Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Fitbit , di proprietà di Google, ha inviato i dati alla Food and Drug Administration statunitense per esaminare una nuova funzione di monitoraggio passivo della frequenza cardiaca per i suoi dispositivi indossabili.

Attualmente, Fitbit può controllare solo periodicamente la presenza di ritmo cardiaco irregolare; Gli utenti Fitbit devono decidere di verificarlo. La nuova funzionalità di Fitbit, tuttavia, potrebbe essere eseguita in background e avvisare le persone se mostrano sintomi di fibrillazione atriale. Ciò aiuterebbe Fitbit a competere meglio con la funzione ECG di Apple Watch , che controlla anche i ritmi cardiaci e avvisa gli utenti di irregolarità.

Nel 2020, Fitbit ha iniziato a testare la tecnologia del ritmo cardiaco passivo con quasi mezzo milione di utenti Fitbit che hanno partecipato a uno studio. Secondo i dati inviati all'American Heart Association nel 2021 , Fitbit ha notato che circa 5.000 di questi partecipanti avevano ritmi cardiaci irregolari. Di quel gruppo, 1.000 hanno organizzato una consultazione di telemedicina per un cerotto ECG. (Un terzo in seguito ha avuto una diagnosi confermata.)

I risultati sono promettenti, ma non è ancora chiaro quando Fitbit offrirà effettivamente una funzione di monitoraggio della frequenza cardiaca passiva sui suoi dispositivi. Il fatto che la FDA lo stia rivedendo è un buon segno, ma ci sono molte incognite.

Miglior Garmin 2022: classifica dei migliori orologi sportivi Garmin GPS, smartwatch e activity tracker

Il Sense Smartwatch di Fitbit è stato approvato dalla FDA nel 2020 per la sua capacità di valutare la fibrillazione atriale utilizzando la tecnologia dell'elettrocardiogramma integrata, ma ancora una volta, quel metodo richiede un input attivo da parte dell'utente.

Scritto da Maggie Tillman.