Recensione dell'anello Oura Generation 3

Con il suo anello intelligente di terza generazione, Oura presenta il rilevamento continuo della frequenza cardiaca, il monitoraggio dell'ossigeno nel sangue e la previsione delle mestruazioni. (credito immagine: Pocket-lint)
Il design interamente in titanio lo rende piacevole e leggero, ideale da indossare sia di giorno che di sera, e quando è acceso ci si può dimenticare di lui. (credito immagine: Pocket-lint)
I sensori sono ordinatamente nascosti nella modanatura interna anallergica e non metallica dell'anello, che secondo noi non sfrega mai contro il dito e non crea alcun fastidio. (credito immagine: Pocket-lint)
Utilizza sensori di tipo PPG per tracciare la frequenza cardiaca e la respirazione, con un accelerometro per registrare il movimento e il sonno. Vengono inoltre rilevati i dati relativi alla temperatura corporea. (credito immagine: Pocket-lint)
Le misurazioni della prontezza, del sonno e dell'attività sono tutte molto semplici e, soprattutto, i dati sono affidabili, in particolare per quanto riguarda il monitoraggio del sonno. (credito immagine: Pocket-lint)
Non è economico, ma è un'opzione unica che eccelle in quasi tutti i suoi tentativi. È sicuramente il miglior anello intelligente presente sul mercato in questo momento. (credito immagine: Pocket-lint)
#}