Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Fitbit ha ricevuto l'autorizzazione dalla FDA per un algoritmo che mira a controllare i segni di fibrillazione atriale (AFib) in background.

Attualmente, un tracker Fitbit è solo in grado di eseguire la scansione di un ritmo cardiaco irregolare quando un utente decide di controllare. Tuttavia, questa approvazione da parte della FDA - dettagliata in un post sul blog dalla società madre Google - permette di estendere questo a controlli più passivi.

Segue il Fitbit Heart Study del 2020, che ha avuto luogo in cinque mesi e ha testato l'algoritmo su scala di massa con oltre 450.000 partecipanti.

Quello studio è riuscito ad aiutare a segnalare circa 5.000 utenti, di cui circa 1.000 hanno seguito la notifica e circa un terzo di quel gruppo ha avuto una diagnosi di AFib confermata.

Attraverso i dati presentati alle 2021 American Heart Association Scientific Sessions, Fitbit indica anche che i suoi rilevamenti PPG correttamente identificato episodi AFib 98% del tempo (con questi segni iniziali poi confermato da monitor patch ECG). Per riferimento, uno studio di dimensioni simili da Apple e Stanford University relativo a AFib ha trovato che l'Apple Watch aveva un valore predittivo positivo dell'84%.

Allora, perché il monitoraggio passivo è così importante nel cercare di aiutare a diagnosticare l'AFib?

Beh, come Google e Fitbit sottolineano nel post del blog, la condizione può essere sporadica, con episodi che vanno e vengono spesso senza sintomi. Di conseguenza, il modo ottimale per lo screening utilizzando la tecnologia di monitoraggio della frequenza cardiaca è quando il corpo è fermo o a riposo. Consentire i controlli per eseguire in background, quindi, permette un dispositivo Fitbit a farlo durante il sonno, piuttosto che solo se un utente voleva farlo durante le ore di veglia.

Con la fibrillazione atriale collegata a un rischio maggiore di ictus e insufficienza cardiaca, la speranza di Fitbit con questo ultimo algoritmo è di contribuire ad aumentare il numero di casi che altrimenti passerebbero inosservati.

L'azienda dice che l'algoritmo basato su PPG e le notifiche di ritmo cardiaco irregolare associate saranno presto disponibili per gli utenti negli Stati Uniti, anche se non c'è nessuna linea temporale concreta disposta - o, infatti, qualsiasi riferimento a se il successo con la FDA è il precursore di approvazione simile in altre regioni.

Aggiorneremo questa storia quando ne sapremo di più.

I migliori fitness tracker per il 2022: i migliori wearable per monitorare allenamenti, sonno e salute

Scritto da Conor Allison.