitudini e genera automaticamente obiettivi giornalieri, inoltre puoi monitorare i tuoi schemi di sonno se non togli mai il dispositivo.

Se desideri maggiore precisione e controllo per attività sportive specifiche, Vivofit potrebbe essere meno adatto di un dispositivo con più funzioni. Il Vivofit è limitato a Garmin Connect (nessuna app di terze parti qui), manca il monitoraggio della frequenza cardiaca basato sul polso (è opzionale basato sul torace solo tramite ANT+), non cè collegamento GPS tramite telefono, nessun altimetro o funzione di vibrazione per avvisi e allarmi. Se vuoi cose del genere, dovrai cercare altrove e aumentare anche il budget.

Ma anche senza una serie completa di funzionalità, la natura semplice di Vivofit è accattivante e sarà adatta a un vasto pubblico che non vorrà impantanarsi nei dettagli o nella tecnologia. Lo svantaggio principale che molti troveranno è che lLCD passivo non si illumina, quindi non può essere visto al buio. Ma questo è tutto per il bene della batteria che dura un anno, qualcosa che nessun altro tracker che abbiamo usato offre.

Abbiamo utilizzato Garmin Vivofit più a lungo di qualsiasi altro tracker di attività e ci siamo divertiti a usarlo perché si integrava così facilmente nelle nostre vite senza la necessità di fermarci a pensare. Per il prezzo è un ottimo modo per investire nel monitoraggio delle attività e cercare di diventare più attivi.

Recensione Garmin Vivofit

Recensione Garmin Vivofit

4.0 stelle
Pro
  • Durata della batteria di un anno
  • Semplifica le operazioni
  • Display chiaro
  • Rilevamento dellattività preciso e conveniente
  • Impermeabile
  • ANT+ per monitor FC opzionale
Contro
  • Nessuna illuminazione dello schermo
  • Nessun altimetro
  • Nessuna vibrazione
  • Cardiofrequenzimetro opzionale non comodo

squirrel_widget_131143

Design

Il Vivofit ha un semplice cinturino in plastica gommata che è sia funzionale che davvero comodo. La clip si inserisce in due fori e in tutte le settimane in cui labbiamo usata, non si è mai allentata una volta.

È un dispositivo impermeabile, quindi se nuoti non è necessario toglierlo (sebbene non ci siano caratteristiche specifiche per il nuoto). Fuori dallacqua è lobiettivo principale di Vivofit per il tracciamento dei passi.

Pocket-lintimmagine recensione garmin vivofit 10

È anche facile da usare, con un solo pulsante che controlla tutto per la massima semplicità. Ogni pressione di un pulsante scorre i menu per visualizzare ciò di cui hai bisogno in grandi numeri chiari. È un po come fa Nike con FuelBand SE se ne hai mai visto uno. E se no, nessun problema, il Vivofit ha senso fin dallinizio.

Lunità principale può essere rimossa dalla cinghia con un semplice meccanismo di sgancio. In questo modo, se lo desideri, Vivofit può essere indossato in tasca o in un calzino per adattarsi a diverse attività. Dato che è un dispositivo da indossare sempre, non ne abbiamo trovato la necessità, ma è bello vedere che Garmin ci ha pensato.

Schermo

Il Vivofit ha uno schermo LCD passivo che rimane acceso tutto lanno e fa molto bene il suo lavoro di presentare varie cifre. Tuttavia, non è uno schermo illuminato - non può essere per preservare la durata della batteria - quindi quando sei al buio non sarai in grado di vedere cosa è cosa. Se hai un obiettivo specifico e sei fuori al buio potrebbe infastidire, ma questo è il compromesso per una lunga durata della batteria.

Pocket-lintgarmin vivofit recensione immagine 3

Il display dispone anche di una comoda lettura "Time to Move" sotto forma di barre rosse lungo la parte superiore. Questi vengono visualizzati per farti sapere che sei stato inattivo per troppo tempo. Ancora una volta, è un po come il modo in cui Nike FuelBand SE mostra luci colorate per mostrare quanto sei vicino al tuo obiettivo, tranne che nel caso di Garmin è più direttamente per tenerti motivato.

Dopo unora di inattività viene visualizzata una barra rossa che aumenta man mano che rimani inattivo. Quel colore rosso è un bel tocco in quanto infonde un certo senso di urgenza quando lo guardi, abbastanza spesso da farci camminare. Dovrai percorrere qualche minuto di cammino per far sparire quella barra, quindi quando siamo incollati alla scrivania spesso dovremmo semplicemente ignorarla.

Funzioni

La funzione chiave del Garmin Vivofit è quella di tenere traccia dei passi utilizzando laccelerometro integrato. Ma fa anche di più, inclusa la possibilità di misurare le calorie bruciate con una certa precisione. Tuttavia, non cè un altimetro, quindi quando corri su quella collina - mentre ascolti Kate Bush, ovviamente - senza la presenza di un monitoraggio della frequenza cardiaca al polso significherà che le attività di jogging, corsa e ciclismo più veloci avranno una precisione di calorie bruciate basata su software rispetto alla scienza esatta.

Pocket-lintgarmin vivofit recensione immagine 7

Ma Vivofit non si limita solo alla misurazione. Il dispositivo apprende anche i tuoi livelli di attività quotidiana e adatta i tuoi obiettivi quotidiani per farti progredire. In un dispositivo che è tutto basato sulla facilità, questo è un bel tocco. Non abbiamo mai avuto bisogno di utilizzare la sincronizzazione dellapp e di approfondire Garmin Connect poiché i nostri obiettivi venivano aggiornati automaticamente e potevamo vedere proprio lì e poi sul nostro polso se li stavamo raggiungendo o meno.

Per alcuni la possibilità di impostare obiettivi manualmente potrebbe essere più desiderabile, ma Vivofit non riguarda il controllo delle minuzie, riguarda la semplicità. Quindi, se desideri un controllo più pratico, un dispositivo come Fitbit Flex potrebbe essere più adatto.

Garmin ha scelto di includere la sua connettività ANT+ spesso amata, il che significa che un cardiofrequenzimetro basato sul torace (venduto separatamente) può essere utilizzato insieme a Vivofit. Il monitor si avvolge intorno al torace per monitorare la frequenza cardiaca mentre ti muovi, che ora è un po datato quando si tratta di dispositivi indossabili. Per non parlare del disagio e per qualcosa come un contapassi è solo un po superfluo dal nostro punto di vista. Se questo ti si addice per andare a correre, però, allora significherà calcoli più accurati - e non è che tu debba indossare sempre la fascia toracica.

Pocket-lintgarmin vivofit recensione immagine 6

Il Vivofit non può andare fino in fondo e connettersi con tracker da ciclismo e sensori aggiuntivi per misurare la cadenza e simili, quindi per questo avrai bisogno di un dispositivo più dedicato. Non è davvero una critica, ma non dove è puntato il Vivofit.

Per coloro che desiderano monitorare il proprio sonno, la natura sempre attiva di Vivofit lo rende ideale, se sei felice di indossarlo in ogni momento. È discutibile quanto sia accurato nel dirti quanto sonno hai ottenuto usando solo un accelerometro, ma abbiamo scoperto che ha mostrato picchi e depressioni ai nostri schemi di sonno profondo, proprio come hanno fatto altri tracker simili. Non cè una funzione di allarme (mancano audio e vibrazioni), quindi è più per lanalisi che per qualsiasi sveglia intelligente.

Miglior Garmin 2022: classifica dei migliori orologi sportivi Garmin GPS, smartwatch e activity tracker

Connettività

Il Vivofit utilizza il buon vecchio Bluetooth per connettersi a un dispositivo separato, come uno smartphone. Diciamo vecchio ma è Bluetooth 4.0, altrimenti noto come LE o a bassa energia, il che significa che può connettersi a un iPhone o a un dispositivo Android per sincronizzare i dati.

Pocket-lintgarmin vivofit recensione immagine 2

Forse il nostro era difettoso, ma la connessione Bluetooth sembrava un po incostante, spesso richiedendo alcuni tentativi per stabilire una connessione. I dati passano a un ritmo lento, ma per quei vantaggi di risparmio della batteria non è un problema, presumendo che tu non abbia un mese da caricare in una volta.

Come con la maggior parte dei tracker di attività, la sincronizzazione è una decisione attiva che devi ricordarti di fare e con un dispositivo come Vivofit, che è tutto basato sulla semplicità, potrebbe essere facilmente dimenticato.

Garmin Connect

Per mantenere le cose semplici, Vivofit ti obbliga a utilizzare lapp Garmin Connect per sincronizzare e analizzare i dati. Va bene, ma laccesso ad app di terze parti sarebbe stato utile, anche se comporta il rischio di complicare eccessivamente le funzionalità disponibili. Se ti piacciono MyFitnessPal o Runkeeper, non sarai in grado di condividere i tuoi dati tra piattaforme poiché Garmin sta optando per un ecosistema chiuso. Se non hai mai sentito parlare di quelle graffette popolari, non hai nulla di cui preoccuparti.

Pocket-lintimmagine recensione garmin vivofit 9

Lapp Garmin Connect offre alcune funzioni divertenti, tra cui un angolo social che ti consente di condividere i tuoi risultati con gli altri, se lo desideri. Ma, cosa ancora più importante, Gamin ti aggiunge automaticamente alle sfide settimanali in cui sei raggruppato con persone con livelli di attività simili. Ciò significa che puoi competere con altri dispositivi che inseriscono dati nella stessa app. Bella idea.

Batteria

La maggior parte dei tracker di attività sono un altro gadget che richiede la ricarica ovunque da uno o due giorni, fino a unintera settimana di succo se sei fortunato. Il Vivofit lo ribalta con un anno intero di carica dalle sue due batterie a forma di moneta CR1632, proprio come quelle che potresti trovare in un orologio. Non solo non è necessario caricarlo, ma non è nemmeno necessario rimuovere Vivofit dal polso praticamente mai.

Ovviamente dopo circa un anno intero dovrai sostituire quelle batterie al costo di circa £ 2,50 in totale. Difficilmente romperò la banca. Non abbiamo fatto funzionare il dispositivo per così tanto tempo per controllare il processo di sostituzione, ma quando si tratta di sostituire le batterie avrai anche bisogno di un piccolo cacciavite Philips e una moneta per aprire lo slot della batteria.

Ci siamo trovati a utilizzare questo tracker molto più a lungo di molti altri che abbiamo visto. Caricare un rilevatore di attività è un po come ammalarsi durante lallenamento: è più difficile tornare a fare esercizio dopo. Il Vivofit è sempre lì e pronto per la sfida in modo da non perdere mai lo slancio.

squirrel_widget_131143

Per ricapitolare

Un semplice rilevatore di attività che è facile da usare e non necessita di ricarica, ideale per coloro che desiderano provare il conteggio dei passi per essere più attivi.

Scritto da Luke Edwards.